Il presepe popolare napoletano

Voto medio di 23
| 5 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Che cosa rappresenta oggi il presepe, che del Natale è ancora tradizione insostituibile? E per quale ragione continua a essere profondamente radicato nella nostra coscienza? Per rispondere a tali domande Roberto De Simone ci racconta il presep ...Continua
Ciro Gianluigi...
Ha scritto il 18/10/11
Ottimo saggio, ma il bello è che non si limita alla sola storia del presepe napoletano: vi è un misto di tradizioni folkloristiche e di tradizioni provenienti da riti greco-romani ed orientali. La cosa più divertente è che tra le varie pagine vi sono...Continua
  • 2 mi piace
Chiara Marra
Ha scritto il 26/12/10
Quello che non sapete sul presepe napoletano...
Sapevate che i re magi non sono tre ma quattro? La quarta in realtà è la regina Magìa, compagna di Baldassarre il re moro, e sapevate che i magi, il giovane, il vecchio e il moro con i loro mantelli cangianti rappresentano l'iter del sole durante il...Continua
  • 2 mi piace
Gabriella E Vincenzo
Ha scritto il 23/06/08
Un saggio sul presepe popolare napoletano...come sempre ogni volta che inizio una sottospecie di saggio, mi prende la paura che il libro possa essere noioso e che gli argomenti trattati possano essere ripetitivi ed il ritmo molto lento.Questa volta d...Continua
  • 4 mi piace
Alessia Silente
Ha scritto il 31/12/07

Beh prima o poi bisogna pur capire il significato antropologico che sta dietro ogni personaggio presente nel presepe. Interessantissimo, nulla è lasciato al caso e ogni presenza è una sintesi di tradizioni millenarie.

  • 1 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il May 23, 2016, 15:21
704.94853 DES 9380 Arte - Musica - Giochi - Sport

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi