Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il pinguino che voleva diventare grande

Di

Editore: Feltrinelli

4.0
(34)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 83 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8807921286 | Isbn-13: 9788807921285 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: C. Gandolfi ; Illustratore o Matitista: A. L. Cantone

Disponibile anche come: Altri

Genere: Children , Fiction & Literature , Pets

Ti piace Il pinguino che voleva diventare grande?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Otto è un simpatico pulcino di pinguino imperatore che contesta le regole della propria specie, che impongono che i piccoli vengano accuditi da più adulti che si avvicendano nella loro cura mentre gli altri vanno in cerca di cibo. La vicenda è una riflessione sulla famiglia umana e le sue declinazioni (tate, fratellini, separazioni ecc), e sulla positività degli ostacoli nel cammino per l'indipendenza. Età di lettura: da 6 anni.
Ordina per
  • 3

    Il potere dei reading (casalinghi)e delle Pandistelle

    In questi giorni non ho per niente voglia di leggere
    pero'
    Se te lo chiede una birichina con due occhioni sorridenti e una vera passione per i pinguini...
    E come si fa a dire di no?
    Direi che è stata proprio una bella lettura ,sì
    Alla fine la birichina girava le pagi ...continua

    In questi giorni non ho per niente voglia di leggere
    pero'
    Se te lo chiede una birichina con due occhioni sorridenti e una vera passione per i pinguini...
    E come si fa a dire di no?
    Direi che è stata proprio una bella lettura ,sì
    Alla fine la birichina girava le pagine indietro,spargendo briciole di biscotti qua e la',e mi diceva "Ancora"
    e,tutto sommato,leggere un poco a voce alta ha fatto bene anche a me.

    ha scritto il 

  • 5

    la tomlinson con un linguaggio semplice e con una trama esile solo in apparenza scrive anche questa storia bellissima. non ho idea per che eta' è stata scritta. so solo che io con i miei 35 anni l'ho aprezata moltissimo, come del resto anche "il gufetto che aveva paura del buio"

    ha scritto il