Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il mostro degli Hawkline

Un western gotico

By Richard Brautigan

(107)

| Paperback | 9788876380983

Like Il mostro degli Hawkline ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un misterioso mostro entra nella mente delle persone e le fa agire a proprio piacimento. Abita la ghiacciaia sotto la villa abitata da una zitella terrorizzata. Si dice che l'orrida creatura abbia già ucciso il padre della signora, uno strano alchimi Continue

Un misterioso mostro entra nella mente delle persone e le fa agire a proprio piacimento. Abita la ghiacciaia sotto la villa abitata da una zitella terrorizzata. Si dice che l'orrida creatura abbia già ucciso il padre della signora, uno strano alchimista alla ricerca della soluzione per i problemi dell'umanità. Per mettere la parola fine a quest'incubo la zitella ingaggia due killer disposti a tutto.
Il mostro degli Hawkline è un'assurda parodia di due generi, un western gotico ambientato nel 1902 e carico di immagini. La scrittura di Brautigan è creativa, ironica, grottesca.
Sotto la patina di sarcasmo, dietro il paradosso emerge la straordinaria narrativa di un artista visionario.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il problema principale è che non è una miscela di western e di gotico, bensì un racconto diviso in tre parti tutte bebn distinte: una prima parte western, una seconda gotica ed una terza conclusiva in modo troppo semplice e frettoloso. Nessun amalgam ...(continue)

    Il problema principale è che non è una miscela di western e di gotico, bensì un racconto diviso in tre parti tutte bebn distinte: una prima parte western, una seconda gotica ed una terza conclusiva in modo troppo semplice e frettoloso. Nessun amalgama. Resta tuttavia sempre godibile, armoniosa e spensierata la scrittura di Brautigan.

    Is this helpful?

    Nikos said on Mar 10, 2014 | Add your feedback

  • 7 people find this helpful

    Le trame-amene

    Le trame tessute con filigrana d'oro di un romanzo che non è nessun genere e forse fin troppi generi: ma si puo' mai fargliene una colpa, ad un genio?
    Colpi di scena, film-romanzo-telefilm, oggi si direbbe fiction, e in mezzo Lynch e Leone e Bava e W ...(continue)

    Le trame tessute con filigrana d'oro di un romanzo che non è nessun genere e forse fin troppi generi: ma si puo' mai fargliene una colpa, ad un genio?
    Colpi di scena, film-romanzo-telefilm, oggi si direbbe fiction, e in mezzo Lynch e Leone e Bava e Wells e Lovecraft happy days e i Coen, Cronenberg e Ashby(peccato che non ne abbia tratto il film che tutti abbiamo sperato, ma ora che entrambi sono morti, si potrebbe parlare con la figlia e coi Coen, ecco)
    Descriverne la trama sarebbe inutile, sciocco e riduttivo, tipo come quando ti chiedono " di che sa il cioccolato?" e tu rispondi " non lo so, ma provalo, ma è perfetto".
    Il mostro dei Hawkline è perfetto, sa di Brautigan , è la sua carta di identità( una delle sue tante, trasformista peggio di totò truffa'62),surreale, zuzzerellone, dilagante, indimenticabile.

    Is this helpful?

    dinahrose said on Nov 25, 2012 | 5 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    Uno dei libri più strani che io abbia mai letto. Se la trama scarna può essere classica e apparentemente "normale", non è così il suo svolgimento dalla mano di Brautigan. Infarcito di trovate surreali e scritto con uno stile volutamente ridondante e ...(continue)

    Uno dei libri più strani che io abbia mai letto. Se la trama scarna può essere classica e apparentemente "normale", non è così il suo svolgimento dalla mano di Brautigan. Infarcito di trovate surreali e scritto con uno stile volutamente ridondante e ripetitivo, questo romanzo è una divertente storia che gioca con i generi western e gotico dove nulla sembra quello che è e tutto viene messo in discussione, una storia grottesca e al limite dell'assurdo che anticipa le atmosfere di Lansdale e riprende, con evidenti rimandi, quelle di Lovecraft. Così strana e fantasiosa che il mostro stesso del titolo non è un vero e proprio mostro.
    Dopo aver letto questo libro guarderete con occhi diversi il vostro attaccapanni o il vostro portaombrelli.

    Is this helpful?

    Mario Longmire said on Oct 24, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Su Brautigan avevo letto qualcosa qua e là, come esponente della controcultura hippy, ma non immaginavo che fosse tanto divertente. Ha saputo mescolare in una speciale parodia western e gotico, con una scrittura secca, puntuta e nello stesso tempo sc ...(continue)

    Su Brautigan avevo letto qualcosa qua e là, come esponente della controcultura hippy, ma non immaginavo che fosse tanto divertente. Ha saputo mescolare in una speciale parodia western e gotico, con una scrittura secca, puntuta e nello stesso tempo scanzonata. A tratti sembra la sceneggiatura di un film. E Ashby, il regista di "Oltre il giardino" ne voleva fare un film, con Jack Nicholson e Dustn Hoffman. Peccato che non è mai stato fatto. Ora lo vedrei bene nelle mani dei fratelli Coen.

    Is this helpful?

    Mr. Arkadin said on May 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io questo libro non l'ho capito.
    Cioè, conosco il significato delle parole con cui è scritto, riconosco che sono concatenate in frasi di senso più o meno compiuto e sono disposto ad ammettere che tutte queste cose insieme concorrano a raccontare una ...(continue)

    Io questo libro non l'ho capito.
    Cioè, conosco il significato delle parole con cui è scritto, riconosco che sono concatenate in frasi di senso più o meno compiuto e sono disposto ad ammettere che tutte queste cose insieme concorrano a raccontare una specie di storia; ma sostengo che per giustificare la fama dell'autore la vicenda dovrebbe celare qualcosa sotto. Anche qualcosa di piccolo andrebbe bene, purchè qualcosa vi si nascondesse.
    Perchè se così non fosse (e non dico che così non è, dico che io non lo so) l'unico giudizio possibile sarebbe: e allora?
    Ma non conta quello che dico io, perchè io questo libro non l'ho capito.

    Is this helpful?

    Q said on Jan 28, 2010 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un racconto lungo, un pastiche Gotico-moderno con uno spruzzo di western: belle ragazze, cow boy, scienziati, nani e giganti che altro dobbiamo desiderare!

    Is this helpful?

    Terryn said on Jan 4, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (107)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 205 Pages
  • ISBN-10: 8876380981
  • ISBN-13: 9788876380983
  • Publisher: Isbn Edizioni
  • Publish date: 2008-10-xx
Improve_data of this book