Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il potere e la gloria

Di ,

Editore: Mondadori (oscar)

3.9
(641)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 291 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Spagnolo , Francese , Olandese , Portoghese

Isbn-10: A000039089 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , History , Religion & Spirituality

Ti piace Il potere e la gloria?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo prete renitente e condannato a morte dal potere pubblico e sulla cui testa pende una taglia (il dramma si svolge in un Messico in balia di governanti atei e persecutori), che cerca di salvarsi come d'altro canto hanno fatto tutti gli altri preti, anche i piu virtuosi, e che in effetti si salva e passa la frontiera, ma che ritorna ogni volta che un morente ha bisogno di lui, perfino quando crede che il suo soccorso sarà vano e addirittura quando non ignora che si tratta di una trappola e che chi lo chiama lo ha già tradito, questo prete ubriacone, impuro e tremante davanti alla morte, si sacrifica senza perdere per un solo istante la consapevolezza della propria bassezza e vergogna. In questo falso-cattivo prete non è la virtu che appare in contrasto col peccato, ma la fede. La fede nel carattere sacrale che ha ricevuto nel giorno della sua ordinazione, nel potere che lui solo (dopo che tutti gli altri sono stati massacrati oppure sono fuggiti) reca nelle mani indegne e tuttavia consacrate.
François Mauriac
Ordina per
  • 0

    Il viaggio del prete-spugna non l'ho trovato avvincente e carico di significati come mi auguravo.
    L'idea dello scrittore è quello di presentarci il protagonista come un uomo pieno di vizi, uguale alla maggioranza dei suoi simili, egoista ed interessato esclusivamente alla propria sopravvivenza p ...continua

    Il viaggio del prete-spugna non l'ho trovato avvincente e carico di significati come mi auguravo. L'idea dello scrittore è quello di presentarci il protagonista come un uomo pieno di vizi, uguale alla maggioranza dei suoi simili, egoista ed interessato esclusivamente alla propria sopravvivenza per poter continuare a peccare e vivere come i canoni classici di una società corrotta ci indicano.

    Nel finale il prete subisce un radicale cambiamento, comprendendo come sacrificarsi per il benessere comune, per cambiare le cose e le concezioni nelle persone, possa avere più senso che continuare ad andare avanti con la misera esistenza che si era creato. Questo messaggio arriva in maniera un pò forzata, lasciando intendere fin dall'inizio come si volesse arrivare a questo punto che, a mio parere, nasconde a sua volta dell'egoismo più che atti di fede superiori, in quanto conveniente al prete stesso per sentirsi, anche per un solo attimo, gratificato e felice a prescindere se le sue conclusioni siano erronee o meno.

    Voto: 6+/10

    ha scritto il 

  • 4

    Bajo el peso del México revolucionario y de la cruel persecución al catolicismo, Graham Greene da una visión tremendamente humana del sacerdocio profesado por algunos de los hombres de Cristo.
    El protagonista es un ser enfermizo, egoísta y cobarde, que se ve en muchas ocasiones alejado de la fe q ...continua

    Bajo el peso del México revolucionario y de la cruel persecución al catolicismo, Graham Greene da una visión tremendamente humana del sacerdocio profesado por algunos de los hombres de Cristo. El protagonista es un ser enfermizo, egoísta y cobarde, que se ve en muchas ocasiones alejado de la fe que predica. Sólo el valiente tesón, el heroísmo y la capacidad de sacrificio de los habitantes que lo esconden; hará que se enfrente vivamente con la mezquina hiel que anida en su interior; aliviando la purga supurante y corroyente de su maltratado corazón. Redención, justicia y espíritu, a los límites del valor.

    ha scritto il 

  • 4

    è un romanzo ambizioso e scabroso insieme, tanto da aver subito la censura del Sant’Uffizio. Narra con stile incalzante le vicende della persecuzione anticattolica in Messico nel 1940. Protagonista è un prete costretto a fuggire continuamente, lasciandosi dietro le spalle una scia di feroce repre ...continua

    è un romanzo ambizioso e scabroso insieme, tanto da aver subito la censura del Sant’Uffizio. Narra con stile incalzante le vicende della persecuzione anticattolica in Messico nel 1940. Protagonista è un prete costretto a fuggire continuamente, lasciandosi dietro le spalle una scia di feroce repressione governativa. La sua fuga è molto “umana”, mentre il suo ministero lo porterebbe ad accettare la cattura come espiazione per i peccati commessi durante la sua esistenza ben poco “santa”.

    ha scritto il 

  • 4

    Paradossalmente, quando devo parlare bene di un libro, mi vengono poche parole e sempre quelle; forse parlarne male è più creativo e divertente: aggettivi e avverbi mi vengono puff!... come funghetti.
    Vabbè, repetita iuvant, (quando non annoiano)...
    Cattolici o meno - un bel libro. Lettura modica ...continua

    Paradossalmente, quando devo parlare bene di un libro, mi vengono poche parole e sempre quelle; forse parlarne male è più creativo e divertente: aggettivi e avverbi mi vengono puff!... come funghetti. Vabbè, repetita iuvant, (quando non annoiano)... Cattolici o meno - un bel libro. Lettura modicamente toccante. Storia interessante ed istruttiva; personaggi perfettamente delineati, struttura efficace e scrittura impeccabile.

    ha scritto il 

  • 0

    "Siamo entusiasti di annunciare che anobii entra a far parte del gruppo mondadori..."
    dunque...
    graham greene "mondadori" è un grande, il potere della mistificazione è in lui. uno dei migliori gialli che ho letto si dice fosse scritto dal suo pseudonimo, poiché il suo trucco era il dubbio della ...continua

    "Siamo entusiasti di annunciare che anobii entra a far parte del gruppo mondadori..." dunque... graham greene "mondadori" è un grande, il potere della mistificazione è in lui. uno dei migliori gialli che ho letto si dice fosse scritto dal suo pseudonimo, poiché il suo trucco era il dubbio della certezza. questo libro appartiene alla corte del più attuale dei poteri: la glorificazione della vita eterna e, per me, a chi non posso assegnare il premio della gloria dell'inganno? la verità di ogni scrivente sta nel suo "liquido", nel colore marrognolo che lascia nella divina arte tempestosa dell'inganno. essendo esplicito, greene appartiene alla stessa razza di koestler (il vero nella menzogna), ma in questo bisogna atterrare nella terra dei neutrali che non appartiene alla scrittura fluida, che non da(re) volto e nome al colpevole, ma suono alla foresta del pensiero. poi, ad ognuno di noi un giudizio inutile. potessi dare un gesto alle virgole non sarei qui.

    ha scritto il 

  • 4

    tra le foreste piovose del Messico meridionale la storia di un prete fuggiasco condannato a morte da un'ideologia estremista al potere. Emergono tutti gli aspetti negativi degli uomini... dalla paura all'egoismo.. dalla violenza alla depravazione. Lascia tanto amaro in bocca, ma è davvero un bel ...continua

    tra le foreste piovose del Messico meridionale la storia di un prete fuggiasco condannato a morte da un'ideologia estremista al potere. Emergono tutti gli aspetti negativi degli uomini... dalla paura all'egoismo.. dalla violenza alla depravazione. Lascia tanto amaro in bocca, ma è davvero un bel romanzo.

    ha scritto il 

  • 4

    Conferma

    Greene si conferma nella mia classifica personale come un grandissimo. Qui riesce ad avvincermi con la storia di un prete fuggiasco dal messico invaso dai "rossi"... Riesce a mostrare una qualità narrativa e descrittiva impressionante.

    ha scritto il 

  • 4

    (之一)
    如果一定要慶祝生日,在這一天專心來讀完葛林的《The Power and The Glory 權力與榮耀》好了。


    對我的生命來說,並不是很有啟示性的作品,
    鑒於我和上帝還沒有什麼關係,可能今生也很難有了。


    細節讀完再多說點,目前只覺得基督天主教義裡面的罪與罰其實比我們普通人理解的要複雜一萬倍。我常常盯著一頁想很久,這又是什麼,驕傲的罪嗎?


    胡亂套句葛林的話:這是--驚人地---複雜。


    (之二)
    我先煮壺咖啡,今天要讀完葛林,威士忌教士要獲得救贖上天堂了啊。


    (之三)
    小時候很紅的電影《教會》,
    記得我們都在激 ...continua

    (之一) 如果一定要慶祝生日,在這一天專心來讀完葛林的《The Power and The Glory 權力與榮耀》好了。

    對我的生命來說,並不是很有啟示性的作品, 鑒於我和上帝還沒有什麼關係,可能今生也很難有了。

    細節讀完再多說點,目前只覺得基督天主教義裡面的罪與罰其實比我們普通人理解的要複雜一萬倍。我常常盯著一頁想很久,這又是什麼,驕傲的罪嗎?

    胡亂套句葛林的話:這是--驚人地---複雜。

    (之二) 我先煮壺咖啡,今天要讀完葛林,威士忌教士要獲得救贖上天堂了啊。

    (之三) 小時候很紅的電影《教會》, 記得我們都在激昂的音樂聲中感動極了,神父們犧牲了生命。 長大後則懂得懷疑說: 人家原住民活得好好的,幹嘛要一直去傳你們白人的教啦!

    然後,讀生下來就是白人男性天主教徒的葛林 Graham Greene 1940年寫的小說《The Power and The Glory 權力與榮耀》。

    當信仰上帝是違反國家律法時,書中印地安人卻用樹木在森林裡偷偷種出黑色十字架。 鮮明畫面, 天上的律法,人間的警察。 這時候沒辦法想原住民不原住民了。

    葛林實在太會寫小說。

    騎著騾子的教士和要出賣他的猶大同行,讓人想到“唐吉軻德”和僕人。 明知不可能而堅持下去,則會一直聯想到之前的“白鯨記”和之後的“老人與海”。

    虔誠教徒如葛林,但因為太聰明太有思考能力, 他又懷疑,又內化堅信。 而且寫作技巧極好,所以這談信仰的小說也真是好看。

    不需要是教徒,在第二部結尾看到殘破的白色教堂出現時,誰都會激動的流下眼淚吧! 而且每次寫到重點轉折,譬如以為有選擇但其實沒有選擇的那些決定,譬如神父的死,都寫得非常明快。因此在讀者心中留下的震撼更強烈。 我比較讀到的也許不是信仰層面。 其實我一直想到偵探馬修史卡德。 充滿弱點的神父和偵探,明知不可為而為之。

    (P.S.推薦有信仰上帝的朋友們都來讀一下,我的書是圖書館借來的,不然真可以轉贈。 我覺得談“罪”的概念談的很深刻,譬如神父因為行善,而檢討自我其實是驕傲的。)

    不過,桂冠這個譯本很糟糕。能讀英文的還是讀原文好了,不然像我,突然看不懂的時候企圖猜猜翻回英文會比較看得懂。

    (之四) 今日最恐慌, 好像已經沒有葛林的書可以讀了啊!

    第一,中文出版他作品好少,而且翻譯的不是很好。對岸我明天再努力查一下。 第二,喜歡一個已經死掉的作者,真是愛不對人。 (除非,你知道,像普魯斯特,可以愛,反正一輩子也讀不完。)

    (之五) 小說我第一選擇還是先看中文,因為故事才是王道。求順暢理解先。 碰到受不了的爛翻譯,我才會出動英文。但,其他文反正原文我也不可能看,中文翻譯是比要之惡。

    ha scritto il