Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ramayana

Di

Editore: Guanda

4.0
(36)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 221 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8860887836 | Isbn-13: 9788860887832 | Data di pubblicazione: 

Curatore: R. Mainardi

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Philosophy , Religion & Spirituality

Ti piace Il ramayana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il Ramayana, grande poema epico indiano che narra la vicenda di Rama, eroe generoso e dovoto, figlio di re Dasaratha e incarnazione di Visnu, è una parabola di portata estremamente importante e, allo stesso tempo, una travagliata e avventurosa storia di formazione. Lo scopriamo attraverso le parole di R.K. Narayan, che, con grande scioltezza compositiva, ci conduce nelle immense foreste e nelle città affollate di un'India da sogno, mostrandoci la tradizione fondante di un'intera civiltà, con i suoi valori, i suoi dèi, le sue consuetudini. Di più, rivelandoci, tra gli altri, il vaolre e le debolezze di Rama, l'umanità profonda di cui anche i demoni più terribili sembrano dotati, Narayan traccia una suadente lezione di psicologia universale: la lotta fra il bene e il male, oltre che sulle rive dell'isola di Lanka, avviene in qualche zona oscura della coscienza di tutti noi.
Ordina per
  • 4

    Quest'edizione è uno stringato riassunto in prosa di un lunghissimo poema epico, e in quanto tale sicuramente perde un tantino in stile...ma mi ha dato esattamente ciò che cercavo, ossia la possibilità di accostarmi da profana al Ramayana e avere una conoscenza di base dello svolgimento della sto ...continua

    Quest'edizione è uno stringato riassunto in prosa di un lunghissimo poema epico, e in quanto tale sicuramente perde un tantino in stile...ma mi ha dato esattamente ciò che cercavo, ossia la possibilità di accostarmi da profana al Ramayana e avere una conoscenza di base dello svolgimento della storia. Sapevo già qualcosa al riguardo, ma si trattava di un punto di vista particolare, quindi adesso posso averne un'idea con meno preconcetti e trovare Rama un pò meno antipatico...ma la cosa più bella è stata riscontrare i paralleli tra Rama e Sita e Ulisse e Penelope e integrare con letture di saggi sul simbolismo dell'arco nei miti indoeuropei. Che figata 8D

    ha scritto il 

  • 4

    Essenziale riassunto, solo per un'infarinatura

    Narayan ci offre un riassunto basilare dell'importante testo religioso/epico dell'induismo, un testo utile per avere un quadro generico della storia. Lo stile è molto scarno e semplice, adatto anche agli adolescenti e in pratica si limita ad esporre i fatti con uniforme metodologia. Nonostante qu ...continua

    Narayan ci offre un riassunto basilare dell'importante testo religioso/epico dell'induismo, un testo utile per avere un quadro generico della storia. Lo stile è molto scarno e semplice, adatto anche agli adolescenti e in pratica si limita ad esporre i fatti con uniforme metodologia. Nonostante questo, è un buon libro per conoscere la storia di Rama, va comunque letto come fosse una sorta di sussidiario di epica dei tempi passati, non aspettatevi introspezione psicologica o descrizioni precise.

    ha scritto il 

  • 4

    Il Ramayana è uno dei poemi epici tradizionali dell'India; basato sulla storia di Rama, incarnazione del dio Visnu, racconta della sua formazione attraverso prove dolorose, combattimenti, avventure e separazioni che lo renderanno uomo. Questa edizione presenta una riduzione dell'opera di facile l ...continua

    Il Ramayana è uno dei poemi epici tradizionali dell'India; basato sulla storia di Rama, incarnazione del dio Visnu, racconta della sua formazione attraverso prove dolorose, combattimenti, avventure e separazioni che lo renderanno uomo. Questa edizione presenta una riduzione dell'opera di facile lettura, che con un linguaggio comprensibile ed una geografia familiare al lettore di oggi, conduce chiunque voglia approfondire la propria conoscenza della civiltà indiana alle origini dei suoi valori e delle sue tradizioni.

    ha scritto il 

  • 3

    E' difficile trovare le parole per commentare un libro in cui viene riassunta un'epopea kilometrica nel breve spazio di 200 compatte paginelle.
    Letterariamente l'opera è mediocre, vuoi per lo stile scelto - a metà tra il commentario e la favola - vuoi per la versione in italiano, che sicuram ...continua

    E' difficile trovare le parole per commentare un libro in cui viene riassunta un'epopea kilometrica nel breve spazio di 200 compatte paginelle.
    Letterariamente l'opera è mediocre, vuoi per lo stile scelto - a metà tra il commentario e la favola - vuoi per la versione in italiano, che sicuramente non fa nulla per abbellire lo stile disadorno del testo.
    Nonostante ciò, la possibilità di apprezzare una epica straniera, totalmente aliena dalla mia formazione, rende il libro ben più meritevole delle due stelle con cui ho riassunto il suo valore narrativo.

    ha scritto il