Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ritorno di Beowulf

Epix 13

Di

Editore: A. Mondadori (Epix)

2.9
(16)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 288 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000087997 | Data di pubblicazione: 

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il ritorno di Beowulf?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Navigatore e mercenario. Spezza le brutali tempeste del Grande Nord e sfida i draghi nel loro dominio abissale. Esploratore e guerriero. Scava un solco con la spada in pugno tra orde barbariche e affronta gli intrighi del potere assoluto. Il suo nome è Beowulf, figlio di Etcheow, eroe della Terra di Mezzo. E adesso è niente meno che re Hrothgar, sovrano di Scylyd, a chiedere il suo coraggio contro Grendel, entità mostruosa e imbattibile, che sta devastando il suo regno. Solamente Beowulf può affrontarlo, scoprendo che esistono legami di sangue perfino nella voragine più profonda degl’inferi. Ma per recidere quei legami, il prezzo potrebbe essere alto, troppo alto. Brian M. Thomsen ha scritto una trentina di racconti, due romanzi fantasy e diversi saggi. E’ scomparso prematuramente a New York nel 2008, dopo una intensa attività come editor e consulente editoriale.
Ordina per
  • 3

    ho preso questo titolo per lo più in virtù del fatto che volevo leggere il poema originale
    mi son ritrovato invece con una versione non in prosa ma adattata per il grande pubblico. nulla di malvagio anzi, senonchè proprio storpia alle mie orecchie sentir nomiare Dio (il Dio cristiano) in un opera ...continua

    ho preso questo titolo per lo più in virtù del fatto che volevo leggere il poema originale mi son ritrovato invece con una versione non in prosa ma adattata per il grande pubblico. nulla di malvagio anzi, senonchè proprio storpia alle mie orecchie sentir nomiare Dio (il Dio cristiano) in un opera in cui a mio avviso dovrebbero riecheggiare i rombi di tuono del Mjöllnir e l'avanzare delle valchirie piuttosto che "il Pastore" del terreno gregge. direi che però è l'unico appunto, fortemente personale che posso fare. nella seconda parte del libro a turno gli autori si appropiano del personaggio mitico di beowolf per farlo muovere in ambienti a lui più consoni, e qui si rileva la bravura dei vari autori con storie dal respiro breve ma intense e avvincenti. molto interessanti le "pause" per così dire, i teatrini, che si intervallano alle varie storie attraverso un dialogo frammentato che porta solo alla fine a scoprire l'identità degli interlocutori.

    ha scritto il 

  • 3

    Libro bizzarro. Unisce la storia di Beowulf, dal poema epico originale, a una serie di storie di fantasy epica, che girano intorno al personaggio di Beowulf. Esiti diseguali, ma nel complesso vale la pena.

    ha scritto il 

  • 2

    Un libro che vale meno del suo prezzo. La trascrizione in prosa, a mio avviso, risulta talmente distorta dalla mano "cristianizzante" del monaco che probabilmente l'ha trascritta. I racconti, invece, banali e scontati. Anche se quello degli elfi oscuri era carino. La copertina è la cosa migliore ...continua

    Un libro che vale meno del suo prezzo. La trascrizione in prosa, a mio avviso, risulta talmente distorta dalla mano "cristianizzante" del monaco che probabilmente l'ha trascritta. I racconti, invece, banali e scontati. Anche se quello degli elfi oscuri era carino. La copertina è la cosa migliore di questo libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Finalmente un Beowulf degno d'attenzione...

    Dopo i numerosi e fantasiosi film degli ultimi anni attorno al tema, dal futuristico e post-apocalittico Christopher Lambert (che per fortuna ora si è dato al vino), all'epica pseudo-storica del Tredicesimo Guerriero, passando per l'animazione di Zemeckis, Beouwulf ritorna finalmente alle ...continua

    Dopo i numerosi e fantasiosi film degli ultimi anni attorno al tema, dal futuristico e post-apocalittico Christopher Lambert (che per fortuna ora si è dato al vino), all'epica pseudo-storica del Tredicesimo Guerriero, passando per l'animazione di Zemeckis, Beouwulf ritorna finalmente alle proprie origini con questo volumetto veramente interessante, nel quale il mito originale (quello verso, senza una bionda playmate o Angelina Jolie nel ruolo dell'orrida madre di Grendel) coglie l'occasione per incontrare una serie di nuove avventure, racconti brevi in puro stile sword & sorcery che non mancano di appassionare il lettore e che fanno rimpiangere la durata estremamente ridotta dell'opera.

    Beowulf appare in quest'opera, a metà fra Sigfrido e Conan, colmo dei valori morali del primo e, pur, prossimo al pragmatismo del secondo, impegnato in lotta contro elfi oscuri (ben lontani dagli eleganti drow di D&D... questa, dopotutto, è pura sword & sorcery!!!), contro troll, zombie, fantasmi e molto altro ancora. Un personaggio potenzialmente interessante al quale, però, è offerto in troppo poco spazio un numero sin troppo elevato di autori, i quali, loro malgrado, non sono riusciti a offrire una reale anima al loro protagonista, non sono riusciti a coordinarsi in maniera sufficiente da concedergli una caratterizzazione tanto forte da permettergli la possibilità di una vita autonoma, donando, in ciò, al lettore, tanti Beowulf fra loro accomunati dallo stesso nome. Una raccolta, quindi, molto interessante, molto appassionate, sicuramente godibile e da me molto goduta... ma che, forse, avrebbe potuto rivelarsi migliore se, solo, fosse risultata più omogenea, fosse riuscita a creare un personaggio degno di un'esistenza autonoma dal proprio autore e non, purtroppo, semplice nome da affidare all'eroe di turno.

    ha scritto il 

  • 3

    Campione dei Geati

    Raccolta ispirata alla figura di Beowulf, il guerriero campione dei Geati. Il volume contiene anche la versione in prosa del poema originario, una bella chicca per gli appassionati. A parte l'ultimo racconto (Beowulf e gli spettri), gli altri pezzi della raccolta mi sono piaciuti.
    Una discreta le ...continua

    Raccolta ispirata alla figura di Beowulf, il guerriero campione dei Geati. Il volume contiene anche la versione in prosa del poema originario, una bella chicca per gli appassionati. A parte l'ultimo racconto (Beowulf e gli spettri), gli altri pezzi della raccolta mi sono piaciuti. Una discreta lettura!

    ha scritto il