Il ragazzo di Bruges

Di

Editore: Neri Pozza

3.5
(481)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 284 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese

Isbn-10: 8873057551 | Isbn-13: 9788873057550 | Data di pubblicazione:  | Edizione 9

Traduttore: Eileen Romano

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Mistero & Gialli

Ti piace Il ragazzo di Bruges?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nel 1441 ad Anversa, Bruges e Firenze, tre giovani artisti sono misteriosamente assassinati.
I cadaveri presentano mutilazioni simili, oltrea tracce di uno stesso veleno. Le vittime, inoltre, sono state tutti apprendisti del pittore Jan Van Eyck.
La soluzione del mistero passa attraverso le vicende di un ragazzo di tredici anni, Jan, figlio adottivo di Van Eyck, cui il padre, prima di morire, ha raccomandato questa enigmatica massima: "Bisogna saper tacere, soprattutto quando si sa".
Tra le brume delle Fiandre e il cielo luminoso della Toscana, in compagnia di personaggi come Donatello, Antonello da Messina, Brunelleschi, Fra Angelico, si snoda un thriller carico di suspense e di avventura.
Ordina per
  • 2

    ma perchè??

    questo libro avrebbe un potenziale enorme: bellissima ambientazione, tra le Fiandre e Firenze, un momento storico affascinante e l'atmosfera dei grandi artisti, con le varie tecniche pittoriche a incu ...continua

    questo libro avrebbe un potenziale enorme: bellissima ambientazione, tra le Fiandre e Firenze, un momento storico affascinante e l'atmosfera dei grandi artisti, con le varie tecniche pittoriche a incuriosirci. invece finisce con un romanzo con una trama talmente complicata e a tratti assurda, con un finale che poteva essere interessante e che invece è stato liquidato in mezza paginetta. peccato.

    ha scritto il 

  • 5

    Romanzo Storico Avvincente

    poco più di 2 mesi fa ancora immersa nel blocco del lettore entrai in una libreria del centro storico e pigramente curiosai tra gli scaffali, la mia attenzione fu attirata dal titolo di questo romanzo ...continua

    poco più di 2 mesi fa ancora immersa nel blocco del lettore entrai in una libreria del centro storico e pigramente curiosai tra gli scaffali, la mia attenzione fu attirata dal titolo di questo romanzo, per la semplice ragione che avevo visitato Bruges solo qualche mese prima, senza nemmeno leggere la quarta di copertina mi decisi ad acquistarlo.

    All'inizio della settimana dopo aver finalmente ricominciato a leggere, ho deciso di prenderlo in mano e con mia grande sorpresa si è rivelato un romanzo avvincente che mi ha fatto ripercorrere le strade di Bruges rivedendo palazzi storici e dandomi anche la possibilità di guardare palazzi che non sono riuscita a vedere perché inghiottiti dalla storia e dagli eventi qualche secolo fa.

    ambientato a metà del 1400, saltella con garbo da Bruges a Firenze attraverso nomi quali Brunelleschi Van Eyck Donatello e molti altri artisti che hanno rappresentato e rappresentano tutto oggi eccellenze artistiche italiane e fiamminghe.

    è stata una lettura davvero entusiasmante e la parte romanzata l'ho divorata senza ritegno, almeno quanto ho apprezzato il messaggio che l'autore ha voluto dare a lettore.

    Consiglio con entusiasmo questa lettura.

    ha scritto il 

  • 3

    Attirata dal connubio tra romanzo storico, giallo e arte pittorica, sono rimasta un pò delusa soprattutto nella prima parte in cui non riuscivo a entrare nella storia e definire i personaggi. Meglio v ...continua

    Attirata dal connubio tra romanzo storico, giallo e arte pittorica, sono rimasta un pò delusa soprattutto nella prima parte in cui non riuscivo a entrare nella storia e definire i personaggi. Meglio verso il finale

    ha scritto il 

  • 2

    Ingenuo ma garbato

    E' la prima volta che leggo uno di questi romanzi di ambientazione storica che vanno abbastanza di moda. Non mi aspettavo granché e più o meno le mie previsioni sono state rispettate: da una parte c'è ...continua

    E' la prima volta che leggo uno di questi romanzi di ambientazione storica che vanno abbastanza di moda. Non mi aspettavo granché e più o meno le mie previsioni sono state rispettate: da una parte c'è il tentativo di educare con la rievocazione di importanti personaggi storici e avvenimenti del passato, dall'altra la necessità di inventare un intreccio accattivante. In questo caso il risultato è una specie di spy-story raccontata con uno stile alla Alberto Angela, dove i più grandi artisti del Quattrocento (Jan Van Eyck, Rogier van der Weiden, Lorenzo Ghiberti, Brunelleschi e chi più ne ha più ne metta) diventano anemici pupazzi nelle mani di uno scrittore/burattinaio un po' goffo.
    Forse questo genere può a piacere ai ragazzi in età scolare, nella fascia che va dai 14 ai 18 anni. Ho comunque imparato qualcosa di nuovo: non conoscevo Laurens Janszoon Coster, un precursore dell'invenzione della stampa a caratteri mobili.
    Due stelle e mezzo.

    ha scritto il 

  • 3

    Un romanzo molto storico, un pò giallo, abbastanza avvincente.
    Tutto sommato un libro da leggere, se si vuole anche ripassare o imparare qualche nozione fondamentale di storia dell'arte.

    ha scritto il 

  • 4

    Romanzo riuscito

    Questo romanzo è un mix riuscito tra romanzo storico, artistico e giallo. La trama è ben costruita, gli avvenimenti sono vissuti attraverso gli occhi di un bambino alla soglia del mondo adulto e porta ...continua

    Questo romanzo è un mix riuscito tra romanzo storico, artistico e giallo. La trama è ben costruita, gli avvenimenti sono vissuti attraverso gli occhi di un bambino alla soglia del mondo adulto e porta il lettore a voler scoprire pagina dopo pagina come andrà a finire. Alle fine si chiude il libro con un senso di soddisfazione. Inoltre apprezzo i romanzi che danno voglia di scoprire di più sia sul periodo storico sia sui luoghi e personaggi presenti nel romanzo. Per me è stata una piacevole lettura che consiglio volentieri ad altri.

    ha scritto il 

Ordina per