Il popolo degli scimpanzè

30 anni di osservazioni nella giungla di Gombe

Di

Editore: Rizzoli

4.0
(12)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 304 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8817841234 | Isbn-13: 9788817841238 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Non-narrativa , Animali , Scienza & Natura

Ti piace Il popolo degli scimpanzè?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Gli scimpanzé, come la maggior parte degli animali, passano una notevole quantità di tempo a nutrirsi, ad accoppiarsi, ad allevare la prole, a lottare per la dominanza o a cercare un riparo dall'oscur ...continua

    Gli scimpanzé, come la maggior parte degli animali, passano una notevole quantità di tempo a nutrirsi, ad accoppiarsi, ad allevare la prole, a lottare per la dominanza o a cercare un riparo dall'oscurità e dalle intemperie. Al tempo stesso mostrano comportamenti sociali elaborati, esprimono sentimenti ed emozioni in modo simile a noi esseri umani, sanno utilizzare utensili rudimentali e combattono forme primitive di guerra. Proprio queste ultime caratteristiche, scoperte da Jane Goodall e dai suoi collaboratori durante anni di osservazioni sul campo, hanno contribuito a trasformare l'approccio degli scienziati nei confronti dei nostri parenti più prossimi e del resto del regno animale; oggi gli scimpanzé e molte alte creature non sono più visti come automi guidati dall'istinto, ma come esseri dotati di pensieri e sentimenti: un cambiamento di visione epocale, che mette in discussione anche il nostro posto all'interno del mondo naturale.

    Sebbene questo libro in certi punti possa rivelarsi un po' noioso ed i risultati delle ricerche della Goodall siano presentati anche in altre opere di più facile lettura (ad esempio Le Ragioni della Speranza), vi è una caratteristica per cui vale la pena leggerlo: pagina dopo pagina, la linea di divisione tra noi uomini ed il resto del regno animale diventa sempre più sfumata, mettendo a nudo questioni di fondamentale importanza: cosa ci rende umani? Quali caratteristiche ci distinguono dagli animali? Visto il nostro potere, quali doveri abbiamo nei confronti delle creature con cui condividiamo questo pianeta?

    ha scritto il