Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il potere e la gloria

By Graham Greene

(308)

| Others | 9788804508601

Like Il potere e la gloria ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

64 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bajo el peso del México revolucionario y de la cruel persecución al catolicismo, Graham Greene da una visión tremendamente humana del sacerdocio profesado por algunos de los hombres de Cristo.
    El protagonista es un ser enfermizo, egoísta y cobarde, q ...(continue)

    Bajo el peso del México revolucionario y de la cruel persecución al catolicismo, Graham Greene da una visión tremendamente humana del sacerdocio profesado por algunos de los hombres de Cristo.
    El protagonista es un ser enfermizo, egoísta y cobarde, que se ve en muchas ocasiones alejado de la fe que predica.
    Sólo el valiente tesón, el heroísmo y la capacidad de sacrificio de los habitantes que lo esconden; hará que se enfrente vivamente con la mezquina hiel que anida en su interior; aliviando la purga supurante y corroyente de su maltratado corazón.
    Redención, justicia y espíritu, a los límites del valor.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    è un romanzo ambizioso e scabroso insieme, tanto da aver subito la censura del Sant’Uffizio. Narra con stile incalzante le vicende della persecuzione anticattolica in Messico nel 1940. Protagonista è un prete costretto a fuggire continuamente, lascia ...(continue)

    è un romanzo ambizioso e scabroso insieme, tanto da aver subito la censura del Sant’Uffizio. Narra con stile incalzante le vicende della persecuzione anticattolica in Messico nel 1940. Protagonista è un prete costretto a fuggire continuamente, lasciandosi dietro le spalle una scia di feroce repressione governativa. La sua fuga è molto “umana”, mentre il suo ministero lo porterebbe ad accettare la cattura come espiazione per i peccati commessi durante la sua esistenza ben poco “santa”.

    Is this helpful?

    Daria49 said on May 24, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Paradossalmente, quando devo parlare bene di un libro, mi vengono poche parole e sempre quelle; forse parlarne male è più creativo e divertente: aggettivi e avverbi mi vengono puff!... come funghetti.
    Vabbè, repetita iuvant, (quando non annoiano)... ...(continue)

    Paradossalmente, quando devo parlare bene di un libro, mi vengono poche parole e sempre quelle; forse parlarne male è più creativo e divertente: aggettivi e avverbi mi vengono puff!... come funghetti.
    Vabbè, repetita iuvant, (quando non annoiano)...
    Cattolici o meno - un bel libro. Lettura modicamente toccante. Storia interessante ed istruttiva; personaggi perfettamente delineati, struttura efficace e scrittura impeccabile.

    Is this helpful?

    AdrianaT. said on May 20, 2014 | 4 feedbacks

  • 5 people find this helpful

    "Siamo entusiasti di annunciare che anobii entra a far parte del gruppo mondadori..."
    dunque...
    graham greene "mondadori" è un grande, il potere della mistificazione è in lui. uno dei migliori gialli che ho letto si dice fosse scritto dal suo pseudo ...(continue)

    "Siamo entusiasti di annunciare che anobii entra a far parte del gruppo mondadori..."
    dunque...
    graham greene "mondadori" è un grande, il potere della mistificazione è in lui. uno dei migliori gialli che ho letto si dice fosse scritto dal suo pseudonimo, poiché il suo trucco era il dubbio della certezza. questo libro appartiene alla corte del più attuale dei poteri: la glorificazione della vita eterna e, per me, a chi non posso assegnare il premio della gloria dell'inganno? la verità di ogni scrivente sta nel suo "liquido", nel colore marrognolo che lascia nella divina arte tempestosa dell'inganno. essendo esplicito, greene appartiene alla stessa razza di koestler (il vero nella menzogna), ma in questo bisogna atterrare nella terra dei neutrali che non appartiene alla scrittura fluida, che non da(re) volto e nome al colpevole, ma suono alla foresta del pensiero. poi, ad ognuno di noi un giudizio inutile. potessi dare un gesto alle virgole non sarei qui.

    Is this helpful?

    Vincap2002 said on Mar 11, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    tra le foreste piovose del Messico meridionale la storia di un prete fuggiasco condannato a morte da un'ideologia estremista al potere. Emergono tutti gli aspetti negativi degli uomini... dalla paura all'egoismo.. dalla violenza alla depravazione. La ...(continue)

    tra le foreste piovose del Messico meridionale la storia di un prete fuggiasco condannato a morte da un'ideologia estremista al potere. Emergono tutti gli aspetti negativi degli uomini... dalla paura all'egoismo.. dalla violenza alla depravazione. Lascia tanto amaro in bocca, ma è davvero un bel romanzo.

    Is this helpful?

    Guido said on Feb 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book