Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il posto di ognuno

L'estate del commissario Ricciardi

By Maurizio de Giovanni

(208)

| Mass Market Paperback | 9788860442390

Like Il posto di ognuno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Napoli 1931. Le stagioni si susseguono incuranti del sangue e della morte e la città si prepara ad affrontare il caldo torrido dell'estate. Luigi Alfredo Ricciardi, commissario in forza alla Regia Questura di Napoli, affronta un nuovo caso di omicidi Continue

Napoli 1931. Le stagioni si susseguono incuranti del sangue e della morte e la città si prepara ad affrontare il caldo torrido dell'estate. Luigi Alfredo Ricciardi, commissario in forza alla Regia Questura di Napoli, affronta un nuovo caso di omicidio insieme all'inseparabile brigadiere Maione. Ricciardi è un commissario fuori dal comune, un solitario, uno che non ama eseguire gli ordini che gli vengono impartiti e di solito fa di testa sua. Non è ben visto dalla gerarchia fascista che lo controlla a distanza ma lo lascia lavorare, perché stranamente i casi li risolve tutti. In molti cominciano a sospettare che Ricciardi abbia un segreto, si dice parli direttamente con il Diavolo. In realtà Ricciardi si limita ad ascoltare le ultime parole dei morti: più che un dono, una condanna. L'estate del commissario Ricciardi vedrà la morte della bellissima duchessa di Camparino, una donna misteriosa dalla chiacchierata vita notturna. Anche stavolta saranno le ultime parole pronunciate dalla vittima a far partire l'indagine che condurrà il commissario, e noi lettori insieme a lui, a scoprire una Napoli riarsa e poco conosciuta, abitata da personaggi inquietanti che tenteranno di ostacolare il suo lavoro.

183 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bello come gli altri ma l'ho trovato meno scorrevole rispetto al secondo. La storia passa quasi in secondo piano. Il tutto gira intorno all'amore.

    Is this helpful?

    Tonissimope said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La trama è buona. La lettura scorrevole.
    Questo detto, i gialli “anema e core” , per indole e cultura non mi soddisfano.

    Is this helpful?

    Kin said on Jul 11, 2014 | Add your feedback

  • 15 people find this helpful

    "Ognuno ha il suo posto.
    E il mio posto qual è?
    ... Lo sai che la cosa più importante è l'Amore...
    me lo dicevi sempre che era l'amore la vera casa, la patria.
    Non mi hai spiegato però come fare, se l'amore è quello sbagliato".

    Non credo che servano ...(continue)

    "Ognuno ha il suo posto.
    E il mio posto qual è?
    ... Lo sai che la cosa più importante è l'Amore...
    me lo dicevi sempre che era l'amore la vera casa, la patria.
    Non mi hai spiegato però come fare, se l'amore è quello sbagliato".

    Non credo che servano troppe parole per descrivere le emozioni che questo libro? romanzo? o semplicemente è un parlare all'anima, mi ha dato.

    "Ti accompagno, amore mio. Farò con te tutta la strada, ogni passo.
    Rimarrò vicino a te per tutto il tempo che potrò, per quei pochi attimi che mi saranno concessi"

    Ho letto e riletto questa frase e non ho potuto trattenere la commozione.

    "Che ne sanno del mio dolore e del peso che sento in petto?Perché sono qui, nella folla, nascosto perché nessuno mi riconosca; perché nessuno si senta in dovere di dirmi che questo non è il mio posto...
    Invece è questo, il mio posto: il più possibile vicino a te"

    Il mio posto è il più possibile vicino a te. Da brivido.

    Fine narratore dei sentimenti. Emoziona. Regala attimi e personaggi veri, che si muovono, che "respirano". Luigi Alfredo Ricciardi classe 1900. Impossibile non rimanerne infatuati. E poi il fedele Maione, la bella Livia, la dolce Enrica, la famiglia dei conti Camparino, i domestici, la governante. Il "Fatto". L'indagine che avvinghia il lettore dalla prima all'ultima pagina alla ricerca della verità. Quale verità...Tutto magistralmente intrecciato come un abile artigiano.
    Un affresco del cuore indimenticabile.

    "Ognuno ha il suo posto : e può essere felice solo al suo posto".

    Is this helpful?

    Stefania said on Jul 7, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    De Giovanni ha un modo tutto suo di costruire le storie: dispone gradualmente i pezzi sulla scacchiera e poi comincia a giocare, facendo incrociare mosse e destini dove e come non ti aspetti.
    Un po' come se De Gregori decidesse finalmente di intrecci ...(continue)

    De Giovanni ha un modo tutto suo di costruire le storie: dispone gradualmente i pezzi sulla scacchiera e poi comincia a giocare, facendo incrociare mosse e destini dove e come non ti aspetti.
    Un po' come se De Gregori decidesse finalmente di intrecciare le vite di Alice, Irene, Cesare, lo sposo e il mendicante arabo.

    Is this helpful?

    Marvivio said on Jun 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Maurizioooooo, io più ti leggo e più ti adoro!!!
    Il commissario Ricciardi, Maione, Modo, Bambinella, Enrica, Rosa... appena inizio, non riesco più a staccarmi. Resto incollata.
    Grazie delle emozioni e dell'interesse che doni in ogni tuo pensiero, fra ...(continue)

    Maurizioooooo, io più ti leggo e più ti adoro!!!
    Il commissario Ricciardi, Maione, Modo, Bambinella, Enrica, Rosa... appena inizio, non riesco più a staccarmi. Resto incollata.
    Grazie delle emozioni e dell'interesse che doni in ogni tuo pensiero, frase.

    Is this helpful?

    MoonlightShadow said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nonostante non mi piacciano le cose inverosimili, questo libro è molto bello. E' vero che all'inizio ho faticato un po' a mandar giù quel certo "dono" del commissario Ricciardi, ma l'ho dimenticato presto grazie alla scrittura di De Giovanni e alla ...(continue)

    Nonostante non mi piacciano le cose inverosimili, questo libro è molto bello. E' vero che all'inizio ho faticato un po' a mandar giù quel certo "dono" del commissario Ricciardi, ma l'ho dimenticato presto grazie alla scrittura di De Giovanni e alla bella trama.

    Is this helpful?

    Lorena said on May 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (208)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Mass Market Paperback 416 Pages
  • ISBN-10: 8860442397
  • ISBN-13: 9788860442390
  • Publisher: Fandango (Tascabili)
  • Publish date: 2011-06-01
  • Also available as: Paperback , eBook
Improve_data of this book