Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il ritorno del giovane principe

By A. G. Roemmers

(127)

| Others | 9788863803518

Like Il ritorno del giovane principe ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un uomo viaggia solo lungo le strade desolate della Patagonia, quando incontra un ragazzo accasciato sul ciglio, mezzo morto di fame. L'uomo lo soccorre e lo fa salire sulla sua automobile. Ancora non sa che questo incontro è destinato a dare inizio Continue

Un uomo viaggia solo lungo le strade desolate della Patagonia, quando incontra un ragazzo accasciato sul ciglio, mezzo morto di fame. L'uomo lo soccorre e lo fa salire sulla sua automobile. Ancora non sa che questo incontro è destinato a dare inizio a un'avventura straordinaria. I due viaggiatori, così diversi, instaurano un dialogo profondo e sorprendente che tocca tutti i grandi interrogativi dell'esistenza umana. E così il viaggio si trasforma in un percorso spirituale che va dall'innocenza dell'infanzia alla consapevolezza della maturità, dalle piccole cose quotidiane al trascendente, dalla tristezza all'allegria e all'entusiasmo di vivere.

24 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Caro Roemmers, il tuo si che è un folle viaggio!

    Credere di poter scrivere il seguito del Piccolo Principe! Ahahahahah. E io, cretina, che ti ho anche letto!
    Per l'amor di Dio, qualche frase carina e coccolosa c'è, ma è l'insieme che non regge. Non si può pretendere di far ritornare il Piccolo Pri ...(continue)

    Credere di poter scrivere il seguito del Piccolo Principe! Ahahahahah. E io, cretina, che ti ho anche letto!
    Per l'amor di Dio, qualche frase carina e coccolosa c'è, ma è l'insieme che non regge. Non si può pretendere di far ritornare il Piccolo Principe e catapultarlo in un altro mondo!
    Caro Roemmers, non è che hai realizzato male il libro, è che proprio l'idea non doveva passarti per la testa!
    E poi, diciamolo, sembra la predica della messa fatta apposta per accattivare l'attenzione del credente assonnato!

    Tuttavia, si possono trarre aspetti positivi da ogni cosa.
    Ecco qui quelli che ho tratto da questo libro.
    "Le nostre vite sarebbero molto più positive se la smettessimo di giudicare noi stessi e gli altri, se invece di lamentarci per ogni minimo inconveniente e chiederci fino all'esasperazione se ci meritiamo le difficoltà che ci capitano o se avremmo potuto evitarle, applicassimo le nostre capacità alla risoluzione dei problemi e ad accettare ciò che non si può cambiare. Come dice un antico proverbio orientale, è meglio accendere un fiammifero che continuare a maledire l'oscurità."

    "Spesso agiamo sotto l'impulso della paura e della sfiducia, anziché lasciarci guidare da un amore che assai di frequente preferiamo reprimere."

    Is this helpful?

    Betty said on Feb 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il messaggio è indubbiamente positivo, ma è un po' azzardato definirlo un seguito de "Il piccolo principe". Piuttosto, è uno dei tanti testi che vi si sono ispirati.

    Is this helpful?

    Paolo Gibellini said on Dec 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da evitare ..

    Preso con entusiasmo ma finito con fatica e tanta delusione ...

    Is this helpful?

    Amedeo Amedei said on May 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia non è male, molto attuale e poetica come Il Piccolo Principe, peccato per le nozioni cristiane che poteva benissimo risparmiarsi l'autore.

    Is this helpful?

    Tatii94 said on Apr 28, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Non ho mai amato particolarmente il Piccolo principe. Lo trovavo pretenzioso moralistico e noioso.
    Ora che ho letto questo, rivaluto l'originale.
    Senz'altro uno dei libri più brutti che mi siano mai capitati.
    Una sequenza di discorsi moralistici e ba ...(continue)

    Non ho mai amato particolarmente il Piccolo principe. Lo trovavo pretenzioso moralistico e noioso.
    Ora che ho letto questo, rivaluto l'originale.
    Senz'altro uno dei libri più brutti che mi siano mai capitati.
    Una sequenza di discorsi moralistici e banali, a livello conversazione tra vecchietti sull'autobus, impartiti ad un improbabile adolescente felice di farsi indottrinare.
    Mi dispiace che qualcuno abbia speso i soldi per regalarmi questo libro e spero che nessun altro faccia lo stesso errore.

    Is this helpful?

    cristina said on Apr 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    mah..

    Nulla di eccezionale, riprende in maniera pesante l'originale creandone un brutta copia! Se non fossi innamorata del piccolo principe forse lo avrei apprezzato di più... (...chissà!)

    Is this helpful?

    Maryca88*scambio ebook* said on Mar 23, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book