Il quaderno di Maya

Voto medio di 1659
| 343 contributi totali di cui 326 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Maya Vidal, l'adolescente protagonista del nuovo romanzo di Isabel Allende, caduta nel circuito dell'alcol e della droga riesce a riemergere dai bassifondi di Las Vegas e in fuga da spacciatori e agenti dell'F.B.I. approda nell'incontaminato ... Continua
Ha scritto il 17/08/17
Avendo adorato "Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino", ero alla ricerca di un libro che toccasse temi simili, in quanto la droga fra glu adolescenti è un argomento che cattura la mia attenzione.Beh, che dire? L'ho divorato! Libro fenomenale, ti ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/07/17
un libro... un viaggio
L'ho letto in spagnolo e mi ha conquistato completamente, ne farò un viaggio, il mio viaggio in Chile
  • Rispondi
Ha scritto il 16/07/17
Un anno fa ho iniziato a leggere questo libro ma ero alla ricerca di un "altro piacere" e così l'ho abbandonato...poi una settimana fa l'ho ripreso in mano e sono entrata nella storia e Maya Vidal mi ha conquistata, coinvolta ed emozionata ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 25/06/17
Prosa fluida, disincantata, realistica e allo stesso tempo ironica. Un indimenticabile viaggio fra le avventure di Maya, una giovane americana, alternate fra l'obbligata fuga a Chiloè, con la tranquilla vita su quest'isola cilena, e il suo ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/06/17
Frasi dal libro
“Mi consegnò un quaderno con cento pagine perché tenessi un diario della mia vita, come avevo fatto dagli otto ai quindici anni, quando ancora il destino non mi aveva girato le ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 29, 2016, 16:17
"Promettimi che ti vorrai sempre bene come te ne voglio io" mi ripeteva e io glielo promettevo senza sapere cosa significasse quella strana frase. Mi amava incondizionatamente, mi accettava per quello che sono, con i miei limiti, mi elogiava anche ... Continua...
Pag. 71
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 25, 2015, 22:55
Nei tre anni trascorsi dopo la morte del nonno ho parlato molto raramente di lui. Ciò che mi creò più di un problema con gli psicologi in Oregon, che cercavano di obbligarmi a "elaborare il lutto" o qualche banalità del genere. C'è gente così, ... Continua...
Pag. 78
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 25, 2015, 22:52
Abbiamo avuto diverse conversazioni sull'amore, troppe, secondo Manuel. "Non c'è niente di più profondo dell'amore" gli dico, insieme ad altre banalità, e lui, che ha una memoria accademica, mi recita tutto d'un fiato alcuni versi di D. H. ... Continua...
Pag. 302
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 25, 2015, 22:51
Il mio passato è breve e dovrei averlo chiaro in mente, ma non mi fido della mia memoria capricciosa, lo devo mettere per iscritto prima di iniziare a modificarlo o a censurarlo. Alla televisione hanno detto che alcuni scienziati americano hanno ... Continua...
Pag. 292
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 25, 2015, 22:49
"Ho distrutto la mia vita, non ce la faccio più, voglio morire" singhiozzai a un certo punto, quando fui in grado di articolare qualche parola che non fossero insulti, suppliche o maledizioni. Olympia mi afferrò per le spalle e mi obbligò a ... Continua...
Pag. 278
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 14, 2016, 08:56
863.44
ALL 834112
Letteratura Spagnola
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi