Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il nome giusto

By Sergio Garufi

(110)

| Paperback | 9788862203579

Like Il nome giusto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Alla vigilia del suo quarantottesimo compleanno, un milanese giace in fin di vita sull’asfalto della circonvallazione Trionfale, a Roma. Come ci è arrivato? A narrare la storia è lui stesso o meglio il suo fantasma, dalla sede del suo limbo terreno: Continue

Alla vigilia del suo quarantottesimo compleanno, un milanese giace in fin di vita sull’asfalto della circonvallazione Trionfale, a Roma. Come ci è arrivato? A narrare la storia è lui stesso o meglio il suo fantasma, dalla sede del suo limbo terreno: un negozio di libri usati al cui proprietario è stato venduto l’unico bene che aveva: la sua biblioteca. Ogni volta che le figure più disparate entrano nella bottega e comprano i volumi, il protagonista ne segue i passi: l’incontro fra i testi (di Borges o Kafka, Leopardi o FosterWallace o Céline) e i nuovi proprietari presenta sempre una coincidenza bizzarra, che gli dà la sponda per raccontare un pezzo della sua vita di spirito solitario e inconcludente, di creatura dolcissima e spacciata, capace di umorismo nella tragedia e di riflessione nella farsa.
Un uomo che vagando in morte, come ha vagato in vita, alla ricerca di un senso e un’identità, conserva ancora in sé la febbrile apprensione del naufrago. Un uomo qualunque e al contempo speciale, com’è speciale e qualunque la vita di ogni lettrice e lettore: segnata dall’amore per la letteratura come chiave profonda di comprensione dell’esistenza e del mondo, dalla convinzione riposta che non siamo noi a leggere i libri, ma i libri a leggere noi.

16 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Poiché conosco letterariamente Garufi da circa 15 anni (comune frequentazione di it.cultura.libri) la qualità del suo romanzo non avrebbe dovuto stupirmi. Nel newsgroup il giudizio di Sergio era spesso 'final': capace di dirimere temi da molti dibatt ...(continue)

    Poiché conosco letterariamente Garufi da circa 15 anni (comune frequentazione di it.cultura.libri) la qualità del suo romanzo non avrebbe dovuto stupirmi. Nel newsgroup il giudizio di Sergio era spesso 'final': capace di dirimere temi da molti dibattuti in base a una autorevolezza che, prima ancora che dalla sua cultura, dalla ricchezza e varietà di interessi, proveniva dalla chiarezza del suo pensiero, che poi si rifletteva nella sua scrittura. Trovo le medesime cose qui, in un romanzo che ho affrontato con una certa titubanza (mai sopportata, in letteratura come nel cinema, la narrazione imperniata sulla figura dell'estinto che si trattiene al di qua per chiarire qualcosa, per regolare i conti. Ma qui tutto torna, e la premessa è funzionale) per essere poi catturato, in modo che il mio giudizio, malgrado le piccole e inevitabili imperfezioni che pur ci sono e che derivano forse dal progetto ambizioso, non può non ricalcare quello di Tommaso Pincio, riportato in copertina: "Un romanzo bellissimo"

    Is this helpful?

    Kiko said on Feb 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un autore di grande bravura, che ricorda un po' houellebecq. Per essere un esordio è"Un libro bellissimo", sono d'accordo con la frase di Tommaso Pincio riportata sulla fascetta. Aspetto di leggere il secondo libro.

    Is this helpful?

    yako said on Nov 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo dall'ottima scrittura, colto in modo non gratuito, anche se un pò di narcisismo permane dove il soggetto dovrebbe rifrangersi nelle esistenze altrui.

    Is this helpful?

    Biblioteca San Gerardo said on Sep 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Post mortem nihil – Una recensione a “Il nome giusto” di Sergio Garufi

    di Lorenzo Mecozzi
    Il nome giusto, Ponte alle Grazie 2011, è il romanzo d’esordio di Sergio Garufi. O, per meglio dire, la sua opera prima. Nonostante le avvertenze sulla copertina e sulla bandella, infatti, definire Il nome giusto un romanzo ...(continue)

    di Lorenzo Mecozzi
    Il nome giusto, Ponte alle Grazie 2011, è il romanzo d’esordio di Sergio Garufi. O, per meglio dire, la sua opera prima. Nonostante le avvertenze sulla copertina e sulla bandella, infatti, definire Il nome giusto un romanzo …
    Continua a leggere: http://quattrocentoquattro.com/2012/10/29/post-mortem-n…

    Is this helpful?

    404: file not found said on Nov 29, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi ha dato fastidio fisico la lettura di questo libro infarcito di termini mai sentiti(arcaici o inventati?)che denunciano un autore spocchioso,molto pieno di sè e che gronda di autocompiacimento.Essendo queste le sensazioni che mi ha suscitato, unit ...(continue)

    Mi ha dato fastidio fisico la lettura di questo libro infarcito di termini mai sentiti(arcaici o inventati?)che denunciano un autore spocchioso,molto pieno di sè e che gronda di autocompiacimento.Essendo queste le sensazioni che mi ha suscitato, unite alla più totale freddezza nei confronti delle vicende del protagonista ( suo alter ego?) e ad una noia infinita, non mi sento di consigliarne la lettura a nessuno.Peccato:l'idea di fondo era buona.

    Is this helpful?

    stefa said on Oct 11, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libriamotutti n.10 alla land Imparafacile il 9/7/2012
    Colette il nostro contatto su twitter @LeggendoLibri completa con questo libro la sua trilogia sul tempo a Libriamotutti.Colette mette in rilievo l'intreccio temporale creato da Garufi in Il Nome ...(continue)

    Libriamotutti n.10 alla land Imparafacile il 9/7/2012
    Colette il nostro contatto su twitter @LeggendoLibri completa con questo libro la sua trilogia sul tempo a Libriamotutti.Colette mette in rilievo l'intreccio temporale creato da Garufi in Il Nome Giusto che inizia dalla fine, con la morte del protagonista. Nel libro di Garufi ci sono riferimenti letterari e artistici che per Colette non sono didascalici, ma accessibili e funzionali alla trama.

    Is this helpful?

    Libriamo Tutti said on Jul 14, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (110)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 234 Pages
  • ISBN-10: 8862203578
  • ISBN-13: 9788862203579
  • Publisher: Ponte alle Grazie (Romanzi)
  • Publish date: 2011-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book