Il piccolo principe

Di

Editore: Bompiani (Tascabili Bompiani)

4.4
(40623)

Ti piace Il piccolo principe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
A cinquant'anni dalla pubblicazione negli Stati Uniti del libro, Il Piccolo Principe è divenuto un long-seller internazionale, un testo-chiave di formazione. Antoine de Saint-Exupéry, il suo autore era un aviatore come il Narratore e un umanista: adorava volare e s'interessava agli uomini. Qualche mese dopo l'apparizione del suo capolavoro, scomparve in aereo sul Mar Mediterraneo. Ma la favola del ragazzino dai capelli d'oro continua.
Ordina per
  • 5

    Una lezione di vita

    Un libro per grandi e bambini che ha qualcosa da insegnare a ciascuno di noi. All'apparenza può sembrare quasi una favola con le sue semplici illustrazioni, ma una volta letto con accuratezza e profon ...continua

    Un libro per grandi e bambini che ha qualcosa da insegnare a ciascuno di noi. All'apparenza può sembrare quasi una favola con le sue semplici illustrazioni, ma una volta letto con accuratezza e profondità se ne possono trarre riflessioni importanti. Antoine de Saint-Exupéry ha scritto un capolavoro che potrà essere presente sugli scaffali di innumerevoli generazioni perché espone temi sempre attuali, parla di sentimenti, di impegno, di determinazione, del custodire dentro di sé e di non dimenticare mai una volta diventati adulti il bambino che è in noi.
    "Il Piccolo Principe" è un libro che può e forse deve essere riletto più volte nel corso della propria crescita, in quanto ha la capacità di trasmettere sempre qualcosa di nuovo e di assumere un significato e un valore diversi, a seconda della fase di vita in cui ci si trova.

    ha scritto il 

  • 5

    Delicato, toccante, umano

    Ho riletto questo libro sette volte e, nonostante non sia assolutamente uno dei miei preferiti, ogni volta è un piacere. Inizialmente non lo apprezzavo e mi chiedevo come mai la gente potesse addiritt ...continua

    Ho riletto questo libro sette volte e, nonostante non sia assolutamente uno dei miei preferiti, ogni volta è un piacere. Inizialmente non lo apprezzavo e mi chiedevo come mai la gente potesse addirittura adorarlo o considerarlo uno dei più bei libri mai scritti, poi ho capito. Di certo è molto sopravvalutato, ma forse l'idea di un esserino che viene da un puntino sperduto dell'universo e le illustrazioni fanno credere a molti, erroneamente, che si tratti di una favola per bimbi. Tutt'altro. L'ho rivalutato quando ho deciso di leggerlo in un periodo particolare della mia vita e in alcuni suoi racconti mi ci sono ritrovata in pieno. Era come leggere le pagine del mio diario, quello che non ho mai il coraggio di scrivere, perché sono consapevole degli errori che commetto, ma che non voglio ammettere consciamente.
    Chi di noi non ha nel suo giardino almeno un baobab, di cui è consapevole, e che, per pigrizia o paura o disinteresse, non procede ad espiantarlo?
    Chi di noi non ha mai sofferto per essere stato addomesticato come la volpe?
    Quanta gente conosciamo che vive chiusa nel suo mondo, nei suoi schemi, che detesta, ma che per paura non abbandona? Siamo certi di non essere noi parte di questa gente?
    Non è nient'altro che il racconto della nostra umanità, quella di chiunque al mondo. Un'umanità sognatrice, legata agli affetti e sopraffatta da vizi e chiusura di vedute, che spesso si tende ad obliare ai propri stessi occhi per mancanza di coraggio.
    Facile è dire che dice cose scontate, eppure, se davvero fossero scontate, vivremmo tutti più sereni.
    Così, però, non è.

    ha scritto il 

  • 5

    Questo libro mi è stato regalato da una mia cara amica qualche anno fa, ne conoscevo la trama per sommi capi dai racconti di amici qua e la, ma non mi ero mai interessata tanto da leggerlo.
    Che dire, ...continua

    Questo libro mi è stato regalato da una mia cara amica qualche anno fa, ne conoscevo la trama per sommi capi dai racconti di amici qua e la, ma non mi ero mai interessata tanto da leggerlo.
    Che dire, molto bello, semplice nella lettura, illustrazioni molto carine e per chi ha molta fantasia parecchio coinvolgente.
    A mio avviso se ne può trarre qualche insegnamento, anche perché ogni volta che si legge assume un significato diverso.

    ha scritto il 

  • 5

    Alessandro L.: consiglierei di leggere Il piccolo principe perché è molto interessante, quando chiede una pecora dimostra la sua semplicità, quando i grandi chiedono perché dovrebbero avere paura di u ...continua

    Alessandro L.: consiglierei di leggere Il piccolo principe perché è molto interessante, quando chiede una pecora dimostra la sua semplicità, quando i grandi chiedono perché dovrebbero avere paura di un cappello, dimostra la superficialità degli adulti, non ho però capito bene con cosa è tornato sul suo asteroide, e comunque è atterrato nel deserto o sul pianeta del bambino. Comunque mi è piaciuto tantissimo.

    ha scritto il 

  • 5

    Riccardo Vazza
    il libro era bello perchè:
    racconta la storia di un personaggio
    il personaggio si spostava attraverso lo spazio
    la semplicità del personaggio e del suo pianeta ...continua

    Riccardo Vazza
    il libro era bello perchè:
    racconta la storia di un personaggio
    il personaggio si spostava attraverso lo spazio
    la semplicità del personaggio e del suo pianeta

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per