Il pettirosso

Di

Editore: Piemme

3.9
(2243)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 356 | Formato: eBook | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Catalano , Francese , Olandese , Portoghese , Norvegese , Svedese , Chi tradizionale , Danese , Polacco , Ceco

Isbn-10: 8858500199 | Isbn-13: 9788858500194 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Giorgio Puleo

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri , Copertina morbida e spillati , Paperback

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Il pettirosso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nel 1940, durante la Seconda Guerra Mondiale, un gruppo di giovani soldati norvegesi combatte a fianco dell'esercito tedesco alle porte di Leningrado. Sono gli "uomini del fronte". La battaglia li unisce, ma alla fine della guerra uno strano omicidio e una diserzione sfaldano il gruppo. Quando i sopravvissuti tornano in patria dopo mesi di freddo, di paura, di rabbia, trovano ad attenderli un'accusa di alto tradimento, la corte marziale e la prigione. Molti anni dopo, Harry Hole, poliziotto dell'antiterrorismo, un lupo solitario noto per il grilletto facile e un debole per l'alcol, nel corso di un'indagine su un possibile attentato terroristico ai danni dei reali di Norvegia ritrova sui monti attorno a Oslo i bossoli di un Märklin, un fucile di precisione tedesco di cui erano stati costruiti solo trecento esemplari. Insospettito dalla presenza di un'arma tanto insolita, Hole ne ripercorre le tracce, mentre, con l'avvicinarsi del Giorno dell'Indipendenza, la minaccia di un attentato diventa sempre più reale. Intanto, gli "uomini del fronte" cominciano a morire uno dopo l'altro, e Harry capisce che un passato di tradimenti e di vendette sta tornando a perseguitare i sopravvissuti.
Ordina per
  • 3

    Il migliore dei romanzi di Nesbo letti : ritmo incalzante, storia avvincente, trama dalla struttura impeccabile. Qualcosa in più è dato dall'avvicendarsi - nell'ambito della narrazione - di due storie ...continua

    Il migliore dei romanzi di Nesbo letti : ritmo incalzante, storia avvincente, trama dalla struttura impeccabile. Qualcosa in più è dato dall'avvicendarsi - nell'ambito della narrazione - di due storie parallele , una ambientata durante la seconda guerra mondiale e l'altra ai giorni nostri . Sia pure nell'ambito dei romanzi d'intrattenimento, ottimo.

    ha scritto il 

  • 2

    Devo ammettere che mi ha dato un po' di difficoltà seguire tutti i salti temporali, i personaggi e gli intrecci della storia, ma alla fine si è rivelato un thriller piacevole ma non eccezionale. ...continua

    Devo ammettere che mi ha dato un po' di difficoltà seguire tutti i salti temporali, i personaggi e gli intrecci della storia, ma alla fine si è rivelato un thriller piacevole ma non eccezionale.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    stupefacente

    Grandissimo libro,grandissimo personaggio Harry Hole.Un romanzo che si legge tutto d'un fiato,naturalmente finito il primo si comincia subito con il secondo,mitico Nesbo!

    ha scritto il 

  • 5

    從不曉得原來挪威於二次大戰跟德國是一夥的,或者被迫一夥,對於外國歷史真的不熟。

    對於挪威印象乃開放、先進國家。但也有人信仰納粹主義,要求純粹。對於外來人很是排斥。戰爭所帶來的政治問題,除了當下犧牲的人命,戰爭當下選擇,被秋後算賬的事情也不少,可誰知道那當下選擇會是對是錯呢?彷彿當初的信仰變成一種錯誤。

    擴大自己的世界觀,很棒!

    ha scritto il 

  • 5

    尤·奈斯博是我心目中,最優秀的警察辦案小說作家,原因有三:

    1、哈利·霍勒這號人物太經典。他有稜有角,一直有自毀的傾向,打擊犯罪又不遺餘力。我們都不敢像哈利那麼尖鋭,刺傷所有人,卻又偷偷認同他。

    2、小說不只是提供幾具屍體,提供幾個嫌犯,提供幾則詭計而已。第二次世界大戰,挪威人的困境清楚鋪陳在文字裡。敵人到底是德國納粹,還是蘇聯布爾什維克?到頭來,贏家總是對的,而輸家注定要和背叛畫上等號!

    3、我 ...continua

    尤·奈斯博是我心目中,最優秀的警察辦案小說作家,原因有三:

    1、哈利·霍勒這號人物太經典。他有稜有角,一直有自毀的傾向,打擊犯罪又不遺餘力。我們都不敢像哈利那麼尖鋭,刺傷所有人,卻又偷偷認同他。

    2、小說不只是提供幾具屍體,提供幾個嫌犯,提供幾則詭計而已。第二次世界大戰,挪威人的困境清楚鋪陳在文字裡。敵人到底是德國納粹,還是蘇聯布爾什維克?到頭來,贏家總是對的,而輸家注定要和背叛畫上等號!

    3、我愛死了小說中的黑色幽默,這方面,尤·奈斯博絕對是當今第一好手。

    ha scritto il 

  • 2

    finito a fatica

    Confusionario, ho fatto un sacco di confusione con i nomi e i personaggi, poi capirete perchè. Non succede mai nulla, l'ho finito a fatica, 500 pagine e oltre di poca azione, poche indagini e tante ta ...continua

    Confusionario, ho fatto un sacco di confusione con i nomi e i personaggi, poi capirete perchè. Non succede mai nulla, l'ho finito a fatica, 500 pagine e oltre di poca azione, poche indagini e tante tante chiacchiere. Alla fine non riuscivo ancora a capire chi era chi, e cosa faceva.
    Non ho capito come ha fatto Harry a capire dove andare a prendere il cattivo, e c'è qualcosa che è rimasto insoluto. Mah
    troppi dialoghi inutili e niente indagini cervellotiche, zero azione, non è da me questo libro.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi sembra che Nesbø in questi primi romanzi della serie, faccia fatica a tenere sotto controllo tutti i capi della trama e che voglia imbottire i libri di riflessioni e riferimenti storico-culturali c ...continua

    Mi sembra che Nesbø in questi primi romanzi della serie, faccia fatica a tenere sotto controllo tutti i capi della trama e che voglia imbottire i libri di riflessioni e riferimenti storico-culturali che rallentano un bel po' il ritmo delle indagini.

    ha scritto il 

  • 2

    2,5 stelline

    Il mio primo Nesbo non mi ha appassionata tanto quanto mi sarei aspettata sentendone parlare in giro. La parte iniziale mi ha annoiata e di conseguenza ho affrontato con superficialità il resto della ...continua

    Il mio primo Nesbo non mi ha appassionata tanto quanto mi sarei aspettata sentendone parlare in giro. La parte iniziale mi ha annoiata e di conseguenza ho affrontato con superficialità il resto della lettura, con i capitoli che saltavano continuamente dal passato al presente non era il massimo. Darò comunque un'altra possibilità a questo autore, le descrizioni degli altri suoi libri mi sembrano molto più interessanti, ho letto per primo questo solo per seguire l'ordine cronologico ma attacchi terroristici e similari non fanno proprio per me.

    ha scritto il 

  • 3

    Otra novela nórdica entretenida, pero con trasfondo histórico.

    Lectura de verano, larga, con todos los elementos propios de este género. La diferencia está en que para resolver cierto misterio el investigador Harry Hole se ve obligado a volver la vista atrás y bu ...continua

    Lectura de verano, larga, con todos los elementos propios de este género. La diferencia está en que para resolver cierto misterio el investigador Harry Hole se ve obligado a volver la vista atrás y bucear en la sumisa posición que adoptó su país durante la Segunda Guerra Mundial y el ambiguo papel que desempeñó la mayoría de la población frente a la ocupación nazi -eso incluye a la familia real noruega-. Por otro lado la trama anticipa cierta preocupación por parte del autor por la creciente influencia de grupos violentos de extrema derecha. Digo lo de anticipa, porque la novela se publicó en el 2000 y todo el mundo recordará lo que once años después ocurrió en Oslo y la isla noruega de Utøya por obra de un decerebrado ultraderechista: 85 personas muertas. Algunos novelistas tienen el don de percibir la realidad social de su entorno y plasmarla con acierto en sus narraciones.
    Sobre la trama y los personajes, no escribo nada más que está bien elaborada y el misterio se mantiene casi hasta el final, aunque a mi juicio se podría haber abreviado en bastantes páginas.

    ha scritto il 

Ordina per