Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il restauratore

Di

Editore: Mondadori

3.8
(51)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8804496479 | Isbn-13: 9788804496472 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Pezzoli

Ti piace Il restauratore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Gabriel Allon, agente dei servizi segreti israeliani, si è rifugiato inCornovaglia dopo aver assistito alla morte della moglie e del figlio ad operadel terrorismo arabo. Adesso conduce, per scelta, una vita quasi monacale,restaurando antichi dipinti e lottando contro gli incubi del suo passato. SoloSharon, il suo vecchio capo, può convincerlo a scendere in campo un'altravolta. Il suo compito sarà scovare ed eliminare Tariq al-Hourani, anima neradi una cellula integralista, responsabile dell'uccisione della moglie e delfiglio di Gabriel. Prima l'Europa e poi il Nordamerica sono lo sterminatocampo di battaglia dove i due avversari si fronteggiano tra agenti doppi,gallerie d'arte, ricchi ebrei, avventurieri e personaggi indecifrabili.
Ordina per
  • 5

    E' il primo libro della serie di Gabriel Allon che ho letto, e da allora non ne ho mancato uno. Già in questo compaiono i caratteri principali che Daniel Silva ha impresso alle vicende dell'agente del Mossad: lealtà e rassegnazione, desiderio di pace e passione per l'arte. Ma anche lucidità spiet ...continua

    E' il primo libro della serie di Gabriel Allon che ho letto, e da allora non ne ho mancato uno. Già in questo compaiono i caratteri principali che Daniel Silva ha impresso alle vicende dell'agente del Mossad: lealtà e rassegnazione, desiderio di pace e passione per l'arte. Ma anche lucidità spietata, nostalgia, ancora lealtà e ancora rassegnazione. Per me è un maestro dei romanzi di spionaggio, a livello di Le Carrè quando era al suo meglio.

    ha scritto il