Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il prigioniero del cielo

By Carlos Ruiz Zafon

(2947)

| Hardcover | 9788804620303

Like Il prigioniero del cielo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Barcellona, dicembre 1957. Nella libreria dei Sempere entra un individuo misterioso che acquista una preziosa edizione del Conte di Montecristo e la lascia in custodia a Daniel perché la consegni al suo amico Fermin. Il libro porta una dedica inquiet Continue

Barcellona, dicembre 1957. Nella libreria dei Sempere entra un individuo misterioso che acquista una preziosa edizione del Conte di Montecristo e la lascia in custodia a Daniel perché la consegni al suo amico Fermin. Il libro porta una dedica inquietante: "Per Fermin Romero de Torres, che è riemerso tra i morti e ha la chiave del futuro", firmato "13". Tra malintesi, imbrogli e minacciosi ricordi dal passato inizia l'indagine di Daniel per decifrare quella dedica enigmatica e capire quali segreti nasconde il suo fedele amico. Prima di potersene rendere conto, il giovane libraio viene catapultato in un passato che lo riguarda da vicino, dove la morte di sua madre Isabella si lega al destino di David Martin, il grande scrittore che dal carcere scrive Il gioco dell'angelo, e a quello del perfido editore Mauricio Valls, una vecchia conoscenza degli anni di carcere di Fermin. Quello che Daniel scoprirà non rimarrà senza effetti sulla sua vita, molte domande rimaste in sospeso avranno una risposta e lui si troverà in mano, inaspettatamente, la possibilità di vendicarsi.

509 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    se paragonato ai due titoli precedenti... deludente -_-

    "il romanzo si legge bene, la traduzione rende assolutamente giustizia all'autore, e va benissimo spalancare nuove finestre verso orizzonti ancora sconosciuti, ma questa volta ci sono troppi spifferi e poca soddisfazione."

    recensione su ...il piacer ...(continue)

    "il romanzo si legge bene, la traduzione rende assolutamente giustizia all'autore, e va benissimo spalancare nuove finestre verso orizzonti ancora sconosciuti, ma questa volta ci sono troppi spifferi e poca soddisfazione."

    recensione su ...il piacere della lettura
    http://leggiamo.altervista.org/narrativa_ilprigionierod…

    Is this helpful?

    Silvia Leggiamo said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In questa vita si perdona tutto tranne la verità...

    Posso dire che questo libro non mi ha fatto impazzire come "L'OMBRA DEL VENTO", ho riapprezzato il modo di scrivere di Zafón , e ho riamato tutti i personaggi.
    Nel prigioniero del cielo si parla principalmente della storia di Fermìn e della mamma di ...(continue)

    Posso dire che questo libro non mi ha fatto impazzire come "L'OMBRA DEL VENTO", ho riapprezzato il modo di scrivere di Zafón , e ho riamato tutti i personaggi.
    Nel prigioniero del cielo si parla principalmente della storia di Fermìn e della mamma di Daniel... Ma lo stesso ti prende... Lo trovato molto scorrevole, affascinante, ti rapisce ... Ma sono rimasta un po a bocca asciutta mi aspettavo un finale un po' diverso, mi aspettavo un po' di movimento in più.
    Credo che senza leggere l'ombra del vento non puoi capire fino in fondo la storia dei personaggi del prigioniero del cielo(ora non so il gioco dell'angelo visto che non lo letto ancora e spero di leggerlo presto). Consiglio a tutti di leggere qualcosa di Zafón a chi non l'ha ancora letto... Merita di essere conosciuto 😍😍😍

    Is this helpful?

    penelope aldaya said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    trama dal web

    Nel dicembre del 1957 un lungo inverno di cenere e ombra avvolge Barcellona e i suoi vicoli oscuri. La città sta ancora cercando di uscire dalla miseria del dopoguerra, e solo per i bambini, e per coloro che hanno imparato a dimenticar ...(continue)

    trama dal web

    Nel dicembre del 1957 un lungo inverno di cenere e ombra avvolge Barcellona e i suoi vicoli oscuri. La città sta ancora cercando di uscire dalla miseria del dopoguerra, e solo per i bambini, e per coloro che hanno imparato a dimenticare, il Natale conserva intatta la sua atmosfera magica, carica di speranza. Daniel Sempere - il memorabile protagonista di "L'ombra del vento" è ormai un uomo sposato e dirige la libreria di famiglia assieme al padre e al fedele Fermín con cui ha stretto una solida amicizia. Una mattina, entra in libreria uno sconosciuto, un uomo torvo, zoppo e privo di una mano, che compra un'edizione di pregio di "Il conte di Montecristo" pagandola il triplo del suo valore, ma restituendola immediatamente a Daniel perché la consegni, con una dedica inquietante, a Fermín. Si aprono così le porte del passato e antichi fantasmi tornano a sconvolgere il presente attraverso i ricordi di Fermín. Per conoscere una dolorosa verità che finora gli è stata tenuta nascosta, Daniel deve addentrarsi in un'epoca maledetta, nelle viscere delle prigioni del Montjuic, e scoprire quale patto subdolo legava David Martín - il narratore di "Il gioco dell'angelo" - al suo carceriere, Mauricio Valls, un uomo infido che incarna il peggio del regime franchista...

    Is this helpful?

    Tizzy D. said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che serve a fare da collante tra L'ombra del vento e Il gioco dell'angelo, ma che non ha molto da dire se letto per conto suo.

    Is this helpful?

    obe said on Aug 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' il peggiore dei tre, non l'ho neanche terminato perchè non era interessante nè coinvolgente. Dopo il gioco dell'angelo che è il mio preferito della trilogia mi aspettavo grandi cose, e invece niente. Delusione.

    Is this helpful?

    Lucia Cl said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book