Il poema dell’acquaio è un’antologia che raccoglie poesie espressamente scelta dall’autore, a disegnare un movimentato “autoritratto”. Narrativa, ironica, fantastica, la poesia di Mircea Cărtărescu, sostenuta sul piano dello stile dalla mescolanza di ...Continua
Whispering wood
Ha scritto il 13/02/17
"... Sei tutto ciò che amo e tutto ciò che odio e tutto Ciò che mi è indifferente; se fossi stato una femmina Le tue ossa si sarebbero formate nella mia pancia; così, sento come palpiti E come ti muovi nel mio cranio; ti sento guardare Attraverso i m...Continua
...
Ha scritto il 28/12/15
sono un sognatore incurabile. (p. 129)

"Non vivrò in eterno.
Non sarò io a sciogliere il mistero.
Io sto qui, al caldo, guardando come nevica." (p. 251)

Casellante
Ha scritto il 28/05/15
(...) era una notte come di vigilia. m’immaginavo fiumi ghiacciati e fumanti boschi di faggio che ondeggiavano sotto il peso della neve cervi impacciati tra i rami di larici e tassi impianti di depurazione pali dell’alta tensione al crepuscolo soldat...Continua
Daisy (in...
Ha scritto il 23/05/15
Bodhisattva?
La collina saliva dolcemente con ogni cosa, piloni, case, fuoriserie, con la strada, non amavo più nessuno... alla fine mi sono alzato, perché certi tizi volevano parcheggiare un camion sono rimasto a guardarli: - dacci dentro! dai, dai dai... ancora...Continua
Sostieneoz
Ha scritto il 17/05/15
Possedevi ogni sorta di attributi elettrici

[...]
lo riconosco, sei fantastica nel tuo pullover viola,
vorrei che ti ci avesse visto Tzvetan Todorov
o forse Jensen o Andersen o Amundsen,
o che ti ritraesse Dan Stanciu in un disegno.
[...]


Kobayashi
Ha scritto il Jan 21, 2017, 21:38
... una volta mi riscaldavi nel modo in cui gli autisti scaldano col lume a petrolio il motore dei camion rimasti nella neve... una volta, un giorno... ricordati com'era una volta, un giorno quando un milione di gatti abbronzati dal sole venivano a...Continua
Pag. 61
Kobayashi
Ha scritto il Jan 21, 2017, 21:36
... tiravo il filo, avvolgendolo intorno al braccio, e d’un tratto la tua casa con le modanature rosa e bianche simile a un dolce fatto di calce apparve con la tua finestra davanti alla mia finestra i vetri andarono fragorosamente in frantumi e n...Continua
Pag. 31

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi