Il passeggero segreto

Voto medio di 347
| 40 contributi totali di cui 35 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 09/05/17
Tanto breve quanto immenso
Capolavoro assoluto
Ha scritto il 22/07/16
Questo racconto è fortemente simbolico.Il capitano è l'"io", il protagonista della storia, il "Puer" che si appresta ad affrontare il "grande viaggio" iniziatico dell'individuazione.Suo strumento sarà la nave, simbolo dell'anima, che, secondo la ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/08/15
https://antoniodileta.wordpress.com/2015/08/25/il-compagno-segreto-joseph-conrad/“Abbassai subito gli occhi. Non si addiceva certo al mio ruolo incoraggiare risa di scherno a bordo della mia nave. Si aggiunga, inoltre, che conoscevo poco i miei ...Continua
Ha scritto il 16/06/14
"I needed no more. I saw it all going on as though I were myself inside that other sleeping-suit."
Altro racconto di "bonaccia" per Conrad. Un racconto all'apparenza più semplice degli altri, quasi una semplice storia per bambini. In realtà si tratta di un opera molto più complessa di ciò che appare, in cui il Capitano deve riuscire a mettere ...Continua
Ha scritto il 04/06/14
Tempo fa avevo scritto un commento (cancellandolo dopo poco tempo, non ero convinto) affermando che in questo racconto probabilmente si risolve il caso Jekyll-Hyde; forse non mi sbagliavo, ma avevo bisogno di pensarci ancora su, spesso sono avventato ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Sep 21, 2010, 12:25
Certo che stavo nuotando. Non è facile per un nuotatore come me suicidarsi annegando.
Pag. 91
Ha scritto il Sep 21, 2010, 12:24
Ero molto stanco, in un particolare modo interiore, per la tensione del mistero, lo sforzo del bisbigliare, l'eccitazione del segreto.
Pag. 99
Ha scritto il Sep 21, 2010, 12:23
Pensassero pure quello che volevano, ma io non volevo annegarmi. Volevo nuotare finché non fossi calato a picco - ma non è la stessa cosa.
Pag. 93
Ha scritto il Jun 25, 2010, 09:18
Non sarebbe stato prudente parlare durante il giorno ed io non avrei sopportato l'eccitamento di quella strana sensazione di bisbigliare con me stesso. DI quando in quando occhieggiando di traverso, lo scorgevo laggiù, seduto rigido sullo sgabello ...Continua
Pag. 63
Ha scritto il Jun 25, 2010, 09:17
"Delizioso raccontino per un tranquillo tè pomeridiano" concluse sullo stesso tono.
Pag. 51

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi