Il richiamo del cuculo

Voto medio di 2475
| 421 contributi totali di cui 409 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Scritto da J. K. Rowling con lo pseudonimo Robert Galbraith

Quando una top model, celebre e tormentata, precipita dal balcone del suo attico a Mayfair nessuno dubita che si tratti di suicidio.L'unico a non crederci è suo fratello che
...Continua
Maktub59
Ha scritto il 18/02/18
Senza picchi né eccessi
Dignitoso giallo, senza eccessi né di violenza né di tecnologia, molto "rotondo", prosa, storia, e dialoghi che scorrono su binari ben oliati, forse qualche stereotipo di troppo, ma tutto sommato ben orchestrato. Di piacevole lettura, la sera a letto...Continua
illy
Ha scritto il 30/01/18
All'inizio questo libro non mi aveva catturato molto; lo trovavo un po' noioso, ripettitivo, con molte descrizioni inutili, e i personaggi non mi entravano in testa, non mi ricordavo chi fosse chi (oltre ai protagonisti). Dalla metà in poi il ritmo a...Continua
Pfabrizio
Ha scritto il 19/01/18

Mi è piaciuto. Avevo già letto il successivo, Il baco da seta, questo mi è sembrato più riuscito. Ottima proprietà di linguaggio e storia ben costruita, sembra fatto apposta per una trasposizione televisiva, e infatti....

Sheila
Ha scritto il 25/10/17
Adoro i gialli classici dove tutta la storia è incentrata sulle indagini, adoro che il delitto si sveli un tassello alla volta lasciando il lettore sempre più sulle spine. Inoltre Cormoran Strike mi piace molto con questa sua capacità di valutare le...Continua
  • 1 mi piace
Morris
Ha scritto il 16/10/17
Un vero bestseller!
J.K.Rowling, autrice della serie di Harry Potter ormai volta al termine, utilizza lo pseudonimo Robert Galbraith per iniziare una nuova avventura nella scrittura dei romanzi thriller/gialli!. "Il richiamo del cuculo" è il primo romanzo della serie su...Continua
  • 1 mi piace

Il genio dei...
Ha scritto il Jul 17, 2016, 20:49
[Pag. 99] Quelli della sua età avevano case e lavatrici, macchine e televisori, mobili e giardini e mountain bike e tagliaerba: lui aveva quattro scatoloni di robaccia, e una manciata di ricordi a senso unico. [Pag. 213] Tra le pagine del fascicolo,...Continua
V.
Ha scritto il Jul 11, 2016, 10:17
Con il solo sostegno dello zio Ted, si era eclissato nell'esercito e aveva ritrovato la vita appresa da Leda: in movimento continuo, autonomo e sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo.
V.
Ha scritto il Jul 11, 2016, 10:16
Strike ricordò una frase di Alfred Adler: 'Una bugia non avrebbe senso, se la verità non venisse percepita come pericolosa'.
V.
Ha scritto il Jul 11, 2016, 10:15
A quei tempi le domeniche avevano un sapore particolare: una quiete ricca di echi e sussurri, il tintinnare gentile dei servizi di porcellana e l'odore del sugo per l'arrosto, la tv noiosa come la strada principale deserta e l'incessante infrangersi...Continua
Aldotorre
Ha scritto il Jul 16, 2015, 14:36
Non per la prima volta, si consolò pensando che i suoi capelli, che li pettinasse o meno, avevano lo stesso aspetto.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 18, 2016, 13:44
823.9 ROW 17102 Letteratura Inglese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi