Il posto

di | Editore: L'orma
Voto medio di 652
| 141 contributi totali di cui 126 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La storia di un uomo - prima contadino, poi operaio, infine gestore di un bar-drogheria in una città della provincia normanna - raccontata con precisione chirurgica, senza compatimenti né miserabilismi, dalla figlia scrittrice. La storia di una ...Continua
Ha scritto il 10/10/17
Due stelle e 1/2
Ha scritto il 27/07/17
Il posto è il racconto, lucido e preciso, di una distanza; di un vuoto creato col tempo e divenuto pian piano incolmabile. È l'inseguimento di un'ombra, il tentativo di trovare una spiegazione, di affrontare il dolore.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/07/17
Il Posto
https://www.thebloodyisland.it/single-post/2017/07/13/non-si-giudica-un-libro-dalla-copertina
Ha scritto il 15/07/17
Frasi veloci e stringate per una brevità che fotografa in bianco e nero il padre (e la famiglia) della protagonista. Ma non per questo poco amore verso chi ti ha donato la vita.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 05/07/17
http://www.liberolibro.it/annie-ernaux-il-posto/
Annie Ernaux nel 1984, pubblica il posto che ripercorre il rapporto complicato con il padre e il peso dell’emancipazione vissuta come tradimento, vincitore del premio Renaudot la consacra tra gli autori più importanti del panorama letterario ...Continua

Ha scritto il Aug 07, 2016, 15:10
"Presto non avrò più nulla da scrivere. Vorrei ritardare la stesura delle ultime pagine, che siano sempre ancora là da venire. Ma non è più possibile tornare troppo indietro nel tempo, ritoccare o aggiungere fatti, e neanche domandarmi dove ...Continua
Pag. 46
Ha scritto il Mar 28, 2016, 19:37
Un periodo bianco, senza pensieri. Molte volte, camminando per la strada, "Sono una donna adulta"
Pag. 19
Ha scritto il Mar 28, 2016, 19:35
Amava la vita sempre di più.
Pag. 93
Ha scritto il Mar 28, 2016, 19:33
Era la prima volta che vivevo fuori di casa, in un mondo giovane e libero. Mio padre era vecchio, contratto.
Pag. 80
Ha scritto il Jan 18, 2016, 19:07
Senza inquietudine né euforia, ha deciso di guardarmi vivere mentre conducevo la mia vita bizzarra, irreale: avere vent’anni e passa, sempre sui banchi di scuola. «È che studia per diventare professoressa.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi