Il passeggiatore solitario

Voto medio di 124
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nato in Germania, W. G. Sebald (1944-2001) è vissuto dal 1970 in Inghilterra,dove ha insegnato Letteratura tedesca contemporanea presso la University ofEast Anglia a Norwich. Tra le sue opere sono da ricordare: "Vertigini","Storia naturale della ... Continua
Ha scritto il 28/08/14
né radici né frutti. fiori che appassiscono
  • 1 mi piace
Ha scritto il 17/06/14
"Come interpretare d'altronde un autore che, pur così minacciato dalle ombre, sapeva infondere a ogni pagina una luce tanto amabile, un autore che stilava racconti umoristici per pura disperazione, che scriveva quasi sempre le medesime cose, ma non ..." Continua...
  • 4 mi piace
Ha scritto il 06/06/11
liturgia
parlare di un libro che racconta una biografia si finisce facilmente a immaginare la vita di quella persona. walser è sempre stato uno scrittore emarginato, un'autore che ha descritto benissimo l'emarginazione attraverso il metro smisurato della ..." Continua...
  • 10 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 26/01/11
Semplice ma perfetto
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/08/10
Poche pagine, una specie di replica della scrittura di Walser nella miniatura del libbricino da parte di quel grandissimo scrittore che è Sebald. Per lettori sensibili.
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi