Novella della memoria e della colpa, Il quinto angolo fu scritto più di vent'anni fa, ma è stato pubblicato solo all'inizio dell'89 per ragioni di opportunità politica: in uno stile densamente lirico, che alterna ironia a commozione, l'autore ...Continua
Ha scritto il 27/07/17
Pubblicato dopo la fine dell’Unione Sovietica è una lenta ed inesorabile autocoscienza sulla mancata resistenza al regime.Una biografia del protagonista sviluppata lungo la relazione d’amore con Katja attraverso il progredire della storia dalla ...Continua
Ha scritto il 20/11/14
"L'uomo non conosce i suoi limiti né per l'eroismo né per la viltà"
“Il quinto angolo” è la storia di un uomo che ha creduto nella rivoluzione russa e che vede il mondo diventare un inferno a causa dei metodi del nuovo regime. Un romanzo sulla delusione e sulla tragedia comunista, ma anche e soprattutto una ...Continua
  • 11 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 17/11/14
Assaggi di memoria
Katja, il grande amore"Il tempo esplose e smise di esistere. Scomparve lo spazio, eccetto quello che le mie mani rendevano tangibile. Tutto il senso della mia vita trovava posto nella stretta branda di un sanatorio. Non c'era niente prima di questo ...Continua
  • 9 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 03/08/12
Un libro che ho nel cuore
Meravigliosa storia di amore che nasconde uno dei più spietati libri di condanna del regime. Non è di facile lettura, ma è bellissimo anche per questo.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 20/01/12
Mi ci sono affezionato lentamente a questo racconto della memoria frammentato e disomogeneo, che presuppone una lettura altrettanto frammentata, una pagina per volta, una riga per volta.
  • 2 mi piace

Ha scritto il Jan 15, 2010, 18:34
Vaghiamo entrambi in mezzo a tombe introvabili.
Pag. 173
Ha scritto il Jan 15, 2010, 18:32
Pentendoci, come prima di morire, continuiamo a vivere, considerando con stupefatta circospezione il culto del nostro passato. Nella mia memoria l'ottica si è deformata: ciò che è trascorso si fissa in modo falsato. Vaneggio all'indietro mettendo ...Continua
Pag. 91
Ha scritto il Jan 15, 2010, 18:28
... il fanatismo è sempre più comprensibile di quanto non lo sia un atteggiamento razionale nei confronti della realtà. Chi crede ciecamente comincia col non richiedere spiegazioni e finisce con il non sopportarle.
Pag. 71
Ha scritto il Jan 14, 2010, 12:08
La cosa più difficile, ricordando la gioventù, è pulirsi i piedi sulla sua soglia, entrarvi spogliati dell'esperienza odierna e dei pensieri attuali.
Pag. 57
Ha scritto il Jan 14, 2010, 12:06
Non ricordo quando avvenne, quando le dichiarai il mio amore. In quindici anni lo feci tante di quelle volte che tutte le mie dichiarazioni si sono ormai fuse in una sola. avvenne anche sulle colline del giardino dell'Istituto di tecnologia -tutta ...Continua
Pag. 41

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi