Il ritorno di un re

La battaglia per l'Afghanistan

Voto medio di 28
| 11 contributi totali di cui 10 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel 1839 un'armata britannica di quasi ventimila uomini invade l’Afghanistan per insediare sul trono del paese un sovrano fantoccio, Shah Shuja, e contrastare così la temuta espansione russa in Asia Centrale: è l’inizio del Grande Gioco, la sanguinos ...Continua
Leone di Cleopatra
Ha scritto il 18/05/17
La lettura del "Grande Gioco " di Hopkirk mi ha aperto interessi sulla storia dell'Afghanistan e sull'invasione inglese del 1800, per cui il "Ritorno di un re" è diventata una lettura piacevolemente obbligata. In questo enorme volume (sotto tanti pun...Continua
Annalisa Lilliu
Ha scritto il 02/03/17
Da non perdere
Ci ho messo 2 mesi ma ne è valsa la pena. Sono arrivata al libro grazie alla lettura di "Regni dimenticati" e all'ascolto di "Passioni" su Radio3. Storia della prima guerra anglo-afghana ma, soprattutto, la storia di un re che si era fidato troppo de...Continua
Taozo
Ha scritto il 20/12/16
Un affresco completo
Narrazione rigorosa e dettagliata dei complessi intrecci che segnarono la prima guerra anglo-afgana, circa a metà del 1800. Fatto inquietante e deprimente, come rilevato dallo stesso autore, la storia di allora ha molti punti in comune con la più att...Continua
edmond dantes -...
Ha scritto il 16/02/16
Libro Eccezionale, 5 Stelle anche con la vecchia scala delle stelle... Ideale proseguimento dell'imprescindibile "Il Grande gioco" di Peter Hopkirk, di cui sviluppa una delle parti, considerato che uno dei protagonisti è il pro-prozio dell'autore......Continua
Dario Varese
Ha scritto il 16/02/16
“Il ritorno di un re – la battaglia per l’Afghanistan”, titolo originale: “Return of a King – the battle for Afghanistan”, di William Dalrymple, traduzione di Svevo D’Onofrio, edizioni Adelphi, ISBN: 978-88-459-2997-7. Il saggio narra le vicende dell...Continua

Kittymol77
Ha scritto il Jul 21, 2015, 22:13
Perché è così che essi ostentano la forza Terrorizzando quanti osano opporsi Sono avezzi a soggiogare il popolo Sicché nessuno reclami l'uguaglianza Dost Mohammad al figlio Akbar Khan nell'Akbarnama

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi