Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il quinto giorno

Di

Editore: Nord

4.0
(4933)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1032 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Tedesco , Inglese , Chi tradizionale , Francese , Chi semplificata , Olandese , Sloveno , Greco , Turco , Polacco , Ceco

Isbn-10: 8842913553 | Isbn-13: 9788842913559 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Sergio Vicini

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri

Genere: Fiction & Literature , Science & Nature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il quinto giorno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Gennaio, costa del Perù. Il povero pescatore Juan non crede ai suoi occhi: dopo lunghe settimane di magra, si stende davanti a lui un enorme banco di pesci. Ma il terrore cancella ben presto la felicità: i pesci, muovendosi come un unico essere, distruggono la rete, ribaltano la barca e impediscono all'uomo di raggiungere la superficie. Marzo, Norvegia. A bordo di una nave oceanografica un biologo e una scienziata osservano milioni di "vermi" luminescenti che sembrano aver invaso lo zoccolo occidentale. Da dove vengono? Cosa sono? Pochi giorni dopo, Canada. Un gruppo di balene attaccano la Barrier Queen e la affondano. Il mondo intero sarà drammaticamente coinvolto in questi avvenimenti in apparenza così lontani tra loro.
Ordina per
  • 3

    Il quinto giorno

    L'idea è davvero buona. Il rigore scientifico anche. 1000 e rotte pagine sono però decisamente troppe, 600 sarebbero state sufficienti. Si legge comunque molto volentieri saltando qualche pezzo qua e ...continua

    L'idea è davvero buona. Il rigore scientifico anche. 1000 e rotte pagine sono però decisamente troppe, 600 sarebbero state sufficienti. Si legge comunque molto volentieri saltando qualche pezzo qua e là.

    ha scritto il 

  • 4

    quando il pericolo viene dal mare

    E' un lunghiiiiiiiiiiissimo romanzo (cosa che a me non dispiace) di fantascienza, scritto da chi ha delle evidenti competenze scientifiche che rendono la storia verosimile. Mi ha molto coinvolto: alc ...continua

    E' un lunghiiiiiiiiiiissimo romanzo (cosa che a me non dispiace) di fantascienza, scritto da chi ha delle evidenti competenze scientifiche che rendono la storia verosimile. Mi ha molto coinvolto: alcune descrizioni (i granchi ciechi, lo tsunami) mi hanno impressionato e fatto paura. Per questo, nonostante la mole, l'ho letto velocemente, non riuscivo a posare il mio e-reader. Lo consiglio solo a chi non ha troppa fretta di arrivare al finale delle storie.

    ha scritto il 

  • 3

    Bellissima la prima e la seconda parte, ricche di colpi di scena, le descrizioni scientifiche sono precise e accurate. Purtroppo la parte conclusiva mi ha delusa: mi aspettavo un finale più forte dat ...continua

    Bellissima la prima e la seconda parte, ricche di colpi di scena, le descrizioni scientifiche sono precise e accurate. Purtroppo la parte conclusiva mi ha delusa: mi aspettavo un finale più forte date tutte le premesse iniziali, invece la trama rallenta quasi diventa banale.

    ha scritto il 

  • 3

    Premetto che questo libro è un mattone in tutti i sensi e proseguo dicendo che non ho capito una mazza della parte in cui spiega biologia e chimica.
    Per il resto la trama e il contenuto non sono male, ...continua

    Premetto che questo libro è un mattone in tutti i sensi e proseguo dicendo che non ho capito una mazza della parte in cui spiega biologia e chimica.
    Per il resto la trama e il contenuto non sono male, però mentirei se dicessi di aver compreso a pieno il romanzo

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, ma con dei difetti, il principale la lunghezza davvero esagerata, e soprattutto una lunghezza che volendo potrebbe essere diminuita con un paio di sforbiciate qua e la, colpendo passaggi e dial ...continua

    Bello, ma con dei difetti, il principale la lunghezza davvero esagerata, e soprattutto una lunghezza che volendo potrebbe essere diminuita con un paio di sforbiciate qua e la, colpendo passaggi e dialoghi saltuariamente prolissi...
    Mentre l'approccio scientifico lo davo "per scontato", mi ha stupito la parte filosofica sviluppata egregiamente.

    ha scritto il 

  • 3

    tre stelle solo per il rigore scientifico

    con cui vengono trattati gli argomenti.
    ma per il resto, è prolisso, letalmente noioso, esageratamente lungo, lento, con sprazzi di inverosimili elucubrazioni metafisico-spirituali.
    c'è troppo di tutt ...continua

    con cui vengono trattati gli argomenti.
    ma per il resto, è prolisso, letalmente noioso, esageratamente lungo, lento, con sprazzi di inverosimili elucubrazioni metafisico-spirituali.
    c'è troppo di tutto, e poco e niente di ciò che dovrebbe caratterizzare un buon thriller.
    l'ho terminato perchè era una sfida. ma non mi ci avvicinerò più nemmeno per spolverarlo!!

    ha scritto il 

  • 4

    Sorpresa Shatzing

    Libro davvero sorprendente. Certo.. avrei optato per un input meno prolisso e un finale un pò più "rock" però... in generale il libro non delude.
    Sorpresa Shatzing per me che non lo conoscevo... ...continua

    Libro davvero sorprendente. Certo.. avrei optato per un input meno prolisso e un finale un pò più "rock" però... in generale il libro non delude.
    Sorpresa Shatzing per me che non lo conoscevo...

    ha scritto il 

Ordina per