Il morso

Di

Editore: Delos Books (Odissea vampiri, 23)

4.0
(5)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 380 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8865300485 | Isbn-13: 9788865300480 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Il morso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
La posta in gioco non è mai stata tanto elevata. Eccitazione e tensione sono palpabili in questo quarto romanzo della complessa e sensuale serie di Damali, la cacciatrice di vampiri.

In questo nuovo, stupefacente romanzo della serie Cacciatrice di Vampiri di L.A. Banks, un'indimenticabile scena di seduzione scatena una violenta corsa intorno al mondo e nel regno che si estende sotto di noi.
Damali, che un tempo era solo una pedina, ha ricevuto un nuovo e pulsante potere esclusivo nel venire morsa dal suo amante e straordinario vampiro Carlos Rivera. Ma entrambi sanno che la posta in gioco contro il potente signore dell'oscurità si è fatta più elevata e un piccolo errore di valutazione potrebbe rappresentare la fine.
L. A. Banks con Il Morso porta la serie della Cacciatrice di Vampiri a un nuovo e superiore livello. Con l'abilità di una veterana, L. A. Banks imbocca questa linea narrativa
e la sviluppa in una classica storia d'amore senza che il suo mondo di oscurità perda di potenza o di intrigo.


Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    “Era la CACCIATRICE, una guerriera, la guerriera del millennio e i demoni erano il nemico…

    … L’umanità doveva essere salvata e qualsiasi cosa fosse emersa dall’Inferno andava eliminata.”

    Già la dimostrazione che questa fosse una bella serie l’avevo avuta con “Braccato”, il terzo libro, anch ...continua

    … L’umanità doveva essere salvata e qualsiasi cosa fosse emersa dall’Inferno andava eliminata.”

    Già la dimostrazione che questa fosse una bella serie l’avevo avuta con “Braccato”, il terzo libro, anche se c’erano già delle avvisaglie sin dal secondo libro, “Il Risveglio”.
    Con il “Morso” assistiamo a un notevole salto di qualità… sembra quasi che questa serie migliori di libro in libro.

    Carico di sensualità, azione, suspance, ritmo e momenti di vero incubo, la Banks, con questo quarto libro, trascina appieno il lettore nel mondo di Damali, un mondo dove la fazione del bene, della Luce, è in continua lotta con le forze del male.
    Con questa serie non siamo in presenza del solito stereotipo di vampiro – buono, che lotta per la salvezza dell’umanità e del vero amore…
    Non aspettatevi tutto questo… qua la malvagità fa da padrona, dove i vampiri sono creature da vero incubo, esseri avidi, egoistici e assetati di potere, senza nessuno scrupolo e nessuna pietà.
    Ma cosa succederebbe se un uomo, nel momento della sua trasformazione in vampiro, “morisse” con un preghiera forgiata nel suo cuore?
    È il caso di Carlos Rivera a cui Damali, ignara della sorte che toccherà di lì a poco all’uomo che ama con tutta se stessa, donerà un preghiera baciandolo proprio all’altezza del cuore… UNA PREGHIERA che lo salverà dalla dannazione eterna, levando così un valido “campione” al mondo dei dannati (eventi narrati nel primo libro della serie, “Minion”).
    Da quel momento in poi, Carlos condurrà, al livello magistrale, un continuo doppiogioco a favore delle forze del bene, ma non senza problemi: sarà continuamente soggetto alle varie tentazioni dovute alla sua natura di vampiro e succube del continuo desiderio che Damali accende in lui.
    Ed è in questo quarto capitolo che si giocherà il tutto per tutto, per proteggere Damali, la donna che ama, che ha sempre amato e che sempre amerà, la sua cacciatrice, la Neteru del millennio, e darle una vita scevra dai pericoli anche se per farlo dovrà rimetterci la vita o peggio… rinunciare a lei per sempre.
    E se Carlos è sceso letteralmente all’Inferno per fare un patto con il vampiro più potente di tutti i tempi per poterla tenere al sicuro, Damali, dal canto suo, dovrà abbracciare totalmente il alto oscuro per riuscire a conoscere meglio e così stanare il suo peggior nemico.

    In un continuo crescendo di suspance, sensualità ed erotismo vedremo come una strategia, un piano congegnato in modo machiavellico, scombussolerà i piani del Consiglio dei Vampiri, dando alla nostra Cacciatrice e alla sua squadra una mano vincente che porterà ad una vera e propria strage di vampiri… ma non mancheranno momenti di vero sconforto e di dolore dove solo la fede, la speranza e la fiducia nel VERO AMORE potranno lenire anche le ferite peggiori… quelle dell’anima.

    Ma Damali ha solo vinto una dura battaglia…
    La vera lotta per l’umanità deve ancora avvenire…

    Libro caldamente…
    CONSIGLIATO!!!

    ha scritto il