Il profeta ­Il giardino del profeta

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 994
| 107 contributi totali di cui 89 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Questa nuova edizione raccoglie in un unico volume i due capolavori del poetalibanese che ha affascinato intere generazioni. I versi di Gibran indicano lastrada per una spiritualità vera, individuale e libera dagli schematismi.Scavando nella s ...Continua
Giulia Guzzardi
Ha scritto il 29/06/17
«Amatevi l’un l’altro, ma non trasformate l’amore in un’angusta prigione. Cantate e danzate insieme e siate allegri, ma che ognuno di voi resti solo, come sole sono le corde di un liuto, benché vibrino della stessa musica» Avevo aspettative molto alt...Continua
lupurk
Ha scritto il 18/08/16
Uno di quei libri che si conoscono anche senza leggerli, un po' perché se ne sente parlare, un po' per le frasi sparse qui e là su facebook o nei libri di aforismi. Eppure è stata una lettura molto interessante, veloce ma ricca di spunti, da rilegger...Continua
Mimil
Ha scritto il 27/02/16
"L'amore mai conosce la propria profondità se non nell'ora della separazione"
"Quando l'amore vi chiama, seguitelo, Benché le sue vie siano faticose e ripide. E quando le sue ali vi avvolgono, abbandonatevi a esso, Quantunque la spada nascosta tra le sue piume vi possa ferire. E quand'esso vi parla, credetegli, Sebbene la sua...Continua
Simona7
Ha scritto il 11/02/16
Lettura da non perdere.... Mah...?

Riflessioni su varie tematiche della vita (amore, amicizia, figli, lavoro, ecc.) di un profeta che si accinge a partire.
Alcuni passaggi ben scritti, ma assolutamente nulla di trascendentale e toccante.

  • 1 mi piace
  • 1 commento
Indian Summer
Ha scritto il 21/01/16

L'ho trovato noioso e banale. Per la fustigazione citofonare ore pasti.


Mimil
Ha scritto il Feb 27, 2016, 12:46
Voi sarete liberi in realtà non quando i vostri giorni saranno senza affanni, e le vostre notti senza un bisogno e un dolore, ma piuttosto quando queste cose vi cingeranno la vita e ciononostante vi eleverete al di sopra di esse nudi e sciolti.
Pag. 46
  • 1 mi piace
Mimil
Ha scritto il Feb 27, 2016, 12:45
Voi vi dilettate a formulare le leggi, ma vi dilettate ancor di più a violarle, come bambini che giocano in riva all'oceano e che con costanza costruiscono torri di sabbia per poi distruggerle ridendo.
Pag. 43
Mimil
Ha scritto il Feb 27, 2016, 12:44
L'amore non dà nient'altro che se stesso e non prende nulla se non da se stesso. L'amore non possiede, né vorrebbe essere posseduto, perché l'amore basta all'amore.
Pag. 14
Monique e...
Ha scritto il Jul 18, 2012, 15:28
Ed un giovane disse: Parlaci dell'Amicizia. Ed egli rispose: L'amico è la risposta alle vostre necessità. è Il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza. è la mensa ad il focolare. Infatti se affamati, ricorrete a lui e da lui andate a...Continua
Pag. 88
...
Ha scritto il Nov 14, 2010, 16:15
Meglio ch'io fossi una canna gettata sotto i piedi, Poichè ciò varrebbe più che l'essere una cetra dalle corde d'argento In una casa dove il padrone non ha dita E i cui figli sono sordi.
Pag. 179

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Simona7
Ha scritto il Feb 11, 2016, 12:13
Riflessioni su varie tematiche della vita (amore, amicizia, figli, lavoro, ecc.) di un profeta che si accinge a partire. Alcuni passaggi ben scritti, ma assolutamente nulla di trascendentale e toccante.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi