Il nipote di Rameau­ - Jacques il fatalista e il suo padrone

di | Editore: Garzanti
Voto medio di 96
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Pan
Ha scritto il 19/08/17
Mentre ho trovato "Il nipote di Rameau" abbastanza pesante, per quanto interessante la figura quasi nichilistica e decadente di questo personaggio - un po' una critica alla borghesia nascente, fatta da un borghese coinvolto nella rivoluzione borghese...Continua
Kris Kelvin
Ha scritto il 26/03/12
"I pensieri sono le mie puttane"
"Che sia bello o brutto tempo, ogni sera verso le cinque, è mia abitudine andarmene a passeggio al Palais Royal. Sono io quel tipo sempre solo, seduto a fantasticare sulla panchina del viale d'Argenson. M'intrattengo con me stesso a ragionare di poli...Continua
Antonino D'Ai
Ha scritto il 19/08/11
Era scritto lassù...
Questo libro raccoglie due racconti di Diderot tra loro complementari. Il nipote di Rameau è apparentemente un dialogo a due, in realtà è uno squisito saggio filosofico sul concetto di etica (etica pubblica e morale). Jacques il fatalista è anch'esso...Continua
Cri1967
Ha scritto il 09/01/10
Come si erano incontrati? Per caso, come tutti.
Si tratta sicuramente di un romanzo fuori dagli schemi, dove si intrecciano più storie raccontate da Giacomo e dal suo padrone; gli stessi narratori divengono protagonisti dei racconti narrati. E' un racconto a più strati all'interno del quale si mes...Continua
Alessandro
Ha scritto il 30/11/09
Illuminismo puro

La virtù illuministica, la felicità della ragione, la necessità della libertà, tutto questo si esalta in questi due antiromanzi del grande illuminista promotore della prima enciclopedia.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi