Il museo dei pesci morti

Voto medio di 181
| 31 contributi totali di cui 31 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Che siano falegnami sul set di un film porno, puntigliosi riparatori di macchine da scrivere o sceneggiatori di successo finiti in un ospedale psichiatrico, i personaggi di questi otto racconti lottano per superare il trauma di un abbandono o di una ...Continua
Pallinof...
Ha scritto il 24/12/17
America profonda
C'è l'America profonda nelle pagine di D'Ambrosio. Si, devo dire che l'accostamento a Carver mi pare azzeccato. Come lui riesce a raccontare la quotidianità marginale della provincia, i piccoli gesti insignificanti, le vite anonime che si consumano,...Continua
Paukzen
Ha scritto il 21/04/17

Molto "classico", ricorda molto Cheever. Ad ogni modo i saggi di D'Ambrosio sono molto meglio

Francesco Platini
Ha scritto il 26/09/16
La presentazione paragona Charles D’Ambrosio a Carver per la sua maestria nel maneggiare l’arte del racconto. In parte, direi. Come in Carver le storie non sono eclatanti, presentano, salvo Il gioco delle ossa, momenti di quotidianità, seppure dramma...Continua
Paola C.
Ha scritto il 20/08/16
Una raccolta di racconti molto molto interessante, con personaggi che trascinano le proprie esistenze al pari di un mal di denti non curato, un dolore sordo e alienante che caratterizza le giornate dei protagonisti dei vari racconti. Il mio preferit...Continua
Giant Steps
Ha scritto il 14/10/15
Oh, finalmente!
Che dire?... Ci siamo! Charles D’Ambrosio per me è un grande autore. Parte da Carver, lo stile è lo stesso, ma va oltre e aggiunge significati, fantasia, poesia e un vago gusto per l’esoterico. E’ inutile adesso stare a dire qual è il racconto più be...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi