Il profumo del sangue

Di

Editore: Nord (Narrativa Nord)

4.2
(860)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 413 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Francese , Polacco

Isbn-10: 884291701X | Isbn-13: 9788842917014 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Chiara Brovelli

Disponibile anche come: eBook , Altri

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Il profumo del sangue?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Guild Hunter series n.1

Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: questo è il patto che viene stipulato tra un uomo che vuole diventare vampiro e l'angelo che decide di Crearlo. In apparenza è un accordo molto vantaggioso, ma spesso non viene rispettato e, in caso un vampiro fugga prima del termine, è compito dei Cacciatori rintracciarlo e restituirlo al suo padrone. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Ellie, perché lei possiede la capacità innata di "fiutare" la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l'arcangelo della città, per un incarico delicatissimo: neutralizzare Uram, un arcangelo che si è trasformato in un efferato assassino. Ellie non può rifiutare, anche se si tratta di una missione suicida: nessun umano, infatti, può sconfiggere Uram, e, nella remota eventualità in cui riuscisse a sopravvivere, la punizione per aver fallito sarebbe peggiore della morte. Su una cosa è tuttavia irremovibile: non accetterà mai la proposta di Raphael di diventare la sua nuova amante. Ma ben presto Ellie scoprirà che non si può resistere al fascino di un immortale.
Ordina per
  • 3

    Mi ha divertito, ci sono parti molto simpatiche. La trama è interessante ma penso sia stata "coperta" dalle scene di corteggiamento tra i protagonisti. Però rimane comunque un bel libro.

    ha scritto il 

  • 2

    Nel libro ci sono molte scene erotiche, ma altrettanti scambi di battute con volgarità gratuite. Prima di darmi della puritana, per favore, spiegatemi perché a volte l'erotismo viene scambiato con la ...continua

    Nel libro ci sono molte scene erotiche, ma altrettanti scambi di battute con volgarità gratuite. Prima di darmi della puritana, per favore, spiegatemi perché a volte l'erotismo viene scambiato con la volgarità. Io proprio non lo capisco.

    ha scritto il 

  • 4

    Davvero carino!

    C'è un po' di triller, c'è un po' d'amore, un po' piccante...
    Devo dire che ho apprezzato molto le parti della seduzione di lui verso lei.... diluite in questi loro discorsi davvero riescono a prender ...continua

    C'è un po' di triller, c'è un po' d'amore, un po' piccante...
    Devo dire che ho apprezzato molto le parti della seduzione di lui verso lei.... diluite in questi loro discorsi davvero riescono a prendere il lettore!
    Provatelo!

    ha scritto il 

  • 3

    No está mal pero no me ha enganchado tanto como la otra saga de Nalini Singh. De nuevo intercalando la relación de los protas con la acción (aunque no demasiada) y el misterio.
    http://aboutboook.blogs ...continua

    No está mal pero no me ha enganchado tanto como la otra saga de Nalini Singh. De nuevo intercalando la relación de los protas con la acción (aunque no demasiada) y el misterio.
    http://aboutboook.blogspot.com.es/2014/08/lectura-el-gremio-de-los-cazadores-el.html

    ha scritto il 

  • 4

    La verdad es que no me esperaba gran cosa pero, ¡me ha encantado! Tanto es así que quiero leerme todos los libros de la autora.

    La historia de el arcangel aunque es similar por el contexto a todas la ...continua

    La verdad es que no me esperaba gran cosa pero, ¡me ha encantado! Tanto es así que quiero leerme todos los libros de la autora.

    La historia de el arcangel aunque es similar por el contexto a todas las que se han hecho sobre vampiros del genero erótico, es mucho más diferente. Tiene puntos que te resultarán originales, mucha acción y muerte, también unas cuantas risas.

    La verdad que es un libro muy entretenido que se lee rápido. Es para esos días en los que no te apetece mucho pensar y quieres desconectar con un libro que enganche.

    Una frase con la que me quedo es: "El efímero instante de tiempo en el que quedo atrapado por su magia, la vida real deja de existir y el paraíso queda a mi alcance"

    ha scritto il 

  • 4

    Elena prese il suo volto tra le mani, e guardò in quegli occhi che avevano visto migliaia di albe, quando lei non era che un piccolo bagliore nello schema dell'universo.

    Conoscevo già questa autrice per la fama che si è guadagnata in patria con la sua serie Psy-changeling (anche questa nuova serie però sta facendo furore) e quando venne annunciata la sua uscita in Ita ...continua

    Conoscevo già questa autrice per la fama che si è guadagnata in patria con la sua serie Psy-changeling (anche questa nuova serie però sta facendo furore) e quando venne annunciata la sua uscita in Italia sperai con tutto il cuore che si trattasse di questa.
    Quando sono venuta a sapere che si trattasse della Guild il mio entusiasmo iniziale è scemato (se poi si aggiunge che sia una pubblicazione Nord...) e, okay lo ammetto, se non fosse stato un regalo di compleanno, non avrei mai preso in considerazione l'acquisto di questo titolo (primo fra tutti il prezzo decisamente proibitivo)

    Questo romanzo ha macerato per qualche tempo nella mia libreria, un titolo in mezzo a una miriade di altri romanzi, regalatomi per il compleanno. Iniziato a leggere le prime pagine per curiosità, non sapendo di preciso cosa aspettarmi nonostante conoscessi già qualcosina di questa saga tramite vari blog letterari. Il voto finale probabilmente parla da solo, ma devo dire che questo titolo mi ha colpita, sotto vari aspetti, e in più punti durante la narrazione. Mi ha stupito la costruzione del mondo, simile ma allo stesso tempo diverso dal nostro, dove è normale vedere angeli che si gettano dai chilometrici grattacieli di New York per spiccare il volo, oppure vedere Cacciatori di vampiri in giro per strada durante una caccia al fuggiasco, per l'appunto. Ho amato la storia principale dove Elena inizia a dare la caccia per conto di Raphael all'arcangelo impazzito, così come la nascita della loro storia, dove sono rimasta sulle spine fino alla fine, chiedendomi se ci sarebbe stato un lieto fine, oppure. Alcune parti mi hanno strappato letteralmente un brivido di orrore e mi hanno lasciato una patina di disgusto per quello che si dipava tra le pagine. Un disgusto buono, perché l'autrice è riuscita a darmi sensazioni così forte scrivendolo solo con carta e inchiostro (o battendo sui tasti del computer). Il finale è commovente, è riuscito a strapparmi una lacrima, addirittura, e io di solito non sono facile a cose del genere, essendo una lettrice abbastanza esigente. Nalini Singh ha una scrittura che mi ha colpito in modo molto positivo e mi ha spinto a recuperare immediatamente anche gli altri due titoli della saga, praticamente a occhi chiusi. Coinvolgente e accattivante, ogni pagina si svela agli occhi del lettore come un piccolo tesoro, lasciandoti letteralmente col fiato sospeso fino alla fine. Lettura consigliatissima, sia a chi ormai di vampiri non ne può più, sia invece a chi rimarrà sempre un lettore fedele di queste creature. Vi sorprenderà.

    ha scritto il 

Ordina per