Il racconto d'inverno

Tragedia in cinque atti

Voto medio di 244
| 24 contributi totali di cui 17 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
- Vale -
Ha scritto il 09/11/14
Niente di che...

Fra le commedie è forse quella che, ad oggi ho apprezzato di meno. Scontata e, la fine... Praticamente non si capisce. Peccato.

Trix1812
Ha scritto il 18/11/13
ღ▪єℓℓiє☆
Ha scritto il 30/10/13
Garanzia Shakespeariana
Si può recensire Shakespeare? Tecnicamente sì ma poi leggi un gioiellino del genere e le parole nella tua mente si offuscano di fronte a tanta poesia. Opera particolarissima e meravigliosamente orchestrata. Devo dire che l'ho trovata molto più linear...Continua
OMERO (Indietro!...
Ha scritto il 15/01/13
Shakespeare in trasferta, in Sicilia
Opera molto complessa per gli innumerevoli risvolti, simboli e significati, evidenti e nascosti. http://it.wikipedia.org/wiki/Il_racconto_d'inverno http://www.shakespeareweb.it/teatro/1611_il_racconto_d_inverno/il_racconto_d_inverno.htm Interessante...Continua
Krokgard @...
Ha scritto il 15/01/12
Possibilmente l'opera meno nota del Bardo, la Winter's Tale è un drama alquanto archetipico e piuttosto lineare, che compensa però abbondantemente la mancanza dell'originalità e complessità d'altre opere shakespeariane (nel suo stesso anno, per dire,...Continua

Shana (anobii...
Ha scritto il Oct 30, 2011, 21:33
- Un consiglio. - Ce l'ho - quello della mia passione. Se ad esso la mia ragione obbidirà, starò con la ragione. Altrimenti i miei sensi, più attratti dalla pazzia lo accoglieranno
Pag. 177
Shana (anobii...
Ha scritto il Oct 30, 2011, 21:32
perché i miei desideri non corrono davanti al mio onore né la mia passione brucia più forte della mia fedeltà.
Pag. 141
Shana (anobii...
Ha scritto il Oct 30, 2011, 21:32
Consentitelo, se prima d'ora avete sciupato il tempo; se così non è stato, consentite che il Tempo stesso v'auguri sinceramente di non sciuparlo mai.
Pag. 125
Shana (anobii...
Ha scritto il Oct 30, 2011, 21:31
Non scalmanatevi, mio buon signore. Io vengo a portargli il sonno. E' gente come voi che gli striscia accanto come tante ombre e sospira ad ognuno dei suoi inutili lamenti, è gente come voi ad alimentare la fonte della sua insonnia
Pag. 77
Shana (anobii...
Ha scritto il Oct 30, 2011, 21:31
Non lo so: ma sono sicuro che è più facile evitare ciò che è nato che non chiedersi in che modo è nato.
Pag. 47

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi