Il pirata e la prigioniera

The Sea Wolves 2

Di

Editore: Mondadori (I Romanzi)

3.7
(60)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 220 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000044574 | Data di pubblicazione: 

Genere: Rosa

Ti piace Il pirata e la prigioniera?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Serenty James vorrebbe diventare una grande giornalista e si diverte a scrivere articoli sui pirati e le loro terribili scorrerie.Sono pure invenzioni, ma un giorno commette l'imprudenza di rivelare sul giornale l'identità di un pirata leggendario, terrore delle navi inglesi.Per Serenity la monotona vita d'ufficio finirà bruscamente e comincerà un'avventura appassionante in balia del tenebroso Morgan Drake...
Ordina per
  • 4

    Molto Carino, un racconto divertente e solare! c'è un po di tutto; pirati, avventura, amore. Come genere somiglia molto a Corinna.
    Solo il finale è un pò scontato, ma d'altra parte come può finire un ...continua

    Molto Carino, un racconto divertente e solare! c'è un po di tutto; pirati, avventura, amore. Come genere somiglia molto a Corinna.
    Solo il finale è un pò scontato, ma d'altra parte come può finire un Harmony?
    Comunque ne vale la pena passare un paio d'ore in compagnia del bel Morgan e della cocciuta Serenity!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Lettura piacevole da 4 stelle meno meno.
    Non è qualcosa di eccezionale. Sa di pirati e di mare, sa di amore e di caratteri forti e decisi ma è sinceramente molto leggera.
    Mi aspettavo qualcosa di più ...continua

    Lettura piacevole da 4 stelle meno meno.
    Non è qualcosa di eccezionale. Sa di pirati e di mare, sa di amore e di caratteri forti e decisi ma è sinceramente molto leggera.
    Mi aspettavo qualcosa di più forte per il “nemicottolo” di turno da cui poi nasce il rapimento.
    Ma alcune scene sono state impagabili: la minaccia dell’accetta…il falso capitano Stanley…la parte finale della storia…una goduria che ti risolleva il morale.

    Se vi capita di leggerlo, non è da disdegnare in certi momenti ^_^

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    Aveva ragione Lauretta (la scrittrice genovese Laura Gay che mi ha passato questo rosa): il libro parte bene, ma poi perde di intensità e ritmo e diventa troppo prevedibile nello svolgersi dei fatti.
    ...continua

    Aveva ragione Lauretta (la scrittrice genovese Laura Gay che mi ha passato questo rosa): il libro parte bene, ma poi perde di intensità e ritmo e diventa troppo prevedibile nello svolgersi dei fatti.
    Resta memorabile però la descrizione che lei fa di lui, ancora prima di conoscerlo, in un articolo che firma solo con le sue iniziali (visto che una donna giornalista all'epoca non era così usuale): "Mi è giunta voce da fonti estremamente attendibili di un incredibile eroe. Di un uomo di acume, coraggio e abilità impareggiabili. (...)Fiero e onesto come Nathan Hale che sacrificò la propria vita perché tutti noi potessimo vivere liberi. Fedele alla sua missione, iniziata durante la nostra guerra d'Indipendenzam libera i nostri uomini prigionieri e li restituisce all'amore delle loro famiglie... Il Lupo del mare non può essere addomesticato. Non si lascerà mai incatenare. E' imprevedibile come il mare e altrettanto pericoloso."

    ha scritto il 

  • 4

    mi sono sempre piaciute le storie di pirati e quindi quando trovo libri che ne parlano li compro sempre
    questo per fortuna non mi deluso
    modo di scrivere leggero molto scorrevole
    trama scontata ma car ...continua

    mi sono sempre piaciute le storie di pirati e quindi quando trovo libri che ne parlano li compro sempre
    questo per fortuna non mi deluso
    modo di scrivere leggero molto scorrevole
    trama scontata ma carina

    ha scritto il