Il re pallido

Un romanzo incompiuto

Voto medio di 499
| 146 contributi totali di cui 133 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
EPUB (Kobo DRM), EPUB (Adobe DRM)

L'ultimo meraviglioso atto creativo dello scrittore piú amato e venerato della sua generazione, morto suicida nel 2008.
Un romanzo unico e incommensurabile, un inno paradossale all'utilità della noia che
...Continua
Graziana Giotta
Ha scritto il 21/01/18
"Tema centrale: realismo, monotonia. La trama una serie di preparativi per quello che deve succedere, ma in realtà non succede niente. (...) Presta grande attenzione alla cosa più noiosa che trovi (dichiarazione dei redditi, il golf in televisione) e...Continua
Mgcgio
Ha scritto il 24/10/17
Se in quelle che probabilmente sono le sue opere più famose, Infinite Jest e Una cosa divertente che non farò più, Wallace parlava di Intrattenimento e Divertimento, in questo Re pallido aveva intenzione di parlare di Noia. Non quella metafisica o fi...Continua
Ubik
Ha scritto il 22/07/17
Il re pallido-come-sarebbe-stato-se…
Durante tutta la lettura di “Il re pallido” ci accompagna, nella nostra mente intenta a recepire i significati delle parole scritte, la presenza talora soffusa talora più ingombrante di un altro libro, un libro fantasma che è “Il re pallido-come-sare...Continua
Ajeje Brazov
Ha scritto il 22/07/17
L'ultimo ed incompiuto libro di DFW (Il re pallido) è un libro particolare, come non potrebbe esserlo con un autore così, ma più nello specifico, lo definirei un libro sperimentale, una nuova espressione della letteratura, dove il lettore ne viene pr...Continua
Macsmon
Ha scritto il 09/12/16

avrei dato di più. ma alcune parti sono straordinariamente belle altre insopportabili. comunque adoro DFW


Slash
Ha scritto il Jun 15, 2017, 14:08
Il sole uno spioncino dentro il cuore dilaniato dell'inferno.
Pag. 71
Alessandro Massimino
Ha scritto il Jan 27, 2016, 16:13
«Il quinto effetto dipende più da te, da come ti considerano gli altri. È efficace anche se ha un uso più limitato. Facci caso, ragazzo. Appena ti ritrovi a fare due chiacchiere con la persona giusta, interrompiti all' improvviso a metà del discorso,...Continua
Pag. 22
Marco Ghitti
Ha scritto il Oct 01, 2012, 21:00
L'unica cattiveria che puoi farti è aspettarti nell'intimo che qualcuno venga al galoppo a salvarti, che è una fantasia infantile. La realtà era che di sicuro nessuno sarebbe stato gentile con me o mi avrebbe trattato con un minimo di rispetto, stava...Continua
Pag. 653
Marco Ghitti
Ha scritto il Oct 01, 2012, 20:56
Immaturi nel senso di aspettare o desiderare una specie di papà o di salvatore magico che ti veda per quello che sei, ti conosca, ti capisca e tenga davvero a te come i genitori tengono a un bambino, e ti salvi. [...] Ha detto che l'immaturità nelle...Continua
Pag. 642
Marco Ghitti
Ha scritto il Oct 01, 2012, 20:52
Il padre era un tipo nervoso dai modi frettolosi e irrequieti che lo facevano sembrare perennemente in partenza. Aveva vaste attività imprenditoriali ed era spesso in movimento. Il suo posto nell'album mentale di quasi tutti quelli che conosceva era...Continua
Pag. 518

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi