Il nero e l'argento

Voto medio di 517
| 117 contributi totali di cui 108 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Questa è la storia di un amore giovane. Di una coppia felice e inesperta, spaventata di scoprire, giorno dopo giorno, le molteplici forme dell'abbandono. Perché anche le famiglie possono soffrire di solitudine, proprio come le persone. Ad accudire in ...Continua
Luca Barbanti1992
Ha scritto il 05/06/17

È il primo libro di Paolo Giordano che leggo, preferendo virare altrove piuttosto che sul più noto La solitudine dei numeri primi". Romanzo breve, a tratti con sentore autobiografico, stile sopraffino, a me è piaciuto.

Cecilia Darcy
Ha scritto il 21/03/17

http://therestlessreadersroom.blogspot.it/2017/03/il-nero-e-largento-di-paolo-giordano.html

cooman
Ha scritto il 01/12/16

Giordano scrive bene, niente da dire, però che tristezza sto libro... Ma soprattutto, che angoscia che ti fa venire!

Simo
Ha scritto il 15/11/16
Io e Giordano proprio non ci troviamo, non c'è niente da fare. Seconda esperienza con questo autore, speravo in qualche colpo di fulmine e invece niente, ancora profonda apatia. In questo romanzo ho trovato moltissime somiglianze con Nessuno si salva...Continua
Pina
Ha scritto il 04/10/16
Un testo che pensavo sarebbe stato quasi banale, migliora pian piano in ritmo e contenuti. Dedicare più pagine al personaggio della signora A. e alla sua vita, forse lo avrebbe reso più interessante. Non lo trovo cupo (come ho letto in altri commenti...Continua

MartaDolomia
Ha scritto il Jan 21, 2016, 17:36
Mi prende ancora in giro per chi ero prima i conoscerla e credo che non smetterà mai: - Se penso a dove ti ho trovato, - dice, - dentro quel buco in cui ti eri nascosto, tutto rigido e impaurito, insieme ai tuoi quark -. L'innamoramento, immagino, re...Continua
MartaDolomia
Ha scritto il Jan 21, 2016, 17:33
Non si sarebbe più confessata, neanche con l'avvicinarsi della fine. Da un certo momento in avanti si convinse, credo, che questa volta toccasse al Signore chiedere perdono a lei.
Pitichi...
Ha scritto il Jun 13, 2015, 11:27
Se i nostri anni migliori fossero davvero questi non sarei soddisfatto dell'uso che ne stiamo facendo.
Pag. 71
Pitichi...
Ha scritto il Jun 13, 2015, 11:21
La gente è così avara di coraggio. Vogliono soltanto accertarsi che tu ne abbia ancora meno di loro.
Pag. 15
eLeNa
Ha scritto il Aug 11, 2014, 20:30
La sua linfa scorre chiara, limpida e copiosa a dispetto di tutto. Sono convinto che la sua vitalità è inesauribile, che nulla, neppure il dolore più definitivo, neppure il lutto più grave sarebbero in grado di ostacolarla. In fin dei conti, non si è...Continua
Pag. 69

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 10:20
853.92 GIO 17114 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi