Il ragazzo persiano

di | Editore: Corbaccio
Voto medio di 267
| 48 contributi totali di cui 37 recensioni , 10 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Bagoa, nobile persiano, ha solo dieci anni quando vede la famiglia massacrata dai soldati del re Dario. Fatto schiavo, viene evirato e diventa uno dei tanti eunuchi che popolano la corte persiana. Ma qualcosa sta cambiando in Oriente, ed enormi saran ...Continua
Mekare
Ha scritto il 24/05/18
Premetto che Alessandro Magno è la mia figura storica preferita e ho letto qualunque cosa abbia un riferimento a lui. Stavolta questa figura storica è vista attraverso gli occhi di Bagoa, uno schiavo persiano; la sua vita da quando era piccolo, poi s...Continua
La Stamberga dei...
Ha scritto il 03/05/18
Il racconto che l’eunuco Bagoa ci riporta dalla sua viva voce è diventato leggenda e nel contempo si è fatto storia, sulla quale in tanti prima della Renault si sono cimentati. Ma a ogni modo la voce narrante non si limita a trasferire la sequela di...Continua
chiuso
Ha scritto il 12/08/16
Eternal Alexander
Recensione #14 Chi mi conosce sa bene quanto io sia appassionata, fino al midollo, di cultura e storia greco/romana antica. Mi piace ammettere, scherzando, che "il mio uomo ideale è morto secoli fa", e con questa frase mi riferisco naturalmente ad Al...Continua
cheremone
Ha scritto il 03/03/16

Di Bagoa, il giovane eunuco amato da Alessandro Magno, le fonti non dicono granché. Lo cita Curzio Rufo...

Continua qua: https://cheremone.wordpress.com/2016/03/03/kiss-and-tell/

Martyz89
Ha scritto il 06/07/15
L'inizio mi aveva un po' traumatizzato: l'evirazione di Bagoa, le sue sensazioni, le umiliazioni subite per questo, mi avevano colpito nel profondo, mettendomi quasi in crisi. Non ero sicura di poter tollerare tanto dolore, quindi ero indecisa se pro...Continua

Maristella
Ha scritto il Aug 31, 2011, 22:22
Se per caso qualcuno dovesse supporre che io sia il figlio di un nessuno, venduto dal padre contadino in un anno di siccità, posso dire che il nostro lignaggio è antico, sebbene finisca con me. Mio padre era Antembare, figlio di Araxi dei Pasagardai,...Continua
Pag. 5
Maristella
Ha scritto il Aug 31, 2011, 22:22
E' meglio credere negli uomini avventatamente e pentirsene che credere in modo troppo meschino. Gli uomini potrebbero essere più di quello che sono, se ci provassero. Egli lo ha dimostrato. Quanti ci hanno preovato, grazie a lui? Non soltanto quelli...Continua
Pag. 321
Maristella
Ha scritto il Aug 31, 2011, 22:21
Se qualcuno ha il diritto di essere misurato con il metro dei suoi tempi, quello è Alessandro.
Pag. 5
Joy
Ha scritto il Jun 14, 2009, 22:15
... "Efestione è fatto così. Lo è sempre stato". E fu come se avesse richiuso la tenda che proteggeva un altare.
Pag. 379
Ilweran
Ha scritto il Apr 08, 2009, 16:15
E' meglio credere negli uomini avventatamente e pentirsene che credere in modo troppo meschino. Gli uomini potrebbero essere più di quello che sono, se ci provassero. (...) Coloro i quali vedono nel genere umano soltanto la propria meschinità, e si p...Continua
Pag. 321

Dario Valli
Ha scritto il Jan 24, 2018, 17:03
ed Sperling e Kupfer 1975
ed Sperling e Kupfer 1975

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi