Il piccolo principe

Di

Editore: Bompiani

4.4
(40498)

Ti piace Il piccolo principe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Giulia B. : questo libro è molto bello , secondo me anche molto coinvolgente nelle cose che fa e che pensa . Il Piccolo Principe è scritto con una grammatica molto semplice rispetto ad altri libri.... ...continua

    Giulia B. : questo libro è molto bello , secondo me anche molto coinvolgente nelle cose che fa e che pensa . Il Piccolo Principe è scritto con una grammatica molto semplice rispetto ad altri libri.... Come Irene la mia parte preferita è quando si prende cura della rosa curandola,aiutandola,coprendola .
    Io consiglierei questo libro perchè:-appunto ha un linguaggio molto semplice - è una storia che sarebbe molto utile per capire il significato dell'amicizia e perchè è un libro molto fantasioso .

    ha scritto il 

  • 4

    Irene: ho valutato ottimo "Il Piccolo Principe" perchè ha una lettura molto scorrevole e un linguaggio semplice e chiaro. Di questo libro mi ha colpita molto l'attenzione che lui mette nel curare la s ...continua

    Irene: ho valutato ottimo "Il Piccolo Principe" perchè ha una lettura molto scorrevole e un linguaggio semplice e chiaro. Di questo libro mi ha colpita molto l'attenzione che lui mette nel curare la sua rosa: prima con il cartone, la cupola di vetro e poi con la museruola per evitare che la pecora la mangi... E' un libro che rileggerei molto volentieri.

    Ecco tre motivi per consigliare questo libro di Antoine De Saint-Exupéry:
    - A chi piace viaggiare, esplorare, a chi è curioso e vuole sempre una risposta alle domande che fa.
    - A chi piacciono i classici.
    - A chi piacciono le storie di amicizia.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro raro

    Uno dei più libri che siano mai stati scritti, ed è davvero riduttivo definirlo letteratura per l'infanzia. Se siete tra i pochi fortunati a non averlo ancora letto... prendetevi questa gioia.

    ha scritto il 

  • 5

    null

    Lo puoi leggere a 8 anni, a 15, lo puoi rileggere a 30 o a 60 anni, pur nella sua brevità, avrà sempre qualcosa che permane per molto tempo fra i tuoi pensieri. Poi vabbé... dei libri si può dire che ...continua

    Lo puoi leggere a 8 anni, a 15, lo puoi rileggere a 30 o a 60 anni, pur nella sua brevità, avrà sempre qualcosa che permane per molto tempo fra i tuoi pensieri. Poi vabbé... dei libri si può dire che piacciono, non piacciono, piaciucchiano, non piaciucchiano...

    ha scritto il 

  • 5

    Per molti, ma non per tutti, direbbe qualcuno. Di fatto, il piccolo principe, non è stato scritto per essere un libro adatto a chiunque, poiché tanti potrebbero scambiarlo per come viene venduto, ovve ...continua

    Per molti, ma non per tutti, direbbe qualcuno. Di fatto, il piccolo principe, non è stato scritto per essere un libro adatto a chiunque, poiché tanti potrebbero scambiarlo per come viene venduto, ovvero un libro per bambini. Ma chi sa vederlo con occhi diversi, scoprirà un libro profondo, il quale ti insegna il valore delle piccole cose e dei legami veri. L'ho amato la prima volta, continuo ad amarlo tutt'ora ogni volta mi capita di volerlo leggere nuovamente.

    ha scritto il 

  • 0

    Per chi non ha compreso IL Machiavelli

    Ecco, se c'è un libro che più o meno tutti hanno amato, esibendosi in sviolinanti e sperticate lodi, quello è il "Piccolo principe", al quale però ho sempre preferito, più classicamente, "Il principe" ...continua

    Ecco, se c'è un libro che più o meno tutti hanno amato, esibendosi in sviolinanti e sperticate lodi, quello è il "Piccolo principe", al quale però ho sempre preferito, più classicamente, "Il principe".
    Perché ci si dovrebbe accontentare di un Piccolo Principe quando si può averne uno tutto d'un pezzo, ovverosia Cesare Borgia detto il Valentino?
    È una domanda alla quale ancora non ho trovo una risposta esauriente.

    Ad ogni modo, una cosa è certa: se citi "Il piccolo principe", scopi di sicuro.

    ha scritto il 

  • 5

    Simplemente perfecto

    Son ya varias veces las que me he leído este libro a lo largo de mi vida, y he de decir que cada vez que lo rescato m gusta más y más porque veo él elementos nuevos y me ayudan a ver la vida de otra m ...continua

    Son ya varias veces las que me he leído este libro a lo largo de mi vida, y he de decir que cada vez que lo rescato m gusta más y más porque veo él elementos nuevos y me ayudan a ver la vida de otra manera, una manera más bonita y esperanzadora y, sobre todo, de una manera más positiva, porque ves el lado bueno de las cosas.
    Pese a que muchos piensan que es un libro infantil, otros muchos pensamos que es tanto para niños como para adultos. Y es más. Diría que es más para adultos porque si es cierto que los niños no iban a entender muchas cosas que los adultos sí, pero a la vez esas cosas iban a hacer entender mejor a los niños. Lo ideal sería que lo leyeras de niño al menos una vez y que lo repasaras de adulto para poder leerlo desde una perspectiva totalmente diferente.
    El argumento es delicioso. Te atrapa desde la primera palabra y realmente creo que describe perfectamente los diferentes estados por los que pasa una persona a lo largo de su vida, a lo largo del duro camino hacia la edad adulta, llena de responsabilidades, cuando nos olvidamos de lo que sentíamos cuando éramos niños.
    Los personajes se salen de toda la norma. Solo estamos con algunos algunas frases peros sus historias nos impactan desde la primera palabra. Desde mi punto de vista describen muchos aspectos que podemos encontrar en los adultos y que, en su conjunto, forman una misma persona. Es decir, que cada uno de esos pequeños personajes forman parte del todo que es la personalidad de un adulto. El Principito tiene que vérselas con cada uno de ellos y nos hace reflexionar sobre muchas cosas.
    Me gustaría destacar al zorro. Desde mi punto de vista es el personaje más importante de la historia, el que le enseña al Principito la verdad de la vida, como tratar a las personas y como tratarle a él. Todos deberíamos tener un zorro en nuestra vida que nos guíe y ayude.
    Exupery tiene un estilo de escritura y narración increíbles. Tan pronto nos describe con detalle una rosa como pasa de largo en la descripción de una persona. Le da la importancia que debe tener cada uno, porque la rosa, por ser rosa, puede ser más importante que cualquier personaje principal o secundario. También me gusta la dosis de filosofía que podemos leer en El Principito con frases gloriosas que han pasado a los anales de la historia como citas célebres llenas de vida y enseñanzas como ninguna otra.
    Sin duda alguna ésta no será la última vez que lea El Principito porque me gusta viajar a su mundo de vez en cuando, envolverme en sus palabras y que con cada lectura aprenda algo nuevo.
    Nota: 10 “Simplemente perfecto”.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per