Barcellona, dicembre 1957. Nella libreria dei Sempere entra un individuo misterioso che acquista una preziosa edizione del Conte di Montecristo e la lascia in custodia a Daniel perché la consegni al suo amico Fermin. Il libro porta una dedica ... Continua
Ha scritto il 27/07/17
piacevole
lettura piacevole ed intrigante...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/07/17
ricco di personaggi che mi rimarrano imrpessi nel cuore...
recensione nel blog: http://www.vivereinunlibro.it/2017/03/recensione-il-prigioniero-del-cielo-di.htmlQuando ho inziato ad avventurarmi nel cimitero dei libri dimenticati, mai avrei creduto di conoscere dei personaggi che mi rimarrano imrpessi nel ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 21/07/17
null
Zafon si legge sempre molto piacevolmente, ma la storia non è all'altezza dell'Ombra del vento.
  • Rispondi
Ha scritto il 14/07/17
Barcelona dell'anima mia.
Sempre un ottimo tessitore, Zafòn. Una storia coinvolgente che ti tiene incollat* alle pagine senza sosta.
  • Rispondi
Ha scritto il 27/06/17
Non l'ho letto nell'ordine di pubblicazione, bensì come ultimo della serie, per cui tutta una serie di vicende risultavano già sciolte alla luce dell'ultimo romanzo. In ogni caso è godibile come tutti i libri della quadrilogia, ma non si tratta ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 20, 2016, 14:14
La sua vita sembrava incamminata verso quell'esistenza grigia e amara dei mediocri che Dio, nella sua infinita crudeltà, ha benedetto con i deliri di grandezza e la superbia dei titani.
Pag. 95
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:06
Vedendo il mio amico baciare la donna che amava mi venne da pensare che quel momento, quell'istante rubato al tempo e a Dio, valesse tutti i giorni di miseria che ci avevano condotto fin là.
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:05
Le sue braccia mi strinsero forte e, quando scoppiò a piangere, la rabbia e il dolore che aveva seppellito dentro di sè per tutti quegli anni cominciò a scorrere a fiotti come sangue. Seppi allora, senza poterlo spiegare con esattezza, che in ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:05
In questa vita si perdona tutto, tranne dire la verità.
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:05
Come mai tutte le guerre le vincono i banchieri?
  • Rispondi

Ha scritto il Jan 22, 2017, 21:23
"Ho sempre saputo che un giorno sarei tornato in queste strade per raccontare la storia dell'uomo che perse l'anima e il nome tra le ombre di quella Barcellona immersa nel torbido sonno di un tempo di cenere e silenzio. Sono pagine scritte con il fuoco di colui che tornò dal mondo dei morti con una promessa scolpita nel cuore e il prezzo di una maledizione. "
"Ho sempre saputo che un giorno sarei tornato in queste strade per raccontare la storia dell'uomo che perse l'anima e il nome tra le ombre di quella Barcellona immersa nel torbido sonno di un tempo di cenere e silenzio. Sono pagine scritte con il fuoco di colui che tornò dal mondo dei morti con una promessa scolpita nel cuore e il prezzo di una maledizione. "
"Ho sempre saputo che un giorno sarei tornato in queste strade per raccontare la storia dell'uomo che perse l'anima e il nome tra le ombre di quella Barcellona immersa nel torbido sonno di un tempo di cenere e silenzio. Sono pagine scritte con il ... Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 14, 2016, 10:29
863.64
RUI 16676
Letteratura Spagnola
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 29, 2015, 16:08
Edizione del 2012, pagine 340, prezzo di copertina Euro 13,00
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 16, 2015, 13:28
e-book
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 948
  • 1695
  • 919
  • 235
  • 23
Aggiungi