Il richiamo della foresta

Voto medio di 4398
| 295 contributi totali di cui 281 recensioni , 6 citazioni , 4 immagini , 4 note , 0 video
Buck, il cane protagonista di questo romanzo, è uno dei personaggi più appassionanti della letteratura per ragazzi di tutti i tempi. Gettato tra i ghiacci del Klondike all'epoca della corsa all'oro, picchiato, venduto, reso schiavo, Buck sperimenta s ...Continua
Bed & Books
Ha scritto il 25/11/18

A tratti emozionante, a tratti doloroso, avvincente, un libro da leggere.

francesca lucchi
Ha scritto il 20/10/18
Da amante degli animali ho provato molta pena per Buck e tutti i suoi compagni di sventura, l'uomo si arroga diritti che non ha, ma poi sa anche amare, anche se dovrebbe amare indistintamente ogni "cane". L'istinto primordiale, quello che ci scorre n...Continua
Helleonora
Ha scritto il 10/10/18
Ritorno a sé stessi.
Dovremmo cominciare ad annusare l'aria proprio come fa un cane massacrato dai suoi educatori, schiacciato dal peso di carichi che dobbiamo trasportare per gli altri al fine di raggiungere una ricchezza sognata. Dovremmo riappropriarci di un senso ass...Continua
Raflesia
Ha scritto il 27/07/18
“Ancestrali ansie vagabonde balzano d’improvviso alla vita; insopportabile si fa la catena dell’abitudine, dalle nebbie del sonno si desta l’antica natura ferina”.
Buck è un bellissimo cane frutto dell’unione tra un San Bernardo e un pastore scozzese. Vive con un giudice nella sua bellissima villa nell’assolata California che lo vizia ogni giorno ma non lo ama realmente. Un giorno viene venduto dal giardiniere...Continua
Infradido
Ha scritto il 27/05/18
Davvero stupendo!
Ultimamente mi sto affezionando ai grandi classici per la gioventu', e ho preso questo su una bancarella per pochi spiccioli. All'inizio ero riluttante a leggerlo, sinceramente la storia di un cane quasi supereroe non mi appassionava,ma per fortuna s...Continua

Raflesia
Ha scritto il Jul 27, 2018, 15:39
“C’è una pazienza della foresta, ostinata, instancabile, persistente come la vita stessa, che trattiene per ore il ragno, immobile, nella sua tela, e il serpente nelle sue spire e la pantera nella tensione dell’agguato; è la pazienza caratteristica d...Continua
Pag. 104
Raflesia
Ha scritto il Jul 27, 2018, 15:39
“Al di sopra fiammeggiava gelida l’aurora boreale, oppure le stelle balzavano nella danza del gelo, mentre la terra giaceva intorpidita, sotto un sudario di neve e il canto degli eschimesi avrebbe potuto essere la sfida della vita, ma era un canto in...Continua
Pag. 39
Marzia
Ha scritto il Sep 29, 2015, 08:16
Vi è un’estasi che segna la sommità della vita e oltre la quale la vita non può elevarsi. E il paradosso dell’esistenza è tale, che quest’estasi viene quanto più si è vivi, e si presenta come un completo oblio di vivere.
Pag. 35
Musa di nessuno.
Ha scritto il Aug 27, 2013, 20:49
Vi è un'estasi che segna la sommità della vita e oltre la quale non può levarsi. E il paradosso dell'esistenza è tale, che quest'estasi viene quando più si è vivi, e si presenta come un completo oblio di vivere.
Pag. 81
Ashre
Ha scritto il Oct 30, 2010, 21:15
C'è un'estasi che segna l'apice della vita e oltre la quale la vita non può innalzarsi. Ed è questo il paradosso dell'esistenza: questa estasi viene quando più si è vivi, e viene come completo oblio della vita. Questa estasi, questo oblio della vita...Continua
Pag. 41

Zeno
Ha scritto il Oct 26, 2018, 20:36
Copertina
Copertina
Editrice Sonzogno - 1948 Traduzione di Gastone Rossi
Michele Toschi
Ha scritto il Oct 23, 2017, 18:01
Michele Toschi
Ha scritto il Oct 23, 2017, 17:47
Barlow
Ha scritto il Jan 02, 2015, 23:12
Il richiamo della foresta
Il richiamo della foresta

Biblioteca...
Ha scritto il Apr 08, 2017, 10:55
Biblioteca...
Ha scritto il Jun 22, 2016, 08:25
Collocazione: AVV 19 (5 copie)
Biblioteca...
Ha scritto il Feb 16, 2016, 10:44
Biblioteca...
Ha scritto il Jan 21, 2016, 07:29
Collocazione: AVV 19 (3 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi