Il paziente inglese

Voto medio di 691
| 78 contributi totali di cui 58 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sul finire del secondo conflitto mondiale, tre uomini e una donna si rifugianoin una villa semidevastata sulle colline di Firenze. In una stanza del pianosuperiore giace, gravemente ustionato in un incidente d'aereo, premurosamenteaccudito dall'infer ...Continua
Pizia
Ha scritto il 27/07/18
"Cosa avrebbe pensato il Poliziano di questo quadro del 1945, due uomini e una donna attorno a un pianoforte con la guerra che terminava e la armi nel loro umido splendore che brillavano ogni volta che il fulmine illuminava la stanza, coprendo di colori e ombre ogni cosa come adesso, con il tuono che precipitava per la valle ogni minuto, quella musica introduttiva, quegli accordi "Quando invito la mia bella per un tè..." ".
Uno dei rari casi in cui da un libro viene tratto un film nettamente superiore al libro stesso. Intendiamoci, non ho detto e non voglio dire che il romanzo non sia bello: lo è come è bella la frase che ho riportato sopra, un po' pesante, evocativa ma...Continua
Mau
Ha scritto il 20/12/17
La confusione regna sovrana e induce inesorabile alla noia. Una giovane donna e tre uomini si trovano a convivere in una villa semidistrutta dalla guerra alle porte di Firenze e nella continua ossessiva rievocazione del passato vivono con motivazioni...Continua
Mari (QUESTO...
Ha scritto il 26/05/17
Siamo storie comuni, libri comuni.
Noioso. Non saprei come altro definire questo romanzo. I continui flashback, che di solito non amo, sono l’unica fonte di movimento, per il resto la narrazione è lenta, i protagonisti si perdono in parole, ricordi e descrizioni per nulla avvincenti....Continua
Mirandolina
Ha scritto il 04/05/16
Più che un libro sull'amore è un libro sulla guerra o meglio sull'effetto che la guerra ha sulle persone. La storia è bella e originale nella sua interezza purtroppo la struttura così frammentata confonde il lettore e spesso lo annoia.Molto belle le...Continua
Crizzi
Ha scritto il 13/04/16

Bello! Magico, poetico, interessante. Mi era piaciuto molto il film, il libro conferma le mie sensazioni, ma possiede molti più piani di lettura.


✿ Smp ✿...
Ha scritto il Feb 19, 2016, 14:34
Quando moriamo conteniamo una ricchezza di amanti e di tribù, di sapori che abbiamo inghiottito, di corpi in cui ci siamo immersi e abbiamo nuotato, come in fiumi di saggezza, di personaggi su cui ci siamo arrampicati come su alberi, di paure in cui...Continua
Artemisia
Ha scritto il Apr 05, 2014, 17:37
She guessed that these days began for him with the pleasure of lifting his eyes up to the trees.
Pag. 181
Artemisia
Ha scritto il Apr 05, 2014, 17:35
Her life with others no longer interests him. He wants only her stalking beauty, her theatre of expressions. He wants the minute and secret reflection between them, the depht of field minimal, their foreignness intimate like two pages of a closed boo...Continua
Pag. 104
Artemisia
Ha scritto il Apr 05, 2014, 17:31
You think you are an iconoclast, but you're not. You just move, or replace what you cannot have. If you fail at something you retreat into something else. Nothing changes you. How many women did you have? I left you because I knew I could never chang...Continua
Pag. 116
Artemisia
Ha scritto il Apr 05, 2014, 17:28
She tought about Caravaggio - some peolpe you just had to embrace, in some way or another, had to bite into the muscle, to remain sane in their company. You needed to grab their hair and clutch it like a drowner so they would pull you into their mids...Continua
Pag. 36

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi