Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il principe felice - Una casa di melograni

By Oscar Wilde

(275)

| Mass Market Paperback | 9788881833986

Like Il principe felice - Una casa di melograni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Favole per adulti, nate per raccontare la realtà in veste metaforica, le due raccolte di novelle «Il Principe Felice» e «Una Casa di Melograni» sono tra gli esiti più alti della vocazione affabulatoria di Wilde: l'autore appaga la sua inesauribile se Continue

Favole per adulti, nate per raccontare la realtà in veste metaforica, le due raccolte di novelle «Il Principe Felice» e «Una Casa di Melograni» sono tra gli esiti più alti della vocazione affabulatoria di Wilde: l'autore appaga la sua inesauribile sete di estetismo creando cornici magiche e fascinose, forme conchiuse, da prezioso «idillio decadente». In una accesa atmosfera fantastica Wilde ci comunica il sublime piacere della tenerezza e dello struggimento, raggiungendo quel miracoloso equilibrio tra autentica vita interiore e scenografia «di maniera» che imprime a queste novelle una cifra di assoluta originalità e preziosità.

16 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il Principe Felice - Una Casa di Melograni

    Gran parte di noi conosce il Wilde de Il ritratto di Dorian Grey: esteta, dalla scrittura molto ricercata e incline alla ricerca di aforismi volti ad impressionare il lettore. Questa, invece, è una raccolta di fiabe, da lui scritte per i propri figli ...(continue)

    Gran parte di noi conosce il Wilde de Il ritratto di Dorian Grey: esteta, dalla scrittura molto ricercata e incline alla ricerca di aforismi volti ad impressionare il lettore. Questa, invece, è una raccolta di fiabe, da lui scritte per i propri figli. Alcune le ho trovate davvero deliziose e addirittura commoventi (Il Principe Felice e Il Gigante Egoista), alcune semplicemente tristi a causa del mancato lieto fine (Il compleanno dell'Infanta), altre ancora persino divertenti per le vicende paradossali raccontate (Il Ragguardevole Razzo). Le fiabe della prima parte sono state scritte, inoltre, per un pubblico di bambini più piccoli: sono molto semplici, con pochi personaggi, e il linguaggio è scorrevole. Nella seconda parte sono contenute le fiabe riservate a un pubblico di bambini più maturo: il linguaggio è più ricercato e anche i problemi affrontati dai protagonisti sembrano più importanti. Da ogni storia è possibile trarre un insegnamento o una morale.

    http://antoinbloggerland.blogspot.com/

    Is this helpful?

    Anto said on Jun 28, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un libricino prezioso, una lettura delicata e dolce

    Is this helpful?

    Pollon179 said on Oct 4, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La Favola

    Il primo libro che ho recensito. Non su anobii, né sul mio quotidiano: a scuola, nel primo tema del primo anno di liceo.

    Is this helpful?

    mariafre said on Jul 13, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Racconti troppo lunghi, che si perdono in infinite descrizioni di particolari poco o per nulla funzionali al procedere della storia. Finali scontati o insignificanti.

    Is this helpful?

    Napcoder said on Mar 31, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Si tratta di una raccolta di fiabe "per gli adulti" come Wilde stesso ha affermato, con un intento morale ben preciso: denunciare la morale dell'epoca attraverso similitudini e stereotipi. Sono i personaggi delle fiabe che ci hanno allietati da bambi ...(continue)

    Si tratta di una raccolta di fiabe "per gli adulti" come Wilde stesso ha affermato, con un intento morale ben preciso: denunciare la morale dell'epoca attraverso similitudini e stereotipi. Sono i personaggi delle fiabe che ci hanno allietati da bambini: sirene, principi, principesse, animali parlanti e, addirittura, un gruppo di razzi animati.
    Nessun lieto fine però (fatta eccezione per il gigante egoista, che trova la pace e la gioia eterna morendo in un sogno felice): e del resto, la vita, non sempre è tutta rose e fiori...

    Is this helpful?

    **Noesis81** said on Feb 5, 2010 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Più che "favole per adulti", come recita la quarta di copertina, le novelle raccolte in questa edizione sono struggenti parabole d'Amore inteso come sentimento "alto" prossimo all'abnegazione e al martirio.

    Wilde alterna riusciti dilemmi filosofic ...(continue)

    Più che "favole per adulti", come recita la quarta di copertina, le novelle raccolte in questa edizione sono struggenti parabole d'Amore inteso come sentimento "alto" prossimo all'abnegazione e al martirio.

    Wilde alterna riusciti dilemmi filosofici (come ne Il pescatore e la sua anima, in cui viene trattato il tema della separazione corpo/anima) a veri e propri atti di carità cristiana e riscatto morale. Il confine tra oggettività e spietatezza è spesso labile, soprattutto quando il Bene pare soccombere al Male (L'amico devoto, Il compleanno dell'Infanta, il finale de Il Bimbo-Stella), sollecitando ulteriormente la meditazione una volta terminate le pagine.

    Per i contenuti, questa raccolta meriterebbe pieni voti, ma ho l'impressione che la traduzione a cura di Silvio Raffo talvolta scada nell'eccessiva semplicità linguistica. Peccato, ma uno stimolo a cercare questi testi in lingua originale.

    Is this helpful?

    Giovanni Linke Casalucci said on Sep 4, 2009 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (275)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Mass Market Paperback 96 Pages
  • ISBN-10: 8881833980
  • ISBN-13: 9788881833986
  • Publisher: Newton & Compton (TEN Centopaginemillelire 264)
  • Publish date: 1996-02-01
  • Also available as: Paperback , Others
Improve_data of this book

Margin notes of this book