Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il motore della ragione, la sede dell'anima

Di ,

Editore: Il Saggiatore (La cultura, 524)

4.4
(9)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 349 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 884280357X | Isbn-13: 9788842803577 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace Il motore della ragione, la sede dell'anima?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Immaginate di ricoprire completamente la superficie di un grattacielo con migliaia di televisori in modo da formare un unico, immenso schermo: provate a figurarvi la "risoluzione" di un'immagine proiettata su tale schermo. Bene, questa capacità di rappresentazione è solo una delle funazioni di un oggetto non più grande di un pompelmo: il cervello umano. Molti altri esempi analoghi sono utilizzati in questo affascinante saggio sul centro direzionale del nostro corpo, il cui funzionamento è rimasto per lungo tempo un mistero.
Paul M. Churchland illustra con assoluta completezza, abilità e chiarezza le più recenti ricerche in questo campo: dalle moderne tecniche di analisi non invasive che svelano particolari sempre nuovi sulla struttura fisica del cervello, agli studi su reti artificiali computerizzate che riproducono alcune capacità del nostro sistema come il riconoscimento dei colori e dei volti. Partendo da questi risultati sperimentali, l'autore indaga su una questione di fondamentale portata: se siamo in grado di delineare uno schema per le funzioni sensomotorie del cervello, possiamo fare altrettanto per le componenti emotive e morali? Possiamo far risalire la nostra stessa coscienza a un meccanismo fisico e analizzabile? E se la rispostà sì, quali possono essere le conseguenze in campo medico, legale e sociale? Quali nuove porte ci apre questa concezione rivoluzionaria delle caratteristiche che rendono unica la specie umana?

Il libro contiene anche un visore steroscopico pieghevole che permette al lettore di partecipare a diversi esperimenti illustrati nel testo.

(dalla quarta di copertina)
Ordina per
  • 4

    Viaggio attraverso il cervello umano

    L'autore analizza in maniera qualitativa ma meticolosa molti dei fenomeni legati alle reti neurali naturali e artificiali,arrivando a conclusioni che sebbene siano spesso solo ipotetiche (e lo sottolinea fin troppo), sembrano ben suffragate da fatti e quindi condivisibili dalla paggior parte dei ...continua

    L'autore analizza in maniera qualitativa ma meticolosa molti dei fenomeni legati alle reti neurali naturali e artificiali,arrivando a conclusioni che sebbene siano spesso solo ipotetiche (e lo sottolinea fin troppo), sembrano ben suffragate da fatti e quindi condivisibili dalla paggior parte dei lettori.
    Gli ultimi due capitoli sono un escursus filosofico sulla possibile influenza di quanto descritto in precedenza negli altri ambiti del vivere sociale.
    L'apparecchio stereo-ottico è un'utile e divertente aggiunta che aiuta ad entrare nel tema della visione stereoscopica e di come lavora il notro apparato della visione bioculare, che l'autore tratta nei primi capitoli in maniera ineccepibile.

    ha scritto il