Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il pianista

Varsavia 1939-1945

Di

Editore: Baldini Castoldi Dalai

4.3
(529)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 239 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Spagnolo , Polacco

Isbn-10: 8884902452 | Isbn-13: 9788884902450 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Lax

Genere: Biography , Fiction & Literature , History

Ti piace Il pianista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il 23 settembre 1939 Wladyslaw Szpilman suonò il Notturno in C diesis minoredi Chopin per la radio di Varsavia, mentre le bombe tedesche cadevano sullacittà e il rumore era così forte da impedirgli di udire il suono del suostesso piano. Fu l'ultima trasmissione dal vivo in onda a Varsavia: più tardi,quello stesso giorno, un ordigno tedesco distrusse la centrale elettrica e lastazione radio polacca fu ridotta al silenzio. La vita del pianista fu salvatada un ufficiale tedesco che lo sentì suonare quello stesso Notturno su unpiano trovato fra le macerie.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    BELLO

    Bel libro, toccante e crudo ambientato nella Germania nazista.
    Questo romanzo autobiografico è decisamente toccante. Con Szpilman si entra nel terrificante mondo del ghetto di Varsavia durante l'occupazione tedesca, insieme a lui si vivono le privazioni sia fisiche che morali a cui sono sta ...continua

    Bel libro, toccante e crudo ambientato nella Germania nazista.
    Questo romanzo autobiografico è decisamente toccante. Con Szpilman si entra nel terrificante mondo del ghetto di Varsavia durante l'occupazione tedesca, insieme a lui si vivono le privazioni sia fisiche che morali a cui sono stati sottoposti gli ebrei. Szpilman racconta come ha visto morire molti sui famigliari e amici e come quasi miracolosamente è riuscito a salvarsi.

    Ma questo romanzo apre uno squarcio di speranza sull'umanità, egli infatti deve la vita proprio ad un ufficiale tedesco che lo udì suonare un pezzo di Chopin con un pianoforte trovato tra le macerie. Szpilman scrisse questo romanzo subito dopo la fine della guerra, ma le autorità polacche lo censurarono.

    Da questo libro è stato tratto l'omonimo film diretto da Roman Polanski, che consiglio tanto quanto la lettura del libro.

    ha scritto il 

  • 5

    Un incubo....

    Come l'omonimo film di Polanski (da cui è tratto) questo libro ha il potere di farmi star male:impossibile descrivere l'angoscia e il senso letterale di claustrofobia che si provano sia guardando il film sia leggendo queste pagine.


    Testimonianza vera ed accorata di una storia realmente acc ...continua

    Come l'omonimo film di Polanski (da cui è tratto) questo libro ha il potere di farmi star male:impossibile descrivere l'angoscia e il senso letterale di claustrofobia che si provano sia guardando il film sia leggendo queste pagine.

    Testimonianza vera ed accorata di una storia realmente accaduta, fra l'altro leggendo il libro mi sono accorto che Polanski ha cambiato molto poco rispetto alla verità narrata dal protagonista.

    in appendice è presente un'estratto del diario del capitano della Wermacht che contribuì a salvare la vita a Szpilman.

    ha scritto il 

  • 5

    To not forget: ever!

    What to say about this book?
    I feel like just reporting the thought ofthe German captain Wilm Hosenfeld in 1942

    "It is hard to believe all this, and I try not to, not so much out of anxiety for the future of our nation, which will have to pay for these monstrous things some day ...continua

    What to say about this book?
    I feel like just reporting the thought ofthe German captain Wilm Hosenfeld in 1942

    "It is hard to believe all this, and I try not to, not so much out of anxiety for the future of our nation, which will have to pay for these monstrous things some day- but because I can't believe Hitler wants such a thing and there are Germans who will give such orders. If it is so, there can be only one explanation: they're sick, abnormal and mad."

    ha scritto il 

  • 4

    Si buena es la película, tampoco está mal la novela.
    Coincido con otras críticas en que la forma en que está narrada no nos conduce a una intensa emoción. Transmite más frío y dureza que otra cosa.
    Lo que más me gusta, y que es lo que me parece más interesante, es la forma en que está ...continua

    Si buena es la película, tampoco está mal la novela.
    Coincido con otras críticas en que la forma en que está narrada no nos conduce a una intensa emoción. Transmite más frío y dureza que otra cosa.
    Lo que más me gusta, y que es lo que me parece más interesante, es la forma en que está contada la vida en el gueto.
    Yo, por mi parte, si la recomiendo.

    ha scritto il 

  • 3

    No me ha "llegado"

    A pesar de los hechos tan horribles que relata, la lectura de este libro no ha conseguido emocionarme. Es algo que no me gusta, sobre todo tratándose de la barbarie nazi y siendo una vivencia personal del autor.
    ¿Cómo es posible que alguien que ha visto, ha vivido y ha sobrevivido a esa ter ...continua

    A pesar de los hechos tan horribles que relata, la lectura de este libro no ha conseguido emocionarme. Es algo que no me gusta, sobre todo tratándose de la barbarie nazi y siendo una vivencia personal del autor.
    ¿Cómo es posible que alguien que ha visto, ha vivido y ha sobrevivido a esa terrorífica situación puede contarlo de manera tan fría? ¿Puede ser que quiera poner una barrera para poder afrontar todo lo que le ha sucedido? Sería algo comprensible y esperable.
    La película basada en este libro, sin embargo, sí que emociona, y es por ella por lo que me animé a leer el libro.
    De todas maneras, es una lectura recomendable para que no se nos olviden estos hechos.

    ha scritto il 

  • 4

    薄薄的一本書卻承載了二次大戰期間無數隆隆炮火之下所造成的同袍犧牲及沉痛,無論時間過了多久,那一道道傷痕仍鮮明的烙印在猶太人的腦海裡,成為揮之不去的陰影。納粹的恐怖暴行震驚全球,數千年來的文明思想和人權自由,在希特勒的一聲令下蕩然無存,經彈藥烈焰狠狠肆虐數年後,只剩滿目瘡痍的焦土、支離的軀體和破碎的心智。


      種族議題向來敏感而尖銳,但作者以自身的經驗,寫下在這段期間所經歷的所有過程。週遭的建築物被無情砲火攻擊掃射,像積木般傾倒損壞,敘利亞賊子趁亂盜竊;蒐集零散的資訊得知前方戰線無線蔓延,一步步朝自己和家人逼近;德國軍人一見到疑似猶太人血統即當場屠殺,宛如對待畜生昆蟲般 ...continua

    薄薄的一本書卻承載了二次大戰期間無數隆隆炮火之下所造成的同袍犧牲及沉痛,無論時間過了多久,那一道道傷痕仍鮮明的烙印在猶太人的腦海裡,成為揮之不去的陰影。納粹的恐怖暴行震驚全球,數千年來的文明思想和人權自由,在希特勒的一聲令下蕩然無存,經彈藥烈焰狠狠肆虐數年後,只剩滿目瘡痍的焦土、支離的軀體和破碎的心智。

      種族議題向來敏感而尖銳,但作者以自身的經驗,寫下在這段期間所經歷的所有過程。週遭的建築物被無情砲火攻擊掃射,像積木般傾倒損壞,敘利亞賊子趁亂盜竊;蒐集零散的資訊得知前方戰線無線蔓延,一步步朝自己和家人逼近;德國軍人一見到疑似猶太人血統即當場屠殺,宛如對待畜生昆蟲般,但事實證明也有例外;戰亂時刻,同胞之間的互助更顯難能可貴。

      該書鉅細靡遺紀錄作者身為電台琴師,從過著平靜的日子到帶著家人逃難,接著被迫留在戰地廢墟,除了一邊從毀圯的建築中搜括糧食,還要一邊躲避德軍不時的進屋搜查猶太殘黨。歐洲的嚴冬極寒,到處雪花片片,好不容易找到半桶滿的水,卻早已結成冰塊,只得用體溫溶化冰塊才能取水解渴。孤單一人躲藏在屋頂閣樓,忍著喪親之痛,默默堅持著。

      作者身處危險地帶數月,耐住種種不安,守著一線希望,總算熬到戰爭結束,旋即提筆寫下該書,雖然一度被波蘭政府阻攔上市,但最終得以見世。難得的文中並沒有大量的仇恨或怨懟,僅娓娓道出面對戰爭在眼前爆發的過程與恐懼的心境,在閱讀方面並不會過於負擔。該書的出版讓更多人了解當時德國和猶太人的恩怨歷史,提醒人們戰爭的代價多麼巨大,最可怕的莫過於跟隨而來是無窮無盡的絕望與難以承受的悲痛。

      當年希特勒的該項決議輕易撕裂了種族間的互信與尊重,直到今日依然無法修復,如此壯烈哀戚的歷史擺在眼前,再轉而看看自身所擁有的一切,有什麼好爭的呢?是吧!

    ha scritto il 

  • 0

    La musica di Chopin, colonna sonora di una tragedia umana

    La statura di questo racconto lo rende uno dei più belli (forse il maggiore, se ci rifletto meglio) che io abbia letto sull’Olocausto.
    Ci sono alcuni episodi davvero incredibili e che forse potrebbero anche sembrare inventati, se non si conoscesse quali siano stati gli atti commessi dai ted ...continua

    La statura di questo racconto lo rende uno dei più belli (forse il maggiore, se ci rifletto meglio) che io abbia letto sull’Olocausto.
    Ci sono alcuni episodi davvero incredibili e che forse potrebbero anche sembrare inventati, se non si conoscesse quali siano stati gli atti commessi dai tedeschi. Eppure anche in questi episodi, difficilmente narrabili, Szpilman riesce ad essere efficace. Non c’è la ricerca del patetico nel suo racconto, ma spesso solo la cronaca di ciò che avvenne. Szpilman peraltro non lesina critiche anche ai suoi compagni del ghetto, spesso dediti a comportamenti censurabili pur in condizioni del tutto incomprensibili al giorno d’oggi.
    Aspetto fondamentale: alla fine del libro vengono riportati alcune parti dal diario personale del comandante Wilm Hosenfeld. Si evidenzia la lucidità con cui il comandante delinea, fin dal 1942, il folle progetto nazista, criticandolo e condannandolo con decisione e raccapriccio. Le sue parole a difesa degli ebrei sono pietra miliare di una statura morale superiore.
    Il commento migliore su Hosenfeld, poi ucciso in un campo di prigionia sovietico, è dello stesso Szpilman, che così lo descrive a conclusione del suo racconto:
    “L’unico essere umano con indosso l’uniforme tedesca che io abbia mai conosciuto”.

    ha scritto il 

  • 1

    Meglio il film

    Questo libro nasce dal ritrovamento di lettere di un superstite della Shoha di Varsavia, non ha un intento narrativo ma solo di ricordo di date e luoghi per mantenere la mente lucida per non impazzire. Il film è decisamente più bello!

    ha scritto il 

  • 5

    過去因緣際會下,我從爸爸的影片箱中看到了這本書翻拍的電影,看完了兩三次再看這本書時,依然對這個故事有著很深的共鳴與震撼。


    它是敘述一個知名的猶太裔波蘭籍鋼琴家史匹曼,由於二次戰爭德國攻陷華沙,德國政府逐漸對猶太人實施隔離政策時,而展開躲藏生活的歷程,他的家人最後仍都逃不過送上火車被毒氣毒死的命運,而史匹曼在一個賞識他的人及時幫助下(應該說強迫),逃過一劫,先是在建築工地工作,之後則是靠友人偷偷將他藏匿以及接濟逐步度過難關。正是因為真人真事的筆下,所有的德國人對猶太人不人性殘暴凸顯得更為真實,書本也寫出更多影集未刻畫出的入微細節,而電影的畫面也能與書上內容進行搭配而更有感觸, ...continua

    過去因緣際會下,我從爸爸的影片箱中看到了這本書翻拍的電影,看完了兩三次再看這本書時,依然對這個故事有著很深的共鳴與震撼。

    它是敘述一個知名的猶太裔波蘭籍鋼琴家史匹曼,由於二次戰爭德國攻陷華沙,德國政府逐漸對猶太人實施隔離政策時,而展開躲藏生活的歷程,他的家人最後仍都逃不過送上火車被毒氣毒死的命運,而史匹曼在一個賞識他的人及時幫助下(應該說強迫),逃過一劫,先是在建築工地工作,之後則是靠友人偷偷將他藏匿以及接濟逐步度過難關。正是因為真人真事的筆下,所有的德國人對猶太人不人性殘暴凸顯得更為真實,書本也寫出更多影集未刻畫出的入微細節,而電影的畫面也能與書上內容進行搭配而更有感觸,令人髮指的德國暴行無所矯飾的顯現,卻無法扼殺在友人盡力相助的史匹曼,而諷刺的是,最後幫助史匹曼度過煎熬時期是位素不相識的德國軍官,可以說是一個銅板都有正反兩面,在時代雕塑下的德國與猶太人的命運與觀念,仍會有例外的時候

    ha scritto il