Il racconto dell'ancella

Voto medio di 2358
| 326 contributi totali di cui 261 recensioni , 60 citazioni , 1 immagine , 4 note , 0 video
In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono diventati uno stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Difred, la donna che appartiene a Fred, ha solo un compito nella neonata Repubblica di Galaad: garantire ...Continua
BobBags
Ha scritto il 14/08/18
Bello e reale

Un libro da leggere, per contrastare il ritorno dei regimi più e meno teocratici che stanno nascendo anche in occidente.

Alice
Ha scritto il 10/08/18

Noiosissimo. Abbandonato

Lorella
Ha scritto il 09/08/18
Bellissimo libro, cesellato nella scrittura, capitoli corti e ben strutturati. La storia è distopica e non la riassumerò. Quello che affascina è la bravura con la quale l'autrice affronta l'argomento della condizione della donna prima della formazion...Continua
exlibris
Ha scritto il 06/08/18
Letto d’un fiato. In un mondo futuro colpito dalle radiazioni nucleari, avvelenato e sterile, le “ancelle” sono le uniche a garantire una discendenza all’elite al potere ma non è certo una posizione privilegiata ... Un’insana ideologia puritana guida...Continua
RAFROB
Ha scritto il 05/08/18
In un prossimo futuro,una teocrazia maschile in cui le Ancelle(uniche procreatrici) cercano di sopravvivere in un mondo dominato da terrore e depersonalizzazione.Forte il contrasto tra la vita di Difred (ormai Ancella) e i ricordi di quando era June,...Continua

Martino Vanzelli
Ha scritto il May 24, 2018, 08:50
Come tutti gli storici sanno, il passato è un grande spazio buio, colmo di echi. Le voci che ci raggiungo di lì sono intrise dell'oscurità della matrice da cui provengono e, per quanto ci si provi, non sempre possiamo decifrarle con esattezza alla lu...Continua
Pag. 398
Irene
Ha scritto il Apr 29, 2018, 13:56
Fa della tua vita un tributo per chi fu tuo.
Irene
Ha scritto il Apr 26, 2018, 20:28
Uno più uno più uno più uno non è uguale a quattro. Ciascun uno resta unico, non c'è modo di unirli. Non possono essere scambiati, l'uno con l'altro. Non si può sostituire l'uno all'altro.
Irene
Ha scritto il Apr 23, 2018, 20:20
Nessuno muore per mancanza di sesso. È per mancanza d'amore che moriamo.
Irene
Ha scritto il Apr 21, 2018, 18:52
Esiste più di un genere di libertà, diceva Zia Lydia. La libertà di e la libertà da. Nei tempi dell'anarchia, c'era la libertà di. Adesso vi viene data la libertà da. Non sottovalutatelo.

librisenzagloria...
Ha scritto il Jul 06, 2018, 08:05
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
http://librisenzagloria.com/il-racconto-dellancella-di-margaret-atwood-vs-la-serie/

josef
Ha scritto il Dec 03, 2017, 18:21
Silvia_P
Ha scritto il Jul 24, 2017, 05:16
"La normalità, diceva Zia Lydia, significa ciò cui si è abituati. Se qualcosa potrà non sembrarvi normale al momento, dopo un po' di tempo lo sarà. Diventerà normale."
Pag. 52
Luigi Antonucci
Ha scritto il Jul 11, 2017, 18:51
Un libro duro che ti mette di fronte a questioni che travalicano il romanzo ed entrano nella realtà che stiamo vivendo! L'uso della religione per cancellare le libertà e imporre il volere di pochi specie sulla parte più debole della società! Le donne...Continua
umbhowl
Ha scritto il Apr 10, 2017, 12:28
Sinceramente la storia di questo romanzo non è male.... basato specialmente sulle donne, a tratti molto crudo... ma non posso dire che mi sia piaciuto...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi