Il profumo del tè e dell'amore

Voto medio di 340
| 85 contributi totali di cui 77 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Annina rivuole...
Ha scritto il 13/12/16
SPOILER ALERT
347 pagine dove si parla di 3 coppie: A+B, C+D ed E+F, più l'amico G. Mano a mano che faticosamente si procede nella lettura si scopre che A è stata l'amante di D, che B andava a letto con C e con E, che G se le è girate tutte, insomma tutte le combi...Continua
gianda
Ha scritto il 14/05/16
PESSIMO

Libro noioso e deludente!!!! Trama quasi inesistente!!Non sono riuscita a terminarlo!!!!

Lucy Honeychurch
Ha scritto il 04/01/16
il nulla
tremendo. Noioso, lento, brutto, personaggi brutti , squallidi. Dovremmo innamorarci di cosa? Sono degli amici spaventosi, vuoti volgari. Mah. Neanche una lettura leggera e piacevole é inleggibile. Meno male che l ho pagato un euro all usato. Perché...Continua
Elena Cassola
Ha scritto il 04/08/15
Il titolo non c'entra niente..!!

pessimo! il tè non lo si trova mai e poi... la fine? come finisce il libro non lo so ancora!
Definirlo romanzo mi sembra eccessivo!

Ilcoloredeilibri
Ha scritto il 03/04/15

http://ilcoloredeilibri.blogspot.be/2012/01/il-profumo-del-te-e-dellamore.html


CyberSimo
Ha scritto il Oct 25, 2011, 16:49
Aveva sempre pensato che il suo essere in perenne movimento fosse un segno di ambizione e di un livello superiore di autocoscienza. Ora si rendeva conto che Patrick non stava correndo verso qualcosa: stava solo fuggendo lontano da se stesso.
Pag. 265
CyberSimo
Ha scritto il Oct 25, 2011, 16:47
La realizzazione dei desideri è l'obiettivo ultimo delle vacanze, concluse Sam. Ma quello che la gente dimentica è che le nevrosi viaggiano gratis e - appena le tue giornate non sono più rigidamente scandite dal lavoro e dai figli - possono darsi tut...Continua
Pag. 247
CyberSimo
Ha scritto il Oct 25, 2011, 16:44
In generale, prima di partire pensi di avere diritto a un po' troppe cose: felicità, buon cibo, risate, sonno, sesso.
Pag. 246
CyberSimo
Ha scritto il Oct 25, 2011, 16:42
Ecco dove avevano sbagliato le femministe: non avrebbero dovuto cercare di omologarsi a un mondo di uomini, bensì tentare di rendere più femminile il mondo del lavoro.
Pag. 155
CyberSimo
Ha scritto il Oct 25, 2011, 16:41
Ma la cosa straordinaria del rivedere gli amici che ti conoscevano da molto prima che tu avessi avuto dei figli era che ti mettevano in contatto con la persona che eri stata. Rappresentavano un ponte con la tua storia.
Pag. 83

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Sep 01, 2016, 07:24
Donazione Mazzei

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi