Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ribelle in guanti rosa:

Charles Baudelaire

Di

Editore: Mondadori

3.7
(19)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 441 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804550600 | Isbn-13: 9788804550600 | Data di pubblicazione: 

Genere: Biography , Fiction & Literature

Ti piace Il ribelle in guanti rosa:?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il fondatore della poesia moderna, il poeta maledetto, il critico della borghesia, il più celebrato cantore degli eccessi (il sesso, gli alcol, le droghe) nella modernità: non è facile scrivere di Baudelaire, raccontarne la strepitosa parabola letteraria e umana senza incorrere nei luoghi comuni da una parte e nelle sofisticate distinzioni degli specialisti dall'altra. Il libro di Montesano cerca questa terza via.
Ordina per
  • 5

    possente

    Scrittura possente. Non è una biografia, nè un testo di critica letteraria nè un affresco storico sociale, ma partecipa con ispirazione e competenza di tutti e tre. Purtroppo manca un indice dei nomi e delle tantissime poesie analizzate (anche se qualche appassionato lettore potrebbe decidere di ...continua

    Scrittura possente. Non è una biografia, nè un testo di critica letteraria nè un affresco storico sociale, ma partecipa con ispirazione e competenza di tutti e tre. Purtroppo manca un indice dei nomi e delle tantissime poesie analizzate (anche se qualche appassionato lettore potrebbe decidere di provvedere in proprio come utile ripasso...)

    ha scritto il 

  • 0

    "Il ribelle in guanti rosa" di Giuseppe Montesano

    http://www.booksblog.it/post/9509/il-ribelle-in-guanti-rosa-di-giuseppe-montesano

    Giuseppe Montesano ci svela Baudelaire, ma non lo fa attraverso le dense pagine del Meridiano Mondadori, bensì in un libro che presenta già nel titolo, la sua natura ibrida.

    ha scritto il 

  • 3

    Letto per un programma universitario. Piacevole in alcuni passaggi, decisamente pesante in altri. Da leggere, comunque, per approfondire e comprendere meglio la figura di Baudelaire.

    ha scritto il 

  • 0

    lo lascio per un po' non perchè non sia bella ma ha un tono troppo documentaristico e biografico,io avevo voglia di un romanzo,di racconti. e allora lo rimando alla prossima volta.

    ha scritto il 

  • 3

    A parte la copertina e il titolo abbastanza kitsch il libro è interessante per diversi spunti, ma non è certo una lettura specialistica... Comunque se siete malati di Baudelaire è da leggere!

    ha scritto il 

  • 4

    Il libro merita senz'altro la lettura.
    Un paio di appunti però vanno fatti. La bibliografia è assente ed alcune volte l'autore trae delle conclusioni leggermente forzate.

    ha scritto il