Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il perfezionista

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.9
(16)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 407 | Formato: Altri

Isbn-10: 8820040433 | Isbn-13: 9788820040437 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: C. Converso

Ti piace Il perfezionista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Brutta faccenda per Sonchai Jitpleecheep, investigatore al Distretto 8 diBangkok. Chanya, la migliore tra le ragazze che lavorano nell'Old Man's Club- la proficua impresa commerciale di famiglia - è tornata da un appuntamentocon il suo abitino grondante sangue. Bruttissima faccenda, perché il clientemorto in un'anonima stanza d'albergo è un agente della CIA, sventrato edevirato. E come se non bastasse, qualcuno gli ha scuoiato la schiena. Ora,Chanya è capace di sedurre e distruggere qualsiasi uomo, ma avrebbe potutocompiere un tale scempio? Nella Thailandia infestata dalle spie americane inpiena nevrosi planetaria da 11 settembre, sembra che tutti abbiano interesse asponsorizzare la versione più comoda dei fatti anziché a trovare il colpevole.
Ordina per
  • 3

    Un ironico e divertente confronto tra due culture opposte: quella orientale e quella occidentale.Sesso ,religione,morale pubblica,ricerca di uno scopo nella vita.Un thriller insolito e un po' ...continua

    Un ironico e divertente confronto tra due culture opposte: quella orientale e quella occidentale.Sesso ,religione,morale pubblica,ricerca di uno scopo nella vita.Un thriller insolito e un po' incasinato.

    ha scritto il 

  • 4

    Sonchai Jitpleecheep: un detective buddhista a Bangkok

    I gialli di Burdett sono ambientati a Bangkok e hanno come protagonista l'originale detective buddhista Sonchai Jitpleecheep. E' una lettura piacevole come intrattenimento, soprattutto per gli amanti ...continua

    I gialli di Burdett sono ambientati a Bangkok e hanno come protagonista l'originale detective buddhista Sonchai Jitpleecheep. E' una lettura piacevole come intrattenimento, soprattutto per gli amanti dei thriller e di questa folle città.

    ha scritto il 

  • 4

    Lascivo

    Lo confesso, sono di parte.
    Burdett mi piace, mi piace un sacco.
    Delle 3 storie di Sonchai pubblicate, questa è però la meno bella, la più traballante, la meno incisiva e forse pure la più volgare ...continua

    Lo confesso, sono di parte.
    Burdett mi piace, mi piace un sacco.
    Delle 3 storie di Sonchai pubblicate, questa è però la meno bella, la più traballante, la meno incisiva e forse pure la più volgare (vabbè, siamo a Bangkok).
    O forse no.
    E' piuttosto un romanzo dagli alti e bassi incredibili, pieno di passi divertenti ed esaltanti e, dopo poche pagine, di paragrafi scontati e prevedibili; finanche banali.
    Intendiamoci, il libro è comunque bello e godibilissimo e l'andamento a singhiozzo, in fondo in fondo, diventa trascurabile. John Burdett è talmente bravo che ancora una volta la trama diventa secondaria e solo un mezzo per raccontare una società tanto complessa quanto diversa e lontana dalla nostra.
    Chiunque sia stato in Thailandia e l'abbia vissuta con un minimo di attenzione (senza troppo badare al livello del proprio testosterone), ci si ritrova in un batter d'occhio, e Wai e prostitute (sacrilegio!) si trasformano incredibilmente in elementi d'un tratto parte della normalità.
    Il colonnello Vikorn è il solito personaggio inarrivabile, ma quando Chanya quadra i conti del suo Karma con la calcolatrice... beh... siamo al divertimento puro!

    Leggere John Burdett garantisce pure un altro risultato significativo e per nulla trascurabile: si impara a capire prima di giudicare.

    ha scritto il