Il regno diviso

Quando l'uomo si separò dall'uomo

Voto medio di 85
| 18 contributi totali di cui 18 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/10/16
SPOILER ALERT
Bah, bah e ancora bah.
Un libro decisamente pretenzioso... che mi ha ricordato tanti altri libri senza raggiungere un'identità definita (non in senso positivo, in questo caso) né, ancora più importante, un significato.L'idea di partenza è buona, e l'autore ...Continua
Ha scritto il 23/04/14
bella l'idea e ben scritto. purtroppo ha dei buchi di trama non perdonabili (episodi che non servono al suo sviluppo, personaggi misteriosi che scompaiono e non servono alla trama).
Ha scritto il 22/12/13
Buone le premesse di una storia di critica sociale...che però vengono presto disattese. La suddivisione in gruppi appare fragile e non equilibrata mentre il racconto vira troppo presto nel fantastico.
Ha scritto il 05/09/13
Un'ottima idea ricoperta di noia.
Ha scritto il 07/07/13
Definire un libro come strano a volte può essere anche positivo, vuol dire che l’autore è riuscito a raccontare una storia senza violentarla all’interno di rigidi canoni comuni. Il più delle volte però definire un libro strano significa solo ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi