Pubblicato per la prima volta nel 1959, "Il persecutore" fa rivivere la figuradi Charlie Parker in un racconto che è al tempo stesso biografico einterrogazione in forma narrativa sull'irriducibile alterità del genioartistico. La figura tragica di ... Continua
Ha scritto il 28/02/17
"Il jazz non è solo musica, io non sono solo Johnny Carter"
Racconto intensissimo dove, con la scusa di tratteggiare gli ultimi disperati giorni di Charlie Parker (Johnny Carter), Cortazar magistralmente parla di musica jazz e della nascita di alcuni suoi prodigi ("Amorous"), del genio e del suo controverso ..." Continua...
Ha scritto il 12/10/16
Di che cosa è fatto il talento di un genio? Dove sta il confine tra l'estro, la visionarietà e la pazzia? Questo romanzo è la storia del più grande sassofonista jazz, raccontata da uno dei suoi migliori amici. Proprio per questo si scoprono di ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 29/09/16
partiamo dal fondo: di solito le postfazioni son robe che leggo giusto perchè ci sono, mi lasciano freddo, tranne rarissimi casi. questo è uno di quelli: bravo franco minganti, che fa una corsa nel jazz e ti lascia anche la voglia di ascoltare ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/07/16
Autore: argentino (1914-1984). Romanzo breve. Disegni di José Munoz.Due ingredienti eccezionali: un grande scrittore ed un grande musicista.Un’arte difficile da raccontare perché inafferrabile: la musica.Certo ci sono gli spartiti e le ..." Continua...
  • 8 mi piace
  • 5 commenti
Ha scritto il 18/06/16
Che scrittore, che immersione nella Parigi del tempo, gli anni 50, che qualità. Si, un grande racconto, gli ultimi mesi di Charly Parker, il genio del jazz americano e mondiale, l'uomo che col suo sax ha rivoluzionato la musica del tempo. Scritto ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Mar 29, 2016, 15:25
Con queste notizie e un cognac nel caffè all'angolo, ci siamo accomodati nella sala di audizioni per ascoltare "Amorous" e "Streptomycin". Art ha chiesto di spegnere le luci e si è sdraiato sul pavimento per ascoltare meglio. E poi è entrato ... Continua...
Pag. 64
Ha scritto il Jul 18, 2015, 09:13
La gente pensa che certe cose sono il colmo della difficoltà, e perciò applaudono i trapezisti, oppure me. Io non so che cosa immaginano, che uno si stia spaccando a pezzi per suonar bene, oppure che il trapezista si rompa un tendine ogni volta ... Continua...
Pag. 42
Ha scritto il Sep 16, 2011, 13:51
Soprattutto non accetto il tuo Dio, - mormora Johnny. - Non venirmi fuori con quello, non te lo permetto. E se davvero sta dall'altra parte della porta, accidenti se me ne frega qualcosa. Non c'è nessun merito nel passare dall'altra parte se la ... Continua...
Pag. 74

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Mar 29, 2016, 15:07
El Perseguidor
Autore: Cortazar

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi