Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il palazzo delle illusioni

By Chitra Banerjee Divakaruni

(187)

| Paperback | 9788806190569

Like Il palazzo delle illusioni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Si può sfuggire al Destino? Si può deviare il corso scritto della Storia? Questo si chiede Panchaali, la più bella principessa che il Bharat abbia mai visto; questo desidera sopra ogni cosa, perché gli spiriti evocati dal saggio Vyasa hanno predetto Continue

Si può sfuggire al Destino? Si può deviare il corso scritto della Storia? Questo si chiede Panchaali, la più bella principessa che il Bharat abbia mai visto; questo desidera sopra ogni cosa, perché gli spiriti evocati dal saggio Vyasa hanno predetto grande gloria per il suo nome, ma anche grande infamia.
Nel lungo e tortuoso cammino della vita, da bambina a fanciulla a madre e moglie leggendaria, Panchaali scoprirà che ci sono ragioni più alte di quelle del cuore, e aiutata da un dio e dalla saggezza della sua terra capirà a poco a poco cosa si nasconde veramente dietro al gioco illusorio della vita.

Un libro magico... Con la sua prosa poetica e densa di lirismo, Chitra Divakaruni riesce a comunicare speranza senza offrire false rassicurazioni, mostrando come l'identità - tanto quella individuale quanto quella condivisa - sia modellata in ugual misura da ciò che si perde e da ciò che si crea. (San Francisco Chronicle)

20 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una bellissima e delicata traduzione della mitologia indiana in chiave romanzata e romantica, narrata da una delle sue più note protagoniste, Panchaali, prima ragazzina poi regina. Un sussegguirsi di racconti, storie, vicende, sentimenti, personaggi ...(continue)

    Una bellissima e delicata traduzione della mitologia indiana in chiave romanzata e romantica, narrata da una delle sue più note protagoniste, Panchaali, prima ragazzina poi regina. Un sussegguirsi di racconti, storie, vicende, sentimenti, personaggi mitologici e divinità, narrati in modo scorrevole, con ottima scrittura. Consigliato, per conoscere una briciola della cultura indiana, a partire da suoi miti, o anche solo per leggere un bel romanzo.

    Is this helpful?

    Cinzietta said on Aug 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo libro che racconta l'epopea del Mahabarata indiano sotto forma di romanzo. E' stato una piacevole sorpresa: avvincente, romantico, avventuroso e fiabesco come i luoghi che racconta. Da assaporare come un tesoro esotico.

    Is this helpful?

    Lella52 said on Jun 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La rilettura in prima persona del poema epico non mi convince, lo spoglia del lato fantastico e lo riveste di sentimenti negativi di sofferenza e predestinazione. Perchè annunciare funestamente già dalle prime pagine che il destino sarà tragico?

    Is this helpful?

    Maria Petracca said on Dec 15, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Vision femminile

    La religione, i fatti, gli eventi e il destino, dal punto di vista privilegiato della donna, della protagonista, di colei che cambierà gli eventi già scritti dal destino, motivando scelte, dolori apoteosi e crollo di una famiglia e in fondo di un int ...(continue)

    La religione, i fatti, gli eventi e il destino, dal punto di vista privilegiato della donna, della protagonista, di colei che cambierà gli eventi già scritti dal destino, motivando scelte, dolori apoteosi e crollo di una famiglia e in fondo di un intero regno, è interessantissimo. Forse si dovrebbero avere più conoscenze sui libri sacri indiani per apprezzare questo testo, cosa che non posso dire personalmente, ma l'ho trovato ben scritto, avvincente ed affascinante come pochi. Da leggere e da cercar di capire...

    Is this helpful?

    Marilisa Corso said on Nov 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Difficile dare un giudizio a questo libro...

    ...che mi ha accompagnato lungo buona parte del mio mese in India. A volte affascinante, a volte difficile da digerire. Non conoscendo la storia del Mahabharata in certi punti mi sono un po' persa, ma mi è venuta anche voglia di leggere l'originale e ...(continue)

    ...che mi ha accompagnato lungo buona parte del mio mese in India. A volte affascinante, a volte difficile da digerire. Non conoscendo la storia del Mahabharata in certi punti mi sono un po' persa, ma mi è venuta anche voglia di leggere l'originale e questo mi sembra un'ottimo risultato. Probabilmente mi farà un certo effetto scoprire la storia da un altro punto di vista (quello "vero") però sono curiosa di scoprire come la pensassero gli uomini di questa epopea indiana.

    Is this helpful?

    said on Aug 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rie:

    Questo libro me l'ha consigliato Nat (grazie Nat!) sapendo della mia passione per la storia del Mahabharata.
    (http://noimamme.it/forum/showthread.php?t=98241)

    A me che conosco quella storia, ha fatto un effetto stranissimo, perché "riempie i vuoti" ...(continue)

    Questo libro me l'ha consigliato Nat (grazie Nat!) sapendo della mia passione per la storia del Mahabharata.
    (http://noimamme.it/forum/showthread.php?t=98241)

    A me che conosco quella storia, ha fatto un effetto stranissimo, perché "riempie i vuoti" in un modo peculiare, interpretando il nudo fatto/dialogo con motivazioni che gettano nuova luce sui rapporti fra i protagonisti.

    In tutta onestà, devo ammettere che mi ha spiazzata. Avevo le mie idee e le mie preferenze sui personaggi, e sono stata costretta a capovolgere la visione che mi si era creata guardando il film e leggendo la semplice resa in prosa di R. K. Narayan.
    Non sono del tutto sicura di avere apprezzato la cosa... anche se è sempre salutare rivedere i propri pregiudizi.

    Per chi invece non li ha, questo romanzo può essere un buon modo di avvicinarsi al Mahabharata, meno ostico di quelli che avevo in mente io
    Nonostante l'argomento a tratti cupo, è, se vogliamo, gradevole.

    Il punto di vista è quello di Drapaudi, la moglie dei cinque fratelli Pandava. Nata dal fuoco, creatura appassionata, morde il freno di una vita in cui troppe scelte sono determinate dal mondo degli uomini.
    Il fatto che me la immaginassi diversa :P nulla toglie alla complessità che l'autrice è riuscita a dare al personaggio, e all'abilità con cui ha inserito nelle pieghe non dette del Mahabharata una trama nascosta di sentimenti celati.

    Raminga o potente regina, (molto) moglie e (poco) madre, giovane piena di speranze o donna matura avvelenata dalla vendetta, la vediamo in tutte le età e in tutte le vicende della sua avventurosa vita, tra palazzi, foreste e campi di battaglia, accompagnata dalla criptica presenza di Krishna, incarnazione di Vishnu.

    Is this helpful?

    NoiMamme said on Apr 1, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (187)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 416 Pages
  • ISBN-10: 8806190563
  • ISBN-13: 9788806190569
  • Publisher: Einaudi (I coralli)
  • Publish date: 2008-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book

Margin notes of this book