Il ragazzo che amava Shakespeare

di | Editore: TEA
Voto medio di 374
| 72 contributi totali di cui 67 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Stratford non è solo la cittadina inglese in cui nacque William Shakespeare,ma è anche un paese degli Stati Uniti dove vive un bambino di nome Bob Smith.La sua modesta famiglia deve affrontare la tragedia di una figliahandicappata, che assorbe tutte ...Continua
Ha scritto il 01/03/17
Libro scritto in maniera molto semplice ma io l'ho apprezzato proprio per questo.La storia è decisamente triste, una tristezza che ha invaso l'animo dell'autore sin da quando era un bambino e credo che non l'abbia mai lasciato.La sua storia aiuta a ...Continua
Ha scritto il 04/04/15
Alcune parti sono davvero belle, in altre si perde un pò. Cmq un bel libro.
Ha scritto il 05/03/15
Molto Triste , ce l' ho ancora con Robert perche' non si e' preso cura di sua sorella fino alla fine ma ha lasciato che finisse in un istituto , mi ha messo un po' di tristezza la fine .
Ha scritto il 20/01/15
"Lasciala riposare" mi dissi "lascia riposare tutti quanti. Tanto domani mattina tutto ricomincerà daccapo, e ci farà male". (Bob Smith)"ed è grande compiere quell'attoche pone termine a tutti gli atti,che mette in ceppi le evenienzee sbarra la ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 21/05/14
La storia vera di un uomo che ha vissuto in modo semplice per tutta la vita, ma che ha nel cuore molto più di quello che ha dato a vedere. La storia del suo affetto profondo per la sorella disabile, dei suoi tentativi di sostituirsi alla madre ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 31, 2011, 00:05
E' una strana caratteristica della memoria quella di far sì che un odore o un suono possano tenderti un agguato emotivo, prenderti in contropiede.
Pag. 34
Ha scritto il Sep 08, 2010, 18:45
La gente è così spaventata dalla vecchiaia che fa finta che non esista.
Pag. 68
Ha scritto il Sep 08, 2010, 18:44
E' una strana caratteristica della memoria quella di far sì che un odore o un suono possano tenderti un agguato emotivo, prenderti in contropiede.
Pag. 34
Ha scritto il Sep 26, 2008, 09:31
Quel che succede ai bambini piccoli è che, prima che qualcuno possa accorgersene, diventano vecchi.
Pag. 43

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 20, 2016, 07:34
813.54 SMI 10058 Letteratura Americana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi